Cerco qualcuno sincero che voglia aiutarmi

Inviata da Peter · 15 feb 2016 Depressione

Salve,
sto vivendo un periodo di depressione forte, non prendo farmaci nello stesso tempo mi sono mollato da un'anno con la ragazza e vivo ancora la sofferenza.
Normalmente ho sempre una rabbia se posso definirla cronica e sentivo che quando rimuginavo pensieri di rabbia un po' stavo meglio. In questi giorni ho sofferenza per ex. Mi chiedo se la depressione è eccessiva rabbia non espressa e in tal caso che terapia sarebbe adatta?pensavo bioenergetica o psicanalisi(perché avrei più sedute perché sento bisogno di sostegno).
Normalmente somatizzo da 23 anni in gastrite e soffro di stitichezza.
Sento che in questi giorni sto malissimo e sento di non farcela in testa sento mille emozioni ma è come se fossi sopraffatto dalla rabbia non espressa.
Sono molto confuso e cosi non riesco ad affrontare neppure il lavoro perché ogni cosa è tanto faticosa.
Poi non so scegliere una terapia.
Peter

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 FEB 2016

Caro Peter
questa situazione che descrivi è complessa e deve essere affrontata piano piano e però con una certa decisione da parte tua.
E' importante che tu ti assicuri un sostegno psicologico forte perché soprattutto gli aspetti depressivi ci indicano che devi essere un pochino guidato e accompagnato.
Certo che troverai qualcuno che voglia sinceramente aiutarti però tu stesso dovrai dare alla persona che sceglierai la fiducia necessaria e dovrai collaborare con fiducia alla cura.
Purtroppo i problemi che ci segnali sono profondi perché radicati nel tempo e si sono ormai consolidati, però certo potrai avere dei miglioramenti con le metodiche giuste.
Quindi concentrati sullo scegliere un terapeuta e inizia il tuo percorso verso un miglior benessere.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7010 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 FEB 2016

Salve Peter,
Per la scelta del suo futuro terapeuta faccia diversi colloqui con terapeuti diversi. Quello che conta in un rapporto terapeutico è la relazione che si crea. Scelga il
Professionista con cui sente sintonia. Un caro saluto e per qualunque altro chiarimento sono a disposizione. Buona serata

Dott.ssa Valeria Bugatti Psicologo a Roma

105 Risposte

47 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 FEB 2016

Gentile Peter,
mi sembra già orientato ad una terapia o bioenergetica o psicoanalisi.
Se questi due rami la incuriosiscono va bene, può sentire due esperti dei due indirizzi e scegliere successivamente quello con cui si è trovato meglio. Inoltre è da ricordare ai pazienti che anche in corso d'opera si può cambiare, nessuno lo vieta.
Per uno psicoanalista Le consiglio l'indirizzo lacaniano.Non tutti gli psicoanalisti seguono schemi fissi e le sedute, tendenzialmente, sono di una o due la settimana...

Coraggio Peter.
A disposizione
Dott.ssa Fornari Daniela

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

395 Risposte

432 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 FEB 2016

Salve Peter,
mi pare di capire che la sua sofferenza non è più gestibile senza il supporto di un professionista. Per cui si rivolga ad uno psicologo per poter spiegare dall'inizio, e con calma, la sua situazione emotiva.
Per quanto riguarda il tipo di terapia non è una domanda di facile risposta, ma brevemente posso dirle che la psicoanalisi in particolare, richiede investimento in termini di denaro e tempo (la psicoanalisi richiede incontri anche quattro volte la settimana, la psicoterapia psicoanalitica sicuramente meno); la psicoterapia bioenergenica combina terapia verbale e corporea; quella psicodinamica esamina la complessità del mondo interno individuale e dei rapporti interpersonali. Lavora su due presupposti : 1 l'individuo è unico, con le sue difficoltà; 2 fattori inconsci influenzano il nostro pensiero e comportamento, finchè tali fattori restano inconsci producono disturbi o limitazione del funzionamento personale e psicologico.
Mi fermo qua per non fare un trattato sui diversi trattamenti, ma ovviamente ce ne sono tanti altri.

Resto a disposizione per chiarimenti.
Un cordiale saluto,
Dr.ssa Parente Maria

Dr.ssa Maria Parente Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Castelnovo di Sotto

3 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte