Come aiutare un narcisista perverso?

Inviata da Chiara · 7 set 2020

È possibile aiutare un narcisista perverso, considerando che probabilmente non è consapevole della sua condizione e che quindi non inizierebbe una terapia? Se si, come posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 SET 2020

Buongiorno Chiara,
l'esperienza clinica mi ha chiarito che si può aiutare qualcuno a migliorare la propria situazione quando sono presenti due condizioni:
1) la consapevolezza che c'è un problema e
2) la volontà di risolverlo.
Da lì inizia tutto il lavoro.
Mi sembra di capire che il 'suo' narcisista perverso non abbia né l'una né l'altra.
Quindi, in un certo senso il problema non è il suo (di lui), ma è degli altri, che soffrono per il di lui comportamento.
Quindi, La domanda che lei pone la trasformerei come segue:
Quali sono le ragioni psichiche che mi inducono a sentire il bisogno di aiutare questa persona?
La/le risposte a questa domanda, se non aiuteranno l'altro (che se è davvero un narcisista perverso è difficilmente aiutabile) aiuteranno lei a comprendere quale relazione avere o quale distanza mettere fra sé e quella persona.
dott. Giuliana Gibellini

Dott.ssa Giuliana Gibellini Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Carpi

265 Risposte

204 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2020

Gentile Chiara il presupposto per aiutare qualcuno e che quest'ultimo sia consapevole del suo problema e decida volontariamente di farsi aiutare. Non mi sembra questo il caso pertanto le proporrei di riflettere su quali siano i motivi per i quali lei sente di volere aiutare questa persona ed eventualmente comprendere se continuare ad accettarlo così o decidere di viversi un amore più equilibrato.
La saluto cordialmente

Dott.ssa Jessica Agnelli Psicologa Psicologo a Pescara

72 Risposte

26 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2020

Cara Chiara, purtroppo non si può aiutare chi non vuole essere aiutato. E non sperare di poterlo indurre a cambiare.
Pensa piuttosto a Te e al Tuo diritto di avere un Compagno felicemente equilibrato.
Un caro saluto
Dr. Marco Tartari

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

738 Risposte

441 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2020

Cara Chiara,
ci ha fornito davvero pochi dettagli per poter rispondere pienamente alla sua domanda.
In generale, un cambiamento è sempre possibile laddove vi sia almeno un minimo di forte motivazione interna alla base.
La motivazione al cambiamento è il motore stesso della spinta che ci porta al cambiamento stesso.
Se essa è scarsa o inesistente l’individuo non sarà in grado di immergere completamente se stesso nel lungo e faticoso viaggio che può caratterizzare una terapia personale.

Tuttavia, più che concentrarmi sul narcisista di cui parla, proverei piuttosto a soffermarmi su come vive lei la relazione con questa persona.
Potrà magari non avere potere sulle decisioni e sul cambiamento altrui, ma lo ha certamente su stessa in relazione a lui, se ciò le causa disagio.

La ringrazio per la sua condivisione,
resto eventualmente a sua disposizione.
Dott.ssa Caterina Berti

Dott.ssa Caterina Berti Psicologo a Torino

52 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte