Come affrontare l’ansia

Inviata da Emma75 · 7 feb 2022 Ansia

Buongiorno, scrivo perché sono ormai arrivata alla frutta. Mi rendo conto che l’ansia sta condizionando ormai tutta la mia esistenza, dal lavoro, alla salute, alla vita familiare, a quella sociale… sono giunta alla conclusione che, se non affronto questa “bestia”, prima o poi finirà male per me… sento il bisogno di parlarne con qualcuno e di ricevere aiuto per affrontare questo mostro. Vengo da una famiglia che non mi ha regalato un’infanzia serena, ho subito abusi da parte di un parente ( abusi che “accettavo” perché qualcuno mi degnava di attenzioni, anche se sbagliate), ho avuto una mamma costantemente insoddisfatta della vita matrimoniale, che spesso riversava la sua frustrazione e rabbia su di me e mia sorella, che ha avuto un esaurimento nervoso, coinvolgendo noi figlie nella sua ricerca di ripresa. Il mio primo esaurimento nervoso l’ho avuto a 13 anni, nessuno però ha fatto niente per aiutarmi.. ho imparato a cavarmela da sola, in tutto, ma soprattutto per quanto riguarda la sfera delle emozioni. Adesso, a 46 anni, sento il bisogno di trovare serenità e tranquillità… sono costantemente insoddisfatta, apatica, agitata senza motivo, tutto ciò mi stanca fisicamente e psicologicamente. Ho bisogno di capire come affrontare tutto ciò e a chi devo rivolgermi…voglio finalmente essere felice!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 FEB 2022

Gentile Emma,
è sconfortante che soltanto adesso lei sembri determinata a chiedere aiuto psicologico anche se è comprensibile che questa decisione richiede consapevolezza e coraggio.
Sicuramente è necessario elaborare in psicoterapia il suo intero vissuto per rimettere ordine nei pensieri e nelle emozioni, trovare un nuovo equilibrio interiore, migliorare l'autostima e la struttura di personalità.
Il suggerimento è di non indugiare ulteriormente.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8283 Risposte

22532 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAR 2022

Buongiorno Emma,

dopo una vita in cui il suo malessere sembra essere stato invisibile, forse è arrivato anche per lei il momento di fermarsi, e trovare uno spazio in cui iniziare a dare valore e importanza ai suoi vissuti. Posso immaginare che l'idea di mettere mano, e elaborare le esperienze traumatiche che ha vissuto, possa spaventare, ma mi sembra di sentire una grande spinta dentro di lei, ottimo punto di partenza per iniziare un percorso con qualcuno che sappia accoglierla, e aiutarla a dare pian piano parole alla "bestia".

Cordiali saluti,
Dott.ssa Elena Ovazza

Dott.ssa Elena Ovazza Psicologo a Torino

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAR 2022

Cara Emma,
nel suo scritto c'è tutto il dolore e la sofferenza che ha vissuto sino ad oggi. Finalmente è riuscita a rendersi conto che ha bisogno di aiuto. Se non lo ha già fatto prima questo è un grande passo . Ancora più grande è la sua determinazione verso il cambiamento.
Le suggerisco di rivolgersi ad uno psicoterapeuta che potrà accompagnarla nel suo percorso.
Un caro abbraccio.
Dr.ssa Anna Capriati

Dott.ssa Anna Capriati Psicologo a Trieste

144 Risposte

200 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 FEB 2022

Buongiorno Emma,
nonostante leggendola si comprenda che ha già fatto un lavoro su di sè, data la capacità di inquadrare i fatti salienti della sua vita, è sicuramente necessario che lei venga accompagnata in un percorso di esplorazione e supporto che valorizzi le risorse che ha saputo impiegare in tutti questi anni, aiutandola a lasciare andare alcune parti dolorose. Sono a disposizione per un eventuale consulto, anche online, per spiegarle la mia modalità di lavoro, basata sull'approccio costruttivista relazionale. Un caro saluto, Dott.ssa Rachele Broggi

Dott.ssa Rachele Broggi Psicologo a Varese

41 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 FEB 2022

Gentile Emma,
la sua forma sintetica di descrivere in due righe la sua vita è un ottimo punto di partenza per delineare proprio una terapia transpersonale psicosintetica per comprendere e accettare i lati oscuri della propria esistenza.
Sarò lieto di guidarla online o in presenza (Bari).

