Capire come gestire la situazione

Inviata da ZR · 15 apr 2021

Salve, sono una ragazza di 19 anni e abito con i miei genitori. Mio padre narcisista e mia madre Co dipendente.
Con mia madre, mi trovo molto in sintonia, e mi sento voluta bene veramente senza secondi fini. Con mio padre vado d'accordo solo se faccio tutto quello che lui desidera senza badare ai miei bisogni e nonostante questo è sempre tutto sbagliato. Non siamo mai riusciti ad avere una buona comunicazione perché deve avere sempre ragione lui e se si prova a contraddirlo, sul momento non dice nulla ma poi si vendica: mettendomi contro mia madre e rovinando il nostro rapporto, obbligando a fare quello che lui dice con ricatti (un esempio è il mio lavoro. Vuole che svolgo la mia passione , ma lui deve avere il controllo di tutto, quanto guadagno, chi viene, cosa mi dice e addirittura si mette dietro le porte ad ascoltare le conversazioni, quanto prodotti consumo lavorando, dove li compro, come spendo i mie soldi guadagnati e inoltre controlla telefoni, dove andiamo con la macchina, con chi parliamo a telefono ed è diventato molto pesante). Io così non volendo dargli i mezzi per controllarmi, ho eliminato i social, elimino giornalmente foto, chat e video che mi arrivano dai miei amici. Ho smesso di frequentare persone perché ogni giorno era motivo di farmi domande su di loro tutto il tempo , ho disattivato tutte le notifiche di qualsiasi cosa, cerco di farmi vedere poco e nulla con il cellulare e ho deciso di lasciare il mio lavoro vicino casa. Sono stanca davvero. A volte mi chiudo nella mia stanza tutto il giorno per non vederlo. Adesso che non mi può più controllare perché sto per la maggior parte del tempo a casa, a lui da fastidio e si chiede il perché io non esco perché non sono più sui social perché ho un umore triste. Anzi mi dice di uscire di conoscere nuova gente, di divertirmi di sorridere, di invitare amiche a casa, ma non appena lo faccio si dimostra contrario, è molto strano, è sempre stato così anche con mia madre. Ho provato a ribellarmi, ma lui tratta male mia madre, me e il resto della famiglia. Nel massimo della sua rabbia prova a tirare oggetti in aria per intimidirci ma non ha mai fatto violenza fisica su mia madre. Su suoi figli solo qualche schiaffo educativo.
Ci sentiamo sfiniti, non ho più voglia di fare nulla nella vita, vivo alla giornata e non ho più forza neanche di alzarmi dal letto la mattina.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 APR 2021

Cara ZR,
leggendo le tue parole mi è subito venuta in mente una domanda che avrei voluto farti: quando dici che tuo papà è un narcisista, dici questo perchè avuto una diagnosi da parte di un professionista o sono delle supposizioni basate sul suo carattere e sul suo modo di comportarsi?
Che si tratti del primo caso (ma anche nel secondo!) immagino che la situazione ti faccia provare molta sofferenza e un forte senso di impotenza, che credo sarebbe opportuno esplorare nelle giuste sedi con un professionista.
Esistono molti modi per tutelarsi dalle "invasioni" altrui, e probabilmente quelli che stai mettendo in campo non sono i migliori, perchè stanno facendo si che tu perda sempre più contatto con te stessa e con ciò che ti piace fare (lavoro, amici, social etc). Credo che potrebbe essere più funzionale esplorare la tua sofferenza con uno psicologo, e insieme valutare quali altre strategie provare ad utilizzare per sentirti meno controllata e vivere più serenamente le tue giornate.
Rimango a disposizione per eventuali consulenze, anche online.
Un caro saluto

Dott.ssa Fulvia Messina Psicologo a Cosenza

60 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte