Come combattere la paura di perdere qualcuno

Inviata da elena · 28 gen 2014 Ansia

da circa 4 mesi sto con il mio ragazzo, lui è sempre presente, mi cerca sempre e passa la maggior parte del tempo con me. Il problema sono io.. sono terrorizzata all'idea di perderlo, di esser presa in giro e vivo ogni giorno con il terrore..
:(
vorrei solo riuscire a stare tranquilla ma non ci riesco...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GEN 2014

Gentile Elena,
una relazione serena e soddisfacente non conosce paura di perdere, probabilmente radicata in lei nel tempo. Da cosa si origina? Che cosa la mantiene? Sono solo due delle domande che un capace psicoterapeuta potrà farle nel suo studio professionale allo scopo di formulare una diagnosi per poi curare e guarire, se possibile.
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1590 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 FEB 2014

Buon giorno Elena, credo che il problema che lei sta sollevando ha a che fare con la difficoltà di stabilire l'azione di attaccamento sicure, la causa andrebbe ricercata in un percorso psicoterapeutico! non pensi comunque d'essere lei il problema, perché il nostro modo di relazionarci e' frutto di dinamiche inconsce che determinano la nostra personalità, delle quali non siamo responsabili. È poi possibile che questo ragazzo la renda insicura in qualche cosa?

Dott.ssa Castiglia Francesca Psicologo a Roma

15 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2014

Salve Elena,
la tua è probabilmente una paura legata alla tua difficoltà nelle relazioni,dovuta ad una insicurezza personale o a qualcosa di ancora più profondo e presente nei legami della tua infanzia.Non c'è un modo corretto di comportarsi da poter suggerire, ma sicuramente ti potrebbe essere utile un lavoro terapeutico che ti porti a analizzare i tuoi legami passati.
Sono a tua disposizione D.ssa Anna Medici

D.ssa Anna Medici Psicologo a Jesi

3 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2014

Cara Elena
Probabilmente ci sono dei problemi che le impediscono di vivere serenamente le relazioni; ha avuto dei problemi nelle relazioni passate ad esempio quelle con i familiari, genitori, amici ecc?
Probabilmente teme l'abbandono e vive le relazioni con estrema ansia, impedendole di stare tranquilla. Si rivolga ad un terapeuta per capire la radice del suo problema relazionale

Dott.ssa Rossella Boretti Psicologo a Prato

111 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2014

Gentile Elena,
è difficile poterle suggerire una strategia che le consenta, in un click, di diventare tranquilla. Bisognerebbe comprendere come mai è così insicura all'interno di questa relazione.
Forse potrebbe iniziare domandandosi se è l'unico ambito in cui si sente così.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

389 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2014

Gentile Elena
sembra che la sua paura di perdere la persona che ama possa derivarle da un'insicurezza nelle relazioni che instaura con le altre persone che non le permette di assaporare a pieno un momento così bello come la nascita di una storia d'amore. Occorrerebbe approfondire questi aspetti cercando di capire la causa di queste insicurezze e come lei vive le sue relazioni affettive a partire dalle prime che lei ha vissuto in famiglia.

Un caro saluto
Dr.ssa Elisabetta Cerruti Sola

Dott.ssa Elisabetta Cerruti Sola Psicologo a Biella

29 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2014

Gentile Elena,
purtroppo non c'è un modo da poter suggerire on-line, ma spesso queste situazioni sono legate ad insicurezza e bassa autostima oppure a al timore di ripercorrere frustrazioni di esperienza passate, piccoli "traumi" per potrebbero aver influenzato il suo modo di "stare in coppia".
Queste chiaramente sono solo ipotesi che andrebbero verificate con una consulenza di persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

773 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2014

Buongiorno gentile Elena,
se sente che il suo pensare alla tematica dell'abbandono arriva a distrarla anche dalla piacevolezza del rapporto, è opportuno che richieda una consulenza psicologica ad uno psicologo psicoterapeuta de visu per poter valutare l'inizio di un percorso di psicoterapia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2848 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 98950

Risposte