Un caro saluto,
Dr. Paparella

Dott. Vincenzo Paparella Psicologo a Ruvo di Puglia

28 Risposte

27 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2022

Buongiorno Emma. Con l’aiuto di uno psicologo può ripercorrere tutta la sua storia di vita sotto una diversa luce, arrivando a capire come influenza la sua vita attuale e che significati ha imparato ad attribuire agli eventi; in questo modo, riuscirà anche ad ottenere gli strumenti adatti ad affrontare in maniera più propositiva tutto ciò che le si para davanti, riuscendo ad essere agente attivo della sua vita e non in balìa delle emozioni negative, probabilmente strascico dell’infanzia che ha passato.
Mi rendo disponibile per un percorso di questo genere, anche online.
Cordialmente,
dott. Alfonso Panella.

Dr. Alfonso Panella Psicologo a Busto Arsizio

190 Risposte

46 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2022

Gentile Emma75,
mi spiace molto per la situazione che sta vivendo e comprendo quanto possa essere difficile sostenere queste difficoltà. In una situazione come quella che sta attraversando, è importante prendersi cura di sé per esplorare in modo più dettagliato e approfondito la situazione di disagio che sta vivendo e che le esperienze traumatiche che ha vissuto e l'hanno segnata nel cuore, esplorare i pensieri e le emozioni che sono coinvolte e trovare insieme strategie per superare queste difficoltà. Da quello che racconta è trascorso molto tempo prima che arrivasse alla consapevolezza che l'ansia la sta condizionando, impedendole di vivere la vita che merita. Il primo passo per affrontare l'ansia è riconoscere che questa ci sia e di questo lei ha preso consapevolezza. Il passo successivo è cominciare un percorso e ​rivolgersi a un professionista che possa accompagnarla in questo percorso per ritornare alla serenità che merita.
E' sulla strada giusta. Il primo passo non ti porta dove vuoi andare ma ti toglie da dove sei (Alejandro Jodorowsky).
Resto a disposizione qualora sentisse il bisogno di continuare questo cammino verso la serenità.
Un caro saluto.
Dott.ssa valentina Santoro

Anonimo-185087 Psicologo a Albignasego

13 Risposte

9 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buongiorno Emma, dopo aver letto i suoi vissuti, mi appare una persona che riflette molto su se stessa e mi sembra un ottimo inizio per arrivare a sentire e comprendere il suo presente, piano piano, un passo alla volta, stando con le emozioni che possono sembrare solo ingombranti. Leggo anche di un obiettivo importante, il desiderio di felicità. Penso sia importante lavorare proprio sulla consapevolezza delle sue emozioni.
Resto a disposizione per un percorso di sostegno qualora lo volesse.
Buona giornata.
Dott.ssa Alessandra Messana

Dott.ssa Alessandra Messana Psicologo a Caltanissetta

5 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buon giorno Emma , comprendo bene la Tua vicenda che ha segnato l Tua vita infantile e che ora è causa dei sintomi che Ti impediscono di vivere con piena serenità e felicità.
Nel Tuo caso Ti suggerisco un percorso psicoanalitico con l'aiuto di un bravo psicoanalista.
Nel mio sito , il cui link puoi trovare nella mia scheda personale sul sito GUIDAPSICOLOGI, ho scritto, tra l'altro, come scegliere lo psicoanalista giusto. Se vuoi dagli un'occhiata.
Io resto a Tua disopsizione anche telefoncamente.
Un caro saluto
Dr. Marco Tartari

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

762 Risposte

516 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Salve Emma, penso che il passato ce lo portiamo nella nostra valigia inevitabilmente, ma questo non significa prepararne una nuova per il futuro con quello che più di piace. La prima cosa da fare è scegliere il terapeuta che le ispira di più, siamo tanti e di vari orientamenti ognuno valido ma è il paziente che deve sentirlo addosso, come un abito!
Le auguro il meglio
Dott.ssa Fabiana Marra

Dott.ssa Fabiana Marra Psicologo a Lecce

234 Risposte

131 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buongiorno Emma.
Come affrontare il mostro e tutto ciò che lei descrive? Bene dal mio punto di vista sarebbe tramite una psicoterapia, e secondo la mia esperienza, l'approccio più in grado di procedere a una ricerca ampia e profonda è la psicoterapia di base psicoanalitica. A chi rivolgersi? A uno psicoterapeuta. Ma in questo caso lei deve fare una ricerca per valutare il tipo di orientamento del terapeuta che le sembri il più giusto per sé e poi fare uno o più colloqui col terapeuta per poter valutare anche la persona del terapeuta e sentire tramite un contatto diretto o anche online, se è una persona adatta a lei.
Un saluto e una buona giornata.

