Cerco pareri

Inviata da Anonimo · 2 giu 2016 Depressione

Penso di soffrire di depressione, o moglio di averci sempre sofferto fin da piccola. Mi porto dietro da tanto tempo dei sintomi che non sapevo spiegarmi, pensavo solo di essere matta o di avere qualche malattia, fino alla scorsa settimana che ho assistino ad un'intervista in tv che parlavano della depressione. Allora ho capito. Io a cose normali sono una ragazza solare e molto positiva, ma molte volte mi trovo in stati d'animo molto cupi e non so come uscirne mi vengono in mente solo cose brutte della mia vita e non riesco a pensare positivo... Spesso arrivo a pensare che le persone che mi stanno attorno starebbero meglio se morissi... E molte volte ho pensato di farlo, ma non ho mai avuto il coraggio di farlo. Volevo un parere e sapere se è il caso che mi rivolga a qualcuno per risplvere questo problema.
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 GIU 2016

Buonasera Anonimo, evidentemente la mia risposta è sì, si rivolga ad un collega della sua zona. Quell'intervista di cui accennava, forse le ha chiarito alcune cose, tuttavia, in questi casi, può capitare che ci "accolli" emotivamente, anche qualcosa che, invece, è solo sintomatico, oppure situazione e contestuale, ma che non appartiene alle proprie caratteristiche di personalità stabili. Per questo, sarà meglio che si confronti, direttamente, con un professionista del settore (psicoterapeuta) in modo da comprendere meglio i termini del suo malessere attuale e da quali cause passate proviene (visto che ha detto che pensa di aver sofferto di depressione anche quando era piccola).
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

729 Risposte

1105 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2016

Buonasera, certamente la risposta alla sua domanda è si, si rivolga ad uno psicologo della sua città e se si sente più sicura può esporre la sua intenzione al suo medico di famiglia che potrà consigliarle qualcuno.
E' un buon punto di partenza il fatto che lei sia disposta a chiedere aiuto, questo la aiuterà sicuramente a comprendere meglio il suo stato. All'interno di una relazione terapeutica infatti potrà riuscire a dare un nome e una spiegazione alla sua sintomatologia e di conseguenza affrontarla al meglio.
Buona fortuna

Dott.ssa Francesca Denaro Psicologo a Prato

103 Risposte

141 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2016

Cara Anonima,
"depressione" è un termine ormai entrato nel linguaggio comune, e a mio avviso, spesso abusato o utilizzato in modo improprio. Mi colpisce il fatto che aver ascoltato l'intervista di cui parla sia stato per lei come una sorta di "epifania", che l' abbia spinta a riflettere sul suo disagio e a formulare una prima richiesta d'aiuto, nonostante affermi che esso si procrastini ormai da tempo. Che cosa si diceva in quest'intervista? Che cosa ha attirato la sua attenzione? Rispetto agli stati d'animo che descrive, in quali situazioni le succede di provarli?
Detto ciò, penso comunque che si sia attivato in lei un iniziale processo di riflessione rispetto ai suoi vissuti, sarebbe utile poterlo esplorare in maniera più approfondita, ma è ovvio che la scelta di richiedere un consulto psicologico spetta a lei.
Per qualsiasi informazione rimango a sua disposizione.

Cari saluti,
Dr.ssa Valentina Bua
Psicologa-Roma

Dott.ssa Valentina Bua Psicologo a Roma

52 Risposte

20 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte