Che bisogna fare in questi casi

Inviata da Valentina · 13 apr 2018 Depressione

Spero sia gratuito..Sono una ragazza di 26 anni. Temo di soffrire di una forte depressione da anni.
Ma non ho il coraggio di andare da uno psicologo, provo molta vergogna. Mi sento vuota, quando devo fare qualcosa, anche una sciocchezza, la testa è vuota e sono molto lenta nei movimenti.
E' diventato un grosso problema anche nella ricerca di un lavoro. Non penso minimamente più al futuro, penso sia tutto perso. Ed ogni giorno penso di volerla fare finita.
Sono sempre giù di morale, ed ho tante paure addosso.. Perfino dell'auto. Ho paura del mondo esterno, delle persone, di tutto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 APR 2018

Gentile Valentina,
non ha alcun motivo di vergognarsi e dovrebbe pur decidersi ad affrontare gradualmente le sue paure con l'aiuto di un professionista psicoterapeuta.
Chiedere questo tipo di aiuto non è un segno di debolezza ma di responsabilità e di umiltà che, a mio avviso, sono due buoni fattori protettivi nei confronti della depressione.
Consideri anche la possibilità di un sostegno psicologico tramite il servizio di psicoterapia dell'Asl.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7458 Risposte

20924 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2018

Salve Valentina,

Dalla descrizione della sua esperienza è chiaro che sei consapevole di come questa condizione che si protrae da anni ti limita e ti rende infelice. Il mio consiglio è quello di fidarti ed affidarti ad un esperto. Capisco che mettere a nudo le sue debolezze ad una persona sconosciuta non è una cosa facile, ma credo che sia l'unico modo per ricevere il sostegno di cui ha bisogno.
Credo, inoltre, che quello che sta sperimentando le provoca di gran lunga più sofferenza e dolore di trovare il coraggio di aprirsi con uno psicologo.
Le auguro di vincere questa sua resistenza e di riacquistare il sorriso.

Le voglio lasciare una frase che può servire come spunto di riflessione:

"Il cambiamento non provoca mai dolore. E' la resistenza allo stesso che è fonte di dolore e sofferenza".

Cordialmente,
Dott. Pietro De Trucco
Psicologo/Psicoterapeuta (Caserta) (Napoli)

Psicoterapeuta Dr. Pietro De Trucco Psicologo a Napoli

39 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2018

Valentina,
Ho letto le risposte dei colleghi e le condivido in pieno. Voglio rimandarle, in questo contesto, il coraggio che leggo nelle sue parole: questo primo passo è davvero un atto di coraggio per se stessa, e merita di essere solo il primo di una serie con cui possa ritrovate il piacere di vivere le sue giornate. Brava! Prosegua nella sua ricerca di uno spazio in cui dar voce e soluzione alle sue difficoltà. Le voglio anche fare un invito: benché non ci sia nulla da vergognarsi nel chiedere aiuto, rammenti sempre che la nostra professione è vincolata al segreto professionale, dunque assolutamente protetta dal punto di vista della tutela oltre che priva di ogni tipo di giudizio dentro la stanza di terapia. Un saluto

Dott.ssa Enrica Sabatino Psicologo a Aprilia

19 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2018

Cara Valentina,
già il primo passo l'hai fatto, è gratuito è vero, costa poca fatica e non prevede un'esposizione diretta. Come hanno scritto altri colleghi, potresti provare a contattare uno psicoterapeuta attraverso modalità via skype così da vincere gradualmente la vergogna. Molte persone la provano e non lo dicono, dimostri coraggio perchè esprimi le tue emozioni.
La sofferenza che porti merita rispetto. La vita merita di essere vissuta, ma in uno stato di depressione è difficile uscirne da soli. Rivolgiti a un professionista esperto, troverai un luogo sicuro dove sentirti ascoltata e aiutata.
Cordialmente
Dott.ssa Silvia Orso (Udine)

Studio Silvia Orso Psicologo a Udine

70 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 APR 2018

Gentile Valentina,
La depressione è una malattia come qualsiasi altro disturbo, occorre superare i pregiudizi e curarsi adeguatamente. Non abbia paura, insieme è possibile affrontare tutto e superare i timori.
Il procrastinare consolida la depressione e cronicizza il problema.
Per affrontare il presente ed anche il futuro lavorativo in modo proficuo, le consiglierei di rivolgersi ad una psicologa che possa supportarla in questo momento di difficoltà.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2762 Risposte

2296 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2018

Gentile Valentina,
ha già fatto due cose importanti per uscire da questa dolorosa situazione: la prima è prendere contatto con le sue difficoltà, che peraltro sa descrivere molto bene, la seconda è prendere coraggio e scrivere queste righe per chiedere aiuto.
E' riuscita a focalizzare i suoi stati d'animo, le sue paure e i suoi problemi con chiarezza, segno che è capace di riflettere su di sè e di guardarsi dentro.
A volte ci viene più facile scrivere, o parlare al telefono, piuttosto che di persona.. può servire all'inizio per aiutarci ad aprirci senza scoprirci troppo davanti all'altra persona.
Ora deve solo fare un altro passo, rivolgersi in maniera più diretta a qualcuno che la possa aiutare, perchè è giusto che lei possa superare le sue difficoltà con un adeguato ascolto e sostegno psicologico. Valuti anche eventualmente la possibilità di un inizio di consultazione a distanza, via web, per poi passare in un secondo momento con lo stesso terapeuta ad incontri di persona.
Se lo desidera rimango a sua disposizione
Un cordiale saluto
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

480 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2018

Gentile Valentina,
l’aver scritto su questo portale (assolutamente gratuito), penso possa costituire un primo passo da parte sua per ricercare un aiuto, un passo che dovrebbe riconoscersi e che potrebbe costituire un primo step per un cambiamento più consistente. Ha esposto molto bene quelli che sono i suoi attuali vissuti emotivi, quello che mi sento di fare in questo contesto è di spronarla ulteriormente a ricercare un aiuto da parte di un professionista che possa per lei rappresentare un valido sostegno per affrontare e cambiare la sua situazione. Non c’è da provare vergogna nel ricercare un aiuto quando questo è mirato al desiderio di star bene e prendersi cura di sé. Si rivolga quanto prima ad uno Psicoterapeuta della sua zona, la sua storia merita di poter essere ascoltata ed affrontata in un contesto appropriato.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1138 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte