Che cosa sta succedendo nella mia relazione?

Inviata da adasd123 · 8 mar 2012 Terapia di gruppo

Sto da 6 anni con uomo divorziato e anche se all’inizio tutto andava bene ultimamente abbiamo qualche problema. Non è successo niente in particolare ma, forse perché abbiamo problemi di lavoro, abbiamo problemi di comunicazione. Litighiamo per tutto e non troviamo mai una soluzione. A volte mi dispero tanto che penso che non vale la pena investire tanta energia in una relazione in cui non vedo futuro.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 MAR 2012

Gentile signora, in una relazione lunga può capitare che ci siano fasi critiche in cui si litiga e si discute molto. La cosa importante è imparare a gestire la rabbia e il conflitto, rendendolo una opportunità costruttiva di crescita del rapporto. Qualora non ce la faceste da soli, vi consiglio di chiedere sostegno ad uno psicoterapeuta sistemico relazionale.

Dott.ssa Patrizia Monopoli Psicologo a Bari

5 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAR 2012

Gentile Signora, i periodi in cui si litiga maggiormente possono capitare all'interno di ogni relazione, e allo stesso tempo può capitare che le difficoltà di comunicazione derivino da momenti/situazioni particolarmente stressanti sul lavoro. Sarebbe interessante sapere cosa pensa il suo compagno della vostra attuale situazione: se vive il suo stesso disagio e sarebbe quindi disposto ad affrontare un percorso di counseling psicologico o psicoterapia di coppia al suo fianco, oppure ritiene questo periodo un semplice "momento passeggero".
Per prima cosa Le consiglio di parlare in modo aperto e sincero al suo compagno della vostra situazione, per capire in che modo lui stia vivendo questo momento particolarmente difficile: potrebbe accadere che la situazione si sblocchi naturalmente. Se ciò non accadesse, potreste avviare un percorso di counseling o una psicoterapia di coppia, nel caso foste entrambi d'accordo ad affrontare i vostri problemi con l'ausilio di un esperto.

Cordiali Saluti
Dott. Luca Pivetti

Studio Associato Chrysalis Psicologo a Arese

62 Risposte

100 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAR 2012

Gentile Sig.ra, in una relazione di coppia possono capitare alcuni periodi anche lunghi alle volte in cui si litiga e si discute per ogni cosa, Vi consiglierei di provare a ritrovare un pò dialogo e dei punti di incontro, qualora non ci riusciste da soli, allora potreste valutare di farVi aiutare da un esperto uno Psicoterapeuta
e intraprendere una Terapia di Coppia.
Cordiali Saluti,
Dott.ssa Silvia Parisi Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa

Dr.ssa Silvia Parisi Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa Psicologo a Torino

44 Risposte

31 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 MAR 2012

Gentilissima signora,
In una relazione 'consolidata' può capitare avere momenti di crisi e di stallo. E' importante esserne consapevoli..e già lei sta riflettendo..far finta che i problemi non esistano cronicizza le dinamiche.
Si rivolga ad uno psicoterapeuta, vedrà che arriverà ad una soluzione.
Dott.ssa Maria Lucia De VIto

De Vito Dott.ssa Maria Lucia- Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Tricase

39 Risposte

47 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 MAR 2012

Gentile signora, capisco il suo stato d'animo. I problemi di lavoro aggravano spesso le relazioni, soprattutto per un uomo il lavoro è fondamentale e dei cambiamenti in negativo creano forte stress al singolo stressche si riflette inevitabilmente sulla coppia. Ci vuole pazienza e comprensione, cercare di fare in modo che il conflitto sia costruttivo e non distruttivo. Vi consiglio un supporto psicologico per lavorare meglio sulla comunicazione e sostenervi in questo momenti di difficoltà. Se non riuscite insieme o lui non se la sente può iniziare lei mi creda le servirà. Molte mie pazienti hanno optato per la seconda scelta, ottenendo buoni risultati.
Cordiali Saluti Dott.ssa Silvia Tonelli Miramare di Rimini

Studio Dott.ssa Silvia Tonelli Psicologo a Rimini

18 Risposte

9 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 MAR 2012

Buongiorno, indipendentemente dal tipo di problematiche che possono mettere a dura prova la sopravvivenza di una coppia, comunicare e capirsi è il primo passo per realizzare un confronto costruttivo che, a sua volta predispone ad un dialogo più chiaro, aperto e sereno, per affrontare e risolvere le difficoltà che la coppia man mano incontra sul proprio cammino. Quando nella storia prevalgono i momenti di tensione e vi sono concreti problemi per entrambe le persone coinvolte (problemi di lavoro) questi purtroppo tenderanno ad amplificare le problematiche quotidiane "sommandole" e confondendoli con gli effetti di litigare su molto o di riattivare a livello inconscio incertezze, dubbi e problemi già vissuti in passato ma evidentemente mai affrontati in maniera " soddisfacente e risolutiva". In una terapia di coppia trovere le risposte alle domande che avete dentro di voi.
Cordiali saluti G. Guadagnini

Studio Clinico Psicologo a Verona

21 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 MAR 2012

Cara signora,
dietro le quinte di ogni relazione appaiono, a ben guardare, le ombre delle personalità individuali, con le loro caratteristiche, le loro storie passate, i loro conflitti e contraddizioni, i sogni e le paure di ciascuna.
La storia di una coppia è la storia dell'intreccio interiore di due individui.
Accade spesso che l'altro sia il rappresentante di quelle parti di noi che meno siamo propensi ad accettare.
La conseguenza più naturale è un atteggiamento reciproco di polemica più o meno aggressivo.
Nel suo caso particolare la storia passata dolorosa del suo compagno e le ferite in qualche modo aperte, non facilitano la nascita della fiducia in nuovi rapporti, così come altre difficoltà esterne come quella rappresentata dal lavoro.
Certo, non sono facili le soluzioni immediate, ma un buon lavoro psicologico unito all'amore in senso lato, potranno costituire un grande aiuto verso una migliore e più serena unione.

Anonimo-9103 Psicologo a Genova

6 Risposte

6 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 MAR 2012

Cara signora, dietro le quinte di qualsiasi relazione esistono personalità individuali con le loro caratteristiche e le loro storie passate, i loro meccanismi difensivi, i sogni e le paure di ciascuna..
Essere una coppia significa intrecciare queste parti profonde di noi.
Non è questo un lavoro facile. Accade invece spesso di proiettare reciprocamente tutte quelle situazioni emotive che non riusciamo ad accettare dentro di noi..e così si manifestano incomprensioni e problemi
Nel suo caso particolare una storia dolorosa del suo compagno alle spalle ,ferite affettive in qualche modo ancora aperte non facilitano la nascita di fiducia in nuove storie,così come problemi esteriori come il lavoro.
Un buon lavoro psicologico e , ovviamente ,l'amore in senso lato vi potranno portare molto aiuto

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 MAR 2012

Probabilmente la vostra relazione è in stallo. Sicuramente i problemi lavorativi influiscono, ma il blocco della comunicazione blocca la relazione. Vi consiglio una terapia di coppia per sciogliere i nodi relazionali.

Dott.ssa Laura Privitera Psicologo a Belpasso

8 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di gruppo

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di gruppo

Altre domande su Terapia di gruppo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte