Come aiutare il proprio ragazzo ad uscire da un periodo buoio ?

Inviata da Enny. 10 mag 2019 1 Risposta  · Terapia di coppia

Salve sono una ragazza di 19 snni . Sono fidanzata da un anno e mezzo col mio ragazzo . Parto subito dal specificare che il mio ragazzo è stato sempre una persona solare , spensierata , con un sorriso sempre sulle labbra . In queste ultime quattro settimane però come lui abbia affermato è avvenuto un cambiamento in lui . Sostiene di non sapere più cosa fare , che si sente una m*** per come si comporta nei miei confronti , comportamenti però che io non ho notato in lui (cosa strana perché io sono il tipo di ragazza che controlla tutto , che anche con una singola risposta mi rendo conto che stai assumento uno strano comportamento ) , sostiene di essere spaventato , che non c'è la fa più a fingere . Nell'ultima settimana si è isolato da tutti , compresa me a tal punto che mi ha detto che è finita tra di noi però dopo che ha detto ciò si è fatto prendere da una sorte di crisi non so come definirla ha iniziato a piangere , a chiedermi di odiarlo perché cosi è più semplice per lui . Nello stesso momento in cui mi dice che è finita dice che mi ama ,che non pensa che può amare un'altra come ama me .
Io lo conosco e non l'ho mai visto in un tale stato d'animo, non so cosa fare , non so come comportarmi , come aiutarlo, ho paura che ogni minima parola sbagliata possa fargli del male . Inizio a preoccuparmi anche perché mostra non solo malessere psicologico ma sembrerebbe anche fisico . Come posso aiutarlo ? Come posso aiutarlo a superare questo momento di crisi ?

paura , ragazzo , ragazza , male , crisi

Miglior risposta

Gentile Enny,
non è molto chiaro se lei è preoccupata per se stessa o per il suo ragazzo.
Dice poi che non ha notato comportamenti negativi nei suoi confronti ma il fatto che lui sia andato in crisi e voglia lasciarla non mi sembra un comportamento positivo.
In effetti è evidente che il suo ragazzo vuole allontanarsi ma è preso da sensi di colpa per cui, a mio avviso, il miglior modo per aiutarlo è dirgli appunto di non farsi troppi sensi di colpa e chiarirsi le idee possibilmente facendosi aiutare in psicoterapia.
Contemporaneamente in modo analogo anche lei dovrebbe prendersi cura di sè ed uscire senza troppi danni da questa relazione che sembra arrivata a capolinea.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Come aiutare il mio ragazzo ad uscire da una dipendenza da pc?

6 Risposte, Ultima risposta il 03 Aprile 2013

Come posso aiutare mia figlia ad uscire da un rapporto distruttivo?

3 Risposte, Ultima risposta il 10 Febbraio 2019

Come aiutare il proprio partner

2 Risposte, Ultima risposta il 04 Luglio 2017

Riconquistare una ragazza che sta affrontando un periodo difficile

1 Risposta, Ultima risposta il 15 Novembre 2016

È giusto parlare con il proprio partner delle proprie paure?

2 Risposte, Ultima risposta il 27 Gennaio 2017

Periodo stressante, seguito da ansia

1 Risposta, Ultima risposta il 13 Dicembre 2016

Brutto periodo della mia vita, problemi di ansia

3 Risposte, Ultima risposta il 16 Luglio 2018

riflessioni su questo mio periodo delicato

1 Risposta, Ultima risposta il 15 Agosto 2017