Capire dei comportamenti

Inviata da Joy · 8 lug 2020

Salve, sono una donna di 29 anni, e dopo una situazione che mi ha lasciata sconvolta di me stessa, mi è sorta una curiosità e cioè: come mai certi uomini, più o meno coetanei, mi causano fastidio e un odio quasi opprimente?
Più sto a contatto con loro, scambio idee e punti di vista, più mi sale una rabbia ed una agitazione che sento davvero sconosciute a me stessa.
Non sono sposata e non ho nessuna relazione, riesco a trattare gli uomini di famiglia con naturalezza e spontaneità, ma gli uomini a me sconosciuti sono quasi una minaccia e metto in atto comportamenti molto aggressivi.
E' una cosa che comincia a stancarmi e a ferirmi, perché vorrei tanto poter essere libera di parlare e vivere, ma sento un peso enorme a intrattenermi con loro.
Sapreste aiutarmi a trovare una spiegazione a questo disagio?
Vi ringrazio infinitamente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 LUG 2020

Gentile Joy,
è difficile darle una risposta a priori, occorre indagare e sondare il proprio vissuto emotivo; potrebbe esserci un'antica ferita emotiva o un trauma che lei ha rimosso. Attraverso un ascolto profondo è possibile rielaborare i suoi vissuti e superare questo blocco emotivo che le impedisce di vivere in piena libertà.
Resto a disposizione,
cordialmente
dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2762 Risposte

2296 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 LUG 2020

Cara Joy,
per rispondere alla sua domanda e capire il perchè del comportamento nei confronti degli uomini non conosciuti bisognerebbe ricostruire la sua storia passata, analizzare le esperienze vissute con le figure maschili che possano aver influito su questa dinamica attuale. Andare indietro nel tempo è utile per acquisire consapevolezza circa i meccanismi cognitivi e comportamentali disfunzionali e per poter intervenire in modo adeguato per correggerli. Per questo motivo le consiglio di intraprendere un percorso con uno specialista che la possa guidare a conoscersi nel profondo per migliorare il rapporto con se stessa e con gli altri.
Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Un caro saluto.
Dott.ssa Simona Daledo

Dott. ssa Simona Daledo Psicologo a Pavia

88 Risposte

85 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte