Come capire se è giusto per me?

Inviata da C_P · 24 mar 2022 Terapia di coppia

Gentilissimi,
Sto vivendo da quasi un anno una relazione con un ragazzo, maturo, adulto, responsabile. Mi piace molto stare con lui, sono felice insieme, certo alcune volte discutiamo ma non ci paralizzano ma ci aiutano a crescere.
Mia mamma dice che in realtà lui non è abbastanza per me, mi vede brillante mentre invece pensa che lui non lo sia abbastanza.
Che cosa dovrei fare? Alcune volte questi dubbi mi paralizzano

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAR 2022

Gentile utente,
mi colpisce l'utilizzo che fa della voce "paralizzarsi" utilizzata sia per descrivere la relazione con il suo compagno che con se stesso.
Provi a sintonizzarsi con il suo sentire, con le sue emozioni.. ho la sensazione che in questo momento la paralisi possa descrivere il suo vissuto in riferimento alle sue esperienze.

Cordialmente,
Studio Associato Dott. Diego Ferrara Dott.ssa Simeoli Sonia

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 APR 2022

Buongiorno Cara!,
Hai risolto i tuoi dubbi?
Spero di si, pero' non mi e' chiaro il fatto se sia tua madre a farti venire i dubbi o te stessa.
Parli del tu ragazzo in maniera impeccabile , maturo, adulto, responsabile! e tu sei felice insieme a lui. Questo non e' abbastanza??
Ascolta te stessa per prima cosa. Forse tua madre fa risuonare qualcosa in te?
Un caro saluto !
Dott.ssa Emanuela Tornabene

Dott.ssa Emanuela Tornabene Psicologo a Palermo

32 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAR 2022

Cara C_P,
Lei descrive la sua relazione in termini che non fanno pensare ci sia motivo di preoccupazione. In particolare la capacita' di avere "discussioni che fanno crescere" e' un'enorme ricchezza per una coppia. Colpisce che di fronte a questo quadro i dubbi di sua madre abbiano il potere di paralizzarla. Non e' chiaro in realta' se questa 'paralisi' sia dovuta al sapere che sua madre non approva la sua scelta, oppure ai suoi stessi dubbi sulla relazione, che emergono di tanto in tanto. Mi sembra che questo sia il punto principale per Lei da chiarire, ogni risposta sul cosa fare seguira' abbastanza naturalmente questo primo chiarimento. Ci rifletta, se avesse bisogno di aiuto per fare chiarezza dentro di se', resto a disposizione.
Un caro saluto,
dott.ssa Francesca Calvano

Dott.ssa Francesca Calvano Psicologo a Roma

82 Risposte

86 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 MAR 2022

Cara C_P, più che chiedersi se questa persona è giusta per lei mi chiederei come mai il giudizio di sua mamma ha il potere di farle venire dubbi paralizzanti. Saluti

Rebecca Silvia Rossi Psicologo a Andria

303 Risposte

785 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 MAR 2022

Buongiorno C_P,

mi sembra che tu da un lato stia con un ragazzo con cui ti piace stare, con cui ci sono delle discussioni che poi superate e dall'altro quando ti confronti con gli altri, mi sembra di capire soprattutto tua mamma, ti viene il dubbio che ci sia qualcosa che non vada.

A volte il problema è il fatto stesso di dubitare, che ti mette in una situazione anche spiacevole, dove provi angoscia, dove ci pensi continuamente e ti vengono in mente pro e contro per qualsiasi scelta possibile.

Spesso proviamo a risolvere il dubbio confrontandoci, chiedendo consigli, cercando informazioni su internet o su libri, tutti comportamenti che non fanno altro che alimentare il dubbio: se dubitassimo del dubbio stesso, tutto andrebbe a posto, invece ci convinciamo di poter arrivare ad un ragionamento che ci permetterà di fare la scelta giusta di sicuro.

