Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ce la faró?

Inviata da Alessandro il 23 gen 2017 Terapia di coppia

Buonasera a tutti voi.
Mi chiamo Alessandro e ho 27 anni.
Per 10 anni ho conosciuto la mia ex moglie/convivente di 24 anni e abbiamo un bimbo di 4 anni.
A maggio 2016 ci siamo lasciati.
Lei mi ha lasciato perché non mi ama più. Abbiamo passato dopo la nascita del bimbo un periodo di continui litigi e scontri ogni giorno. Lei poi ha deciso e mi ha lasciato.
Nei mesi successivi sono caduto in depressione e invece di sistemare le cose le ho peggiorate senza provare a riconquistarla. Il bambino lo vedevo 4 volte a settimana e non ho avuto più nessun contatto o di approccio cn lei. Nel mese di ottobre ci siamo rivisti e lei continuava rinfacciandomi che sono stato io a rovinare la nostra famiglia. Circa 20 giorni fa l'ho chiamata e siamo stati 10 ore al telefono dove io ho provato a riagganciare un rapporto è lei mi risponde che mi sentiva sincero ma che non provava più nulla. Una settimana fa mi contatta perché mi deve parlare e io accetto l invito. La prendo a casa di sua madre. Si era vestita elegantissima...Era bellissima e l'ho portata a cena al ristorante. Mentre parcheggio la macchina provo a baciarla e lei ci sta. Ci baciamo intensamente per una mezz'oretta poi la prendo per mano e andiamo a mangiare. Durante la cena ci confrontiamo . Lei mi accarezza i capelli e ogni secondo i nostri sguardi si incontrano. Ci baciamo tutta la sera. Poi lei mi dice che prova un sentimento, Ma che è convinta che nn sia amore perché sennò mi farebbe ritornare a casa. Mi dice che possiamo riprovarci ma lei deve riacquistare la mia fiducia. Dice che posso provarci ma che nn sa se c'è la farò. La riporto a casa e mentre apre la porta ci immergiamo in baci e coccole e facciamo l amore. Il giorno dopo usciamo con il bambino. Cerco di comportarmi nel miglior dei modi. E anche quel giorno ci baciamo e abbracciamo. Anche per nostro figlio è una gioia...E vedevo negli occhi del bambino tanta felicità. La mattina seguente mi manda un messaggio con scritto : mi manchi tanto e con due cuori finali. Io rispondo che mi mancava anche a me. Poi mi ha chiesto se ci rivediamo e sono ritornato la sera stessa a casa sua (nostra...Io dormo da mia madre) e anche lì baci e abbracci...Ma lei ha detto che non mi ama. Li mi cade un po' il mondo addosso. Sto in silenzio. Lei mi dice che ha bisogno della mia fiducia che ha perso e che se mi ha baciato c'è stato un sentimento. Questa mattina mi sveglia con un "cuore"

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Alessandro,
il vostro riavvicinamento, fatto di incontri, coccole, baci, messaggi e "cuori" lascia ben sperare sul fatto che possiate farcela a tornare insieme.
Tuttavia non è da sottovalutare la questione della fiducia che questa donna continua a sottolineare. Cosa significa per sua moglie recuperare la fiducia in lei? Cosa ha fatto perdere a sua moglie fiducia in lei? E cosa deve succedere/cosa deve fare Alessandro per recuperare questa fiducia?
Credo che sia importante parlare con lei e definire quali sono gli atteggiamenti e comportamenti che secondo sua moglie denotano che lei è un buon marito e un compagno di vita in cui aver fiducia. Se non si definiscono queste cose, si rischia solo di andare avanti per prove ed errori, senza sapere bene se quello che si sta facendo puó essere considerato atteggiamento degno di fiducia oppure no.
Vi auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2161 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte