Che fare? Continuare o lasciarlo?

Inviata da Dubbiosa · 25 apr 2016 Terapia di coppia

Buongiorno,

Scrivo perché sono molto dubbiosa su cosa fare in questo momento così delicato.

Ho 24 anni e sono sposata da circa un anno con mio marito, ma non riesco più a dire che lo amo.

La nostra è una situazione particolare, in quanto lui è venuto a lavorare nell'azienda dei miei genitori su mia richiesta, lasciando un lavoro a tempo indeterminato.

Ora sento di non amarlo più, cosa che mi è risultata chiara dal momento in cui ho baciato un altro ragazzo. Non riesco più a sentire nulla per lui, quando mi bacia non provo nulla, le carezze, gli abbracci e le attenzioni di cui prima lamentavo l'assenza, ora mi danno fastidio. Non riesco più ad aver voglia di far l'amore con lui e lui non riesce a invogliarmi, anche se ammetto che non ne è mai stato in grado in realtà, perché sessualmente ero sempre io a cercarlo. Anche i baci non mi hanno mai dato emozioni forti o fatto sentire le "farfalle allo stomaco", nemmeno nei primi periodi.

Ora mi sto chiedendo se io l'abbia mai amato o se ero solo felice di aver trovato un ragazzo serio che mi stesse vicino, se insomma io abbia scambiato per amore un forte affetto.

Non so cosa fare, vorrei provare a cercare di innamorarmi di lui, ma i tentativi fatti fino ad oggi (sono due mesi ormai che siamo in questa situazione) non hanno dato risultati. Dall'altro lato lasciarlo significherebbe fargli perdere il lavoro, la casa e farlo soffrire molto, in quanto lui dice di amarmi fortemente. Sta facendo di tutto per "riconquistarmi", quasi sta cancellando se stesso, nonostante io cerco di fargli capire che non dovrebbe far così.

Non so cosa fare in questa situazione, non vorrei mai farlo soffrire, ma non posso nemmeno stare con una persona che non amo, soprattutto perché abbiamo entrambi 24 anni, siamo molto giovani e non vorrei "incastrarci" in una vita priva di amore e felicità. Si può forzare un sentimento? Da una parte vorrei farlo, dall'altra parte il mio essere romantica non lo vorrebbe mai.

Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 APR 2016

Buongiorno gentile Signorina,
il problema che presenta è complesso e al di là di consigli che lascerebbero il tempo che trovano, c'è da considerare il significato profondo di quello che Le sta accadendo. Per questo e per le corrette valutazioni che Lei stessa sta facendo sulla vostra vita attuale e futura, il suggerimento è di valutare di intraprendere al più presto un percorso psicologico che l'aiuti a fare chiarezza nel profondo di se stessa.
Spero di averle fornito degli spunti di riflessione.
Resto a sua disposizione se lo ritiene necessario.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2824 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 APR 2016

Buongiorno,
Mi sembra che la sua analisi della situazione sia molto chiara. Cerchi di capire quale è il meglio per lei provando ad iniziare un percorso tutto suo dove potrà tirare fuori tutto quanto, senza la paura di essere giudicata o incompresa. Mi aggiorni se vuole. Un caro saluto, dott.ssa Valeria Bugatti

Dott.ssa Valeria Bugatti Psicologo a Roma

105 Risposte

47 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16800

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85650

Risposte