Voglio comunque lasciarti qualcosa di concreto, in modo che tu possa usarlo fin da subito. So che detto da uno psicologo può sembrare assurdo, ma ciò che voglio lasciarti è questo: smetti di chiedere consigli, opinioni, di cercare informazioni su internet.

Ciò che siamo, ciò che vogliamo, le nostre preferenze ed inclinazioni emergono nel silenzio: serve un cielo buio per poter vedere le stelle.



Rimango a tua disposizione, come saprai lavoro online.


Buona vita,

Paolo Perez

Dott. Paolo Perez Psicologo a Torino

24 Risposte

45 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAR 2022

Ciao C. P. ti paralizzano perché credi che lui non sia abbastanza per te oppure vorresti far capire a tua mamma che sei tu a dover scegliere con chi vivere e che il sentimento per lui è abbastanza per farti star bene( aldilà dell’essere o meno “mentalmente brillanti”)?Non mi è chiaro:
Sicuramente in base a ciò che intendi è al tuo obiettivo con tua mamma, si può scegliere una strategia per sbloccarti ed uscire da ciò che ti paralizza.

Dott. Alessandro Conforti Di Lorenzo Psicologo a Selvazzano Dentro

8 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAR 2022

Ciao C P,
Sarebbe interessante e, probabilmente risolutivo, capire il motivo della tua insicurezza rispetto a una scelta così personale.
Tu pensi che lui sia "abbastanza" per te?
Se sei felice e gli attribuisci queste virtuose caratteristiche, cosa ti genera dubbi?
E' fondamentale comprendere la delicata differenza tra ciò che desideri e ciò che desiderano per te.
Resto a disposizione online.
In bocca al lupo.
Dott.ssa Eleonora Giulia Bono Psicologa

Dott.ssa Eleonora Giulia Bono Psicologo a Vibo Valentia

74 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Gentile C.P.,
più che la relazione esistente tra lei e questo ragazzo, è la relazione tra lei e sua madre che necessita di essere approfondita in quanto lascia intravedere da parte sua timori eccessivi di giudizi negativi e da parte di sua madre scarsa fiducia nei suoi confronti..
Pertanto è questo il tema principale da analizzare in un percorso psicoterapeuticio che le suggerisco di intraprendere.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8040 Risposte

22069 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Gentilissima,
viva serenamente la sua relazione, con il tempo capirà se si tratta della persona con la quale vuole costruire il suo futuro.
Le discussioni non solo sono normali in un rapporto di coppia, ma sono assolutamente indispensabili per crescere.
Purtroppo troppo spesso le persone a noi vicine, per volontà di proteggerci, perché ritengono che siamo ancora bisognosi di protezione, tendono a crearci dei dubbi o a darci dei consigli che non sono in linea con il nostro pensiero. Una relazione positiva ci da delle emozioni che noi dobbiamo sentire e queste sono sufficienti per continuare nella relazione. Goda tranquillamente del suo presente, sia felice. Quello che succederà nel futuro non lo può sapere né controllare nessuno. Viva il qui e ora.
Le auguro felicità
dott. Rodolfo Vittori

Dott. Rodolfo Vittori Psicologo a Romans d'Isonzo

75 Risposte

44 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Gentilissima, dovrebbe ascoltare sé stessa per capire se la persona con la quale sta è giusta per lei. Mi creda, nessuno meglio di lei può saperlo. Forse le parole di sua madre che, non dovrebbe in alcun modo interferire nella questione, sollevano delle perplessità che trovano terreno fertile in lei. E' importante che si concentri non tanto sulle caratteristiche personali del suo ragazzo ovvero il suo essere maturo e responsabile, ma su ciò che cosa prova per lui, nel senso di sentimenti ed emozioni. Di solito funziona così!
Dott.ssa Daniela Noccioli

