Che mi succede? Cosa posso fare?

Inviata da Aurora · 31 ott 2016

Da un anno sto vivendo una situazione di alti e bassi. Mi sento stanca e non compresa dal mondo. Ho paura di non riuscire a realizzare tutti i miei sogni. A scuola inizia ad andare male non ho capacità di concentrazione e non riesco più a studiare. Sono fidanzata da 2 anni con un ragazzo e viviamo una relazione a distanza io abito in Sicilia e lui a milano. Da un po sento di non provare le stesse cose per lui. L'ho tradito con il mio compagno di classe Philip e credo di provare qualcosa per lui. Philip è innamorato di me ma io continuo a dirgli di volere solo un amicizia. Ma in realtà sono molto confusa. Ho provato a lasciare il mio ragazzo ma appena l' ho fatto me ne sono subito pentita ho iniziato a piangere per 2 giorni avevo degli attacchi di panico mi sentivo vuota e non riuscivo a parlare nemmeno con Philip. Allora sono tornata con il mio ragazzo ma ho litigato con Philip e sono stata malissimo anche sta volta mi sono sentita vuota. Mia madre continua a ripetermi che devo studiare ma mi passa continuamente per la testa l' idea di ritirarmi anche se sarebbe da folli manca pochissimo al diploma. Ma non ce la faccio proprio più. Faccio spesso i conti con crisi di nervi non riesco a controllare la mia rabbia spesso immotivata e adesso vorrei solo sparire da tutto questo e partire lontano. Odio me stessa perché non può essere che non riesco a prendere una decisione riguardo al ragazzo con cui stare. A volte mi sento così sola e incompresa che mi vergogno pure. Da grande mi piacerebbe fare la psicologa ma in questo momento mi sembra un sogno che va in frantumi perché ho paura per il mio futuro ho paura di non farcela di non arrivare a niente. Ho la passione per l' arte ma non ho mai il tempo di coltivarla e ho paura di non essere all' altezza perché sono brava ma troppe altre persone sono molto meglio di me e forse per colpa della scuola non riuscirò a dedicare mai il tempo adatto alle mie passioni. Mi sembra tutto così inutile il sistema generale in cui viviamo . Perché per essere qualcuno si deve passare prima perforza da tappe obbligatorie? Perché siamo costretti a fare tutti la stessa cosa? Che senso ha tutto questo. Non avere risposte mi turba non c'è più nessuna certezza nella mia vita mi sento una bandiera che vuole volare via con il vento ma è attaccata all' asta e non può andare da nessuna parte. Allora si agita e viene sbattuta di qua e di là dal vento . Ma la sua esistenza sarà sempre uguale non ci sarà mai una svolta definitiva.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 NOV 2016

Gentile Aurora,
la svolta puó esserci, ma per ottenerla occorre impegnarsi per cambiare atteggiamento e anche un po' punti di vista.
Talvolta poi è impossibile avere tutte le risposte.
Dici di non approvare il sistema, ma tieni conto che le persone possono sentirsi realizzate anche non omologandosi al sistema.
In ogni caso, fai uno sforzo e cerca di diplomarti visto che manca poco al diploma, e non lo dico perché sono a favore del sistema, ma perché buttare via sacrifici, impegno e 4 anni della tua vita è una decisione di cui ti potresti pentire successivamente.
Per la questione della scelta tra i due ragazzi, datti tempo, forse le cose si chiariranno da sole proprio col tempo, continuando ad avere a che fare con l'uno e con l'altro, comportandoti con loro con modalitá simili (facendo la fidanzata di entrambi se te la senti) o con modalitá diverse (considerando uno amico e l'altro fidanzato). Cerca di vivere la situazione con i due ragazzi con piú leggerezza, ovvero senza arrovellarti cosí tanto per loro, senza odiare te stessa e senza vergognarsi, perché tutto questo ti genera stress. La situazione di essere indecisa tra due ragazzi alla tua etá è molto comune e non devi vergognarti per questo.
Se ti piace l'arte, ritagliati del tempo da dedicare ad essa ed in generale alle tue passioni.
Potrebbe esserti utile affrontare questo tuo stato d'animo e questa situazione parlandone con uno/a psicologo/a della tua zona.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta, Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2195 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86550

Risposte