Dr. Gilberto G. Villela Psicologo a Roma

386 Risposte

157 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Carissima,nella vita la cosa più importante è stare bene e come si fa a stare bene? Forse basta imparare a veder le cose nella maniera più utile, proprio allo stare bene. Cosa la preoccupa di più? Cosa la tiene legata a tale ansia?
Resto a disposizione quando vuole. Cari saluti.
Dottoressa De Luca Barbara

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

705 Risposte

382 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buongiorno Emma,
sacrosanto il suo desiderio di stare meglio, di affrontare la sua ansia. Parte dalla consapevolezza che ci sono nella sua storia episodi e circostanze che non l'hanno aiutata a crescere in un clima in cui sentirsi al sicuro.
Allora non si fermi, prosegua verso il suo obiettivo. Guardi tra i vari profili di professionisti che trova sul portale e contatti chi più la ispira. già dal primo colloquio potrà comprendere se si sente a suo agio.
Può contattarmi quando vuole, sarò felice di aiutarla!
Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

426 Risposte

202 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buongiorno Emma,
resto disponibile se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1788 Risposte

553 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Cara Emma,
mi dispiace molto per quanto abbia dovuto affrontare da sola, ma adesso che hai preso questa consapevolezza di voler essere felice, di dare una svolta alla tua vita, il mio consiglio è di proseguire su questa strada e di iniziare un percorso insieme ad un professionista per affrontare questa "bestia" come la definisci tu, insieme, e non più in modo solitario.

Attraverso un percorso breve strategico, potrai riuscire a dare un senso a ciò che ti sta accadendo e ad apprendere nuove strategie per risolvere i tuoi problemi. Usando una metafora potremmo dire che il terapeuta funge da guida, come un faro nella notte nel bel mezzo del mare aperto, ma il timone rimarrà comunque a te.

Resto a disposizione, anche in modalità on line.
Un caro saluto.
Dott.ssa Patrizia Busà

Dott.ssa Patrizia Busa' Psicologo a Pavia

24 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Buongiorno Emma,
immagino la difficoltà di condurre una vita soddisfacente con il carico di sofferenza che si porta dall’infanzia ed il “mostro” ansiogeno che le condiziona le sue sfere esistenziali. Sta sentendo il bisogno di parlarne con qualcuno e, buona notizia, è il primo passo per iniziare a liberarsi del fardello! Il percorso di consapevolezza e ripristino del benessere, se mosso dalla motivazione che esprime, può aiutarla a sciogliere quei nodi che la bloccano nel circolo vizioso disfunzionale. La invito quindi a dar voce a quel bisogno di spazio, di ascolto, di aiuto. La “frutta” di cui parla potrebbe essere un piatto gustoso che la ricarica e la nutre. Un caro saluto.
Dott.ssa Myria Laghi

Dott.ssa Myria Laghi Psicologo a Porto d'Ascoli

254 Risposte

227 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Emma cara,
Permettimi di dirti che leggendo la tua storia di vita ho provato un'enorme stima, un'emozione profonda perchè ho visto come la sofferenza di una bambina sia nel tempo tramutata in sottile consapevolezza e potente determinazione. "Ho imparato a cavarmela da sola, in tutto". Ecco questa è la frase che più mi ha colpita. Credo che oggi, tu meriti una stanza tutta per te, un luogo protetto e intimo dove poter esternare rabbia, dolore.. per la serenità che ingiustamente ti è stata privata; compassione e perdono verso chi questo dolore te l'ha causato e conforto per le ferite che senti ancora aperte. L'ansia che ad oggi senti pervadere è sintomatica di tutte le emozioni che ti ribollono dentro e che non sono mai state elaborate. Sono certa che la relazione risanatrice con un terapeuta onesto e trasparente ti aiuterà a risanare il senso di realtà in frantumi, riuscendo ad aprire insieme a lui, alla sua presenza gentile e sensibile, quelle porte del tuo passato chiuse fino a poter abbracciare ogni aspetto della tua condizione esistenziale.
Io sono quì Emma, qualora vorrai.
Ti abbraccio forte.
Un caro saluto.
Dott.ssa Guercioni Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

392 Risposte

150 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Salve Emma, mi dispiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Anonimo-181068 Psicologo a Roma

1811 Risposte

530 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2022

Ciao Emma,
Leggo nel tue parole tanta speranza e una buona dose di determinazione.

Credo che questi siano le due risorse principali per il percorso che stai per intraprendere.

Non fermarti ora!

Scegli un professionista, una persona che ti ispiri fiducia e che ti dia anche una certa dose di sicurezza e inizia il tuo percorso.

Sono certa che potrai ottenere ottimi risultati!

In bocca al lupo e, se vuoi parlarne ancora, chiamami.

Dott.ssa Rosita Del Medico

Dott.ssa Rosita Del Medico Psicologo a Roma

64 Risposte

44 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21200

psicologi

domande 36350

domande

Risposte 123800

Risposte