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

331 Risposte

148 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Cara C_P,
da quanto emerge dalle sue parole lei apprezza molto il suo ragazzo e il rapporto che ha con lui, le discussioni, se pacate, somo costruttive e aiutano la coppia a conoscersi meglio. Farei una riflessione, con una persona competente, sullaa sua reazione ai commenti della sua mamma, che può esprimere opinioni che però hanno l'effetto di paralizzarla. Dipende da come vengono espresse o dal doversi adeguare ad esse? Come vede la possibilità di decidere da sola senza subire le idee di sua mamma? Io indagherei questi aspetti. Lei è l'unica persona a poter decidere della relazione che sta vivendo. A disposizione. Un caro saluto.
Dottor Marco Folla

Dott. Marco Folla Psicologo a Trieste

49 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Salve,
Spesso le considerazioni date dalle persone a noi vicine possono metterci nella condizione di ripensare il tutto attraverso punti di vista differenti dal nostro. C'è però da ricordare che in molti casi, i punti di vista altrui (anche se dati da persone care) rimangono decisamente esterni rispetto a quello che il principale, nostro, punto di vista ci può regalare in termini di sensazioni ed emozioni.
Cosa ne pensa?
Rimango a disposizione per altri chiarimenti.

Dott. Stefano Francavilla Psicologo a Martina Franca

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Carissima, l'opinione delle persone che abbiamo intorno è molto importante, ma a volte rischiamo di sopravvalutare il loro punto di vista dimenticandoci quello che sentiamo davvero noi. Se ciò accade dobbiamo valutare la motivazione fondamentale per cui lo facciamo e se questo blocca la nostra libertà di esprimerci!
Spero di avergli dato degli spunti di riflessione!
Dott.ssa Vincenza Cetrangolo

Dott.ssa Vincenza Cetrangolo Psicologo a Roma

40 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno,
Dalla sua descrizione sembra trasparire una relazione adattiva e adeguata. Il focus forse, in questo caso, potrebbe essere il rapporto con sua madre. Servirebbe forse un momento di riflessione per analizzare meglio dove "inizia" lei e dove "finisce" sua madre.
Un cordiale saluto
Dott. Murad Khalil

Dott. Murad Khalil Psicologo a Trieste

7 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno,
ciò che descrive del suo compagno e della vostra relazione sembra funzionale e soddisfacente; il fatto che anche la presenza di contrasti sia considerata generativa e costruttiva ne è indice. Mi domando quanto sia importante per lei il giudizio di sua madre, e se sia relazionalmente così imponente da avere il potere di intervenire sulla scelta della sua vita di coppia. Penso che sia necessario esplorare queste dinamiche, per capire da dove nascano e che incidenza abbiano sulla sua vita. L'ideale sarebbe un percorso di terapia in cui rendersi consapevole di tutto ciò. Resto a disposizione per un consulto, anche online. Un saluto, Dott.ssa Rachele Broggi

Dott.ssa Rachele Broggi Psicologo a Varese

37 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno
Abbi il coraggio di seguire il tuo sentire e goditi la scelta di frequentare questa persona
Se Maturerà un sentimento diverso con il passare del tempo sarai tu la prima ad accorgertene
Un caro saluto
MC

Dott.ssa Marilena Cellilli Psicologo a Villafranca di Verona

11 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Gentile C_P da come parla della sua relazione mi sembra soddisfatta. Probabilmente la figura materna per lei è molto Importante, tanto che i suoi giudizi tendono a condizionarla e a "paralizzarla". Con il rischio che lei non riesca a godere a pieno di questa relazione. Si chieda come mai l'opinione di sua madre la tocca così tanto.
E qualora voglia, resto a disposizione online. Contatto tramite Messenger.
Cordiali Saluti
Dott. ssa Silvia Menichini

Silvia Menichini Psicologo a Castel Ritaldi

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno ,
dal suo racconto sembra che la descrizione del suo ragazzo sia molto chiara , e che lei stia bene , ma cosa la frena dal lasciarsi andare alla felicita nel vivere questa relazione conlui ...
Le suggersisco di poter provare a sentire cosa puo' rappresentare e quanto pesa l opinione di sua mamma su di lui e sulla vostra storia e quanto possa essere vicina questa opinione alla sua seppur racconta di star bene .
Mi fermo o vado oltre per poter sentire davvero ?
Spero di esserLe stata utile ,e per ulteriori dettagli e approfonfimenti non esiti a contattarmi.
Grazie.
Cordialmente .
Alessandra Petrachi

