Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Cambio di comportamento bambina 7 anni

Inviata da Federica · 3 mar 2019

Mia figlia di 7 anni ha repentinamente cambiato atteggiamento da circa un mese. A casa è diventata disobbediente e menefreghista. Le risposte comuni sono "no" "non mi va" "non voglio". Non presta attenzione durante i compiti, la concentrazione praticamente non esiste. E' svogliata nelle attività e cerca sempre la strada più breve. Durante rimproveri e spiegazioni sembra che le cose le entrino da un orecchio ed escano dall'altro, non ricorda nemmeno ciò che le si è appena detto. Non risponde nemmeno a domande dirette e rimane a guardarti senza parlare. Sembra non le interessi. A scuola ha perso entusiasmo e soprattutto attenzione. Non riesce a concentrarsi per imparare. Ad esempio studiando le tabelline a casa le sa e le ripete, a scuola prende note perchè non le ricorda. E' estremamente intelligente e questi atteggiamenti non si erano verificati così frequentemente. A livello familiare siamo molto uniti, ma da 2 anni viviamo con il mio nuovo compagno, il padre ed io ci siamo separati 4 anni fa e non sembrava avere problemi legati alla situazione in passato. Purtroppo vede molto poco il papà (1 volta a settimana) in quanto non abitiamo vicini, lui lavora su turni e non ha una predisposizione a sacrificare il suo tempo per vederla di più. Ad esempio non la tiene a dormire in mezzo alla settimana perch+ dovrebbe alzarsi presto per portarla a scuola e fare circa 25 km. Credo che crescendo inizi a soffrire la situazione, ma non so come porre rimedio ed aiutarla.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAR 2019

Gentile Federica,
Sicuramente sua figlia con questi atteggiamenti vuole comunicarle qualcosa. Probabile che lei sappia già di cosa ha bisogno ma ha timore di comunicarglielo come può essere che la sua bimba per prima non sa cosa le sta succedendo.
Magari la motivazione sta proprio nella separazione di voi genitori e nella poco presenza del padre.
Non la giudichi, le faccia capire con le parole e con i fatti che la mamma è li con lei e per lei, per aiutarla.
Se ritiene potrebbe sentire un professionista che la possa aiutare a gestire sua figlia e a starle vicino oppure potrebbe chiedere un aiuto proprio per lei.
Cordialmente
Dott.ssa Angelica Proto

Dott.ssa Angelica Proto Psicologo a Vigodarzere

32 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2019

Gentile Federica, anche nel suo caso la situazione è molto complessa e sarebbe superficiale dare consigli banali. Io credo abbiate bisogno di un percorso terapeutico. Quello che consigliamo sempre è di gratificare di più la bambina quando produce comportamenti desiderati piuttosto che punirla, anche solo a parole, quando sbaglia. Stare attenti inoltre alle sue richieste anche implicite. Lavorare con frequenti pause. Accordarsi per un piccolo premio dopo 5 o 10 comportamenti desiderati (si chiama token economy) se non la conosce è opportuna la guida di un terapeuta cognitivo-comportamentale. Di più non posso suggerirle. Cordialmente
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

889 Risposte

365 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2019

Gentile Federica,
il collegamento che fa tra la situazione familiare e un possibile malessere della sua bambina mi sembra molto importante ed è segno che lei è una mamma attenta e presente per sua figlia. L'attenzione e il comportamento nei bambini sono aspetti fortemente legati alla sfera emotiva ed è probabile che questa sia la sfera da approfondire.
Possono esserci anche altri motivi che magari si sommano a questa situazione di partenza, forse è successo più di recente qualcosa a scuola o con qualcuno dei compagni, o nel rapporto con lei, che può avere creato disagio alla bambina, un disagio a cui reagisce distaccandosi e disinvestendo dai compiti.
Sarebbe utile approfondire la questione e avere elementi in più per capire cosa provoca nella bambina questi comportamenti, come sta emotivamente e cosa sta cercando di comunicarvi. Una consultazione con uno psicologo che si occupi d bambini e genitorialità potrà esservi