Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Come accettare la fine di una relazione?

Inviata da Ila il 30 gen 2015 Terapia di coppia

Buongiorno.
Mi frequentavo da 4 mesi con un ragazzo molto particolare, di cui ero (e sono tuttora) innamorata, purtroppo. La relazione ho deciso di troncarla io in modo brusco e offensivo dato che non vedevo un futuro con lui in quanto il suo desiderio e i suoi attuali piani sono quelli di trasferirsi all'estero. E che sta cercando di tenere via abbastanza soldi per partire. Io ciò l'ho sempre saputo sin dall'inizio. Eppure, speravo che quantomeno qualcosa nel tempo sarebbe cambiato. Alchè quando me lo ha annunciato, gli ho detto che stavo perdendo molte occasioni per stare con lui quando le sue intenzioni erano ben chiare e io la gioppina come si suol dire non ero. Pentita poi gli ho scritto. Dicendo che sarei stata disposta a uscirai fino alla fine. Ma lui offeso mi ha rifiutato. Ora ci vediamo ancora. Ma non più come prima. Siamo freddi distaccati. E a sua detta gli piaccio ancora.... ma.... ma nemmeno lui sa perché non riesce a far sì che le cose tornino come prima. Non mi sa dare spiegazioni. E di conseguenza io vivo nella speranza e non riesco a farmene una ragione. Con conseguente sofferenza. Cosa posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Ila,
purtroppo il suo è l'esempio di come non bisognerebbe fare nelle relazioni.
Comportamenti impulsivi e aggressivi di cui dopo ci si pente amaramente ma che
dovevano essere considerati prima.
Inoltre la storia con questo ragazzo non mi sembra che fosse una storia lunga e consolidata dal momento che stavate insieme da appena 4 mesi.
Questo ragazzo è stato molto corretto ed onesto, le ha detto quali erano le sue intenzioni ed i suoi progetti e se lei si sentiva tagliata fuori, doveva ritirarsi fin da subito.
Ora lei ha voluto "ricucire" ma non c'è riuscita e inoltre lei continua ad avere idee confuse e il suo comportamento ha poco senso.
E' ovvio che il ragazzo sia ferito e poco convinto rispetto a questa ripresa della relazione, ha visto aspetti di lei che non gli sono piaciuti, la considera impulsiva e poco corretta.
Ora lei dovrebbe davvero mettersi a riflettere bene su come mai si è dimostrata così poco rispettosa verso questo ragazzo che dice di amare.
Penso che debba contattare uno psicoterapeuta per essere aiutata a risolvere i suoi problemi.
Saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6715 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77800

Risposte