Come aiutare questi bambini esclusi

Inviata da CINZIA · 20 feb 2017 Psicologia sociale e legale

SALVE , MI CHIAMO CINZIA ....PREMETTO CHE SCRIVO X UNA MIA CARA AMICA ...I NOSTRI FIGLI DI SETTE ANNO FREQUENTANO LA SECONDA ELEMENTARE E SUO FIGLIO HA PROBLEMI IN CLASSE , CI SONO EPISODI VIOLENTI ..IN QUANTO LE MAESTRE LO PRENDONO SGARBATAMENTE USANDO MANI E LUI RISPONDE CON CALCI...DA PREMETTERE CHE USANO QUESTI MODI ANCHE CON MIA FIGLIA CHE E' TRANQUILLA. iL PUNTO è CHE HANNO CHIESTO ALLA MIA AMICA DI RIVOLGERSI AD UN CENTRO PSICOLOGICO TRAMITE ASL IL QUALE CON VARI ESAMI HA CONFERMATO CHE IL BAMBINO HA SOLO PROBLEMI COMPORTAMENTALI SOLO A SCUOLA ... ADESSO LA DIRIGENTE INSISTE E DICE CHE IL BIMBO DEVE CAMBIARE SCUOLA OPPURE SI RIVOLGE AL TRIBUNALE DEI MINORI.NEL FRATTEMPO TUTTE LE ALTRE MAMME HANNO FIRMATO PER UN PROVVEDIMENTO E NON PORTANO I FIGLI A SCUOLA E NEANCHE ALLA FESTA DI COMPòEANNO DI QUESTO PICCOLO ..NESSUN BIMBO SI è PRESENTATO....COME ESSERE UMANO LE CHIEDO COME POSSIAMO AIUTARE QUESTO BIMBO INDIFESO.....E A MIO AVVISO FUORI DALLA SCUOLA MOLTO EDUCATO E RISPETTOSO...VISTO CHE LA SCUOLA è UN ISTITUZIONE PUBBLICA E CHE DOVREBBE AIUTARE QUESTO BIMBO AD RIINSERIRSI MA LO STA DISTRUGGENDO GRAZIE

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 OTT 2017

Cara Cinzia,
purtroppo il comportamento delle maestre non è una cosa che possiamo sapere per certo, non essendoci prove visive. Capisco che i bambini riferiscono atteggiamenti sgarbati e uso delle mani, ma dobbiamo sempre essere cauti su questi giudizi.
I problemi comportamentali solitamente si presentano in più ambiti, e non solo in uno, come nel caso da te descritto. Potrebbe essere successo qualcosa a scuola che è causa delle azioni del bambino. Gli atteggiamenti delle maestre potrebbe essere l'unica cosa da fare di fronte alla presunta irruenza del bambino, di fronte a un'irruenza che potrebbe gravare sul resto della classe, sia fisicamente che psicologicamente.
Purtroppo quando un bambino viene escluso non è facile riuscire a recuperare i rapporti con gli altri, soprattutto se di mezzo ci sono anche i genitori. Ma cambiare scuola non so quanto possa essere utile. Innanzi tutto dobbiamo capire perchè il bambino si comporta così, potrebbe essere la conseguenza di qualcosa e non un problema comportamentale. Portare il bambino da uno psicologo per iniziare un percorso è fondamentale; a seconda di come andrà si potrà pensare a un cambio scuola.
Rivolgetevi a un professionista e vedrete che si risolverà tutto.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alese Federica

Kairos Studio di Psicologia Clinica e Psicodiagnostica Psicologo a L'Aquila

10 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte