Caso senza speranza

Inviata da marco · 28 set 2016 Autorealizzazione e orientamento personale

Mi sono riproposto di cambiare vita, settembre carico di aspettative, riazzero tutto, accantono l'esame preparato a luglio e che per paure mie non ho sostenuto, inizio un altro esame con una mia amica super fidanzata, prepariamo il progetto, con lei mi mostro disponibile, sicuro di me, voglioso in questo nuovo impegno, lei conosce a tratti il mio recente passato, alla fine finiamo a letto.
Fortunatamente il progetto lo finiamo, tra una settimana l'orale, decidiamo di studiare ognuno per conto proprio, meglio evitare di stare troppo a contatto, evitando di incasinarci le vite.
Ma io da solo non riesco a fare nulla, mi chiedo perché mi vendo così bene, sto pieno di paure, incrippi , follie, ma con la gente che mi conosce poco, fingo di stare bene e finisco per piacere, potevamo studiare insieme, essere buoni amici e invece ho rovinato tutto.
A volte mi chiedo perché non riesco a far emergere subito la mia personalità catastrofica, spenta e irresponsabile, a 30 anni non ho mai lavorato, fumo e gioco, non ho mai pensato seriamente al futuro, nonostante abbia problemi alimentari mangio senza pormi problemi, vivo sulle spalle dei miei genitori.
Con la mia ex riuscii per un anno a vivere una buona storia, ma nel momento in cui le raccontai della mia vita incominciai a pretendere che lei mi stesse vicino e aiutasse in tutto, alla fine lei distrutta dalla mia dipendenza affettiva scappò a letto con un altro e poi quando ritornò la mandai al diavolo per sempre.
Non sono malato, i psicologi a cui mi sono rivolto mi consigliano di mettercela tutta per chiudere alcuni capitoli della mia vita, sforzarmi di andare avanti finché non raggiungo un obiettivo prefissato, da solo devo impegnarmi sui libri, sono solo immaturo, viziato e egocentrico però a volte mi sembra di non riuscire neppure con loro a essere me stesso, cioè non so chi è il vero me, quello che sbaglia o quello che poi piange sul latte versato. Consigli per favore?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 SET 2016

Gentile Marco,
chi più e chi meno, penso che tutti viviamo un certo grado di dissociazione e lottiamo per raggiungere una migliore integrazione.Tutti sbagliamo e dobbiamo poi sforzarci di imparare dagli sbagli anzichè non fare la fatica di approfondire e ripetere poi gli stessi errori.
Già è qualcosa che tu sei consapevole dei tuoi difetti e delle tue fragilità ma da questa consapevolezza devi muoverti per fare qualcosa di costruttivo.
Agli psicologi a cui ti sei rivolto hai chiesto forse dei consigli ma non sembra che tu ne abbia scelto uno (possibilmente bravo) ed abbia iniziato un percorso di psicoterapia.
Invece è proprio questo ciò che dovresti fare per combattere e vincere la tua notevole insicurezza costruendo l'autostima che non hai.
Penso anche che sia illusoria la tua convinzione di funzionare meglio con chi ti conosce poco perchè se non si risolvono i problemi alla radice prima o poi i nodi vengono al pettine e le tue relazioni si interrompono.
Quindi ti consiglio di non perdere altro tempo perchè è ora di iniziare a mettere ordine nella tua vita sotto la guida di un terapeuta.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7340 Risposte

20671 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 SET 2016

Caro Marco,
leggendo la tua lettera mi viene in mente il proverbio zen che dice: "La volontà non cresce sugli alberi". Segno evidente che intraprendere un percorso e portarlo a termine richiede impegno, costanza e...volontà. La quale si esercita. Tu fai un'autoanalisi abbastanza spietata di te stesso. Io ti consiglierei, come dici tu, di azzerare tutto e cercare un terapeuta di sostegno, un po' come si faceva una volta quando c'era l'istruttore privato. Probabilmente ti serve una guida. Affermi di essere viziato, forse i tuoi ti hanno detto pochi NO. In ogni caso è inutile guardare indietro. Tu devi guardare al tuo presente con ottimismo ma, mi raccomando, cercando un aiuto. Sei un ragazzo pieno di qualità che aspettano solo di essere valorizzate. Forza e coraggio!! Auguri
dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

819 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 SET 2016

Gentile Marco,
non è semplice, in totale autonomia, intraprendere un progetto e portarlo a termine.
Se tra una settimana c'è l'orale, impegna tutte le ore della tua giornata a studiare. Nonostante sia pesante, stressante, alle volte ti sembrerà tutto inutile e la tua situazione potrà sembrarti senza speranza, continua a studiare. Se ti impegni, vedrai che chi ti giudica apprezzerà il tuo lavoro. Non demordere e sii fiducioso.
Se dovessi aver bisogno di un sostegno psicologico, oltre lo sfogo che ti ha portato a scrivere, non esitare a contattarmi, sono a tua disposizione.
Cordialmente, Dottor Savasta Antonino.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

155 Risposte

145 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95500

Risposte