Dott.ssa Alessandra Petrachi Psicologo a Rimini

37 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno cara capisco benissimo la tua preoccupazione e difficoltà di rimanere alle tue convinzioni quando l'intrusione diventa paralizzante. Quando a intromettersi nelle dinamiche della coppia sono figure significative come i genitori, può essere complicato per i partner trovare un equilibrio tra indipendenza e legame con la famiglia d’origine. Le interferenze genitoriali tendenzialmente non sono gradite e alimentano incomprensioni nella coppia e possibili crisi. L’insofferenza per queste intromissioni può trasformarsi ben presto in tensione e generare conflitti. Il tutto è complicato dalla difficoltà di comunicare in modo diretto con i genitori, propri o del partner. Non sempre ci si sente liberi di esprimersi e si teme di non essere capiti e dare il via a conflitti che si vorrebbero evitare. Se hai bisogno di aiuto in questa situazione non esitare a contattarmi.

Claudia Mosneagu Psicologo a Piazzola sul Brenta

48 Risposte

16 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno,

è molto bello vedere una giovane donna che si mette in discussione in una nuova relazione sentimentale, grazie per essersi rivolta a me. Quello che mi sento di suggerirle ad un primo step è di tenere a mente l’opinione di sua madre, prima figura di riferimento, ma di vivere con libertà il suo amore, facendo fede sulla sua saggia capacità di scelta e di affermazione.

Resto a disposizione per un approfondimento e nel frattempo le auguro uno splendido venerdì.

Dott.ssa Giorgia Barretta

Dott.ssa Giorgia Barretta Psicologo a Roma

63 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Intraprendere un percorso di supporto psicologico per capire cosa si desidera per se stessi e agire in conformità al proprio desiderio è la strada verso una vita vissuta in pienezza.

Per ogni necessità rimango a disposizione.

Dottor Rossi

Dott. Gabriele Rossi Psicologo a Seveso

12 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Gentile C_P, da quello che ci racconta sembra essere molto soddisfatta del rapporto con questa persona.
Si interroghi piuttosto, sul perché il parere di sua madre la porti a dubitare della relazione, pensa forse che infondo ci sono delle cose che lei non nota.
Resto a disposizione

Un caro saluto
Dott.ssa Concetta Bellomo

Dott.ssa Concetta Bellomo Psicologo a Torino

34 Risposte

51 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Cara C. P,
I genitori tendono a volere per il bene dei propri figli il meglio.
Per sua madre lui non è il meglio ma per te lui lo è?
Delle volte ci possono essere delle divergenze nel modo di vedere, l'importante è sapere ascoltare i consigli ma saper anche scegliere la propria strada
Ciò che ci fa bene e star bene.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Margherita Romeo.

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1663 Risposte

478 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Cara C_P,
mi dispiace che non si senta in qualche modo appoggiata da sua madre in questa relazione.
Se lei con questo ragazzo ci sta tanto bene dovrebbe parlare con sua madre per farle capire quanto per lei sia importante e per capire, a sua volta, il perchè sua madre le dica che non sia abbastanza per lei.
Magari potrebbe dare a sua madre l'occasione di conoscere meglio questo ragazzo.
Resto a disposizione,

Un caro saluto
Dott.ssa Sara Manzoni

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

331 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Buongiorno. Ti trovi in una relazione che ti fa stare bene e l'idea che hai di questo ragazzo è che sia maturo e responsabile, dall'altra parte però senti che le critiche che tua madre rivolge a lui hanno una grande influenza per te. Di cosa parlano i tuoi dubbi? Sono i tuoi o di qualcun altro? Credo che tu sappia già la risposta.

Una felice giornata

Dott.ssa Giada Alberti Psicologo a Roma

51 Risposte

17 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115850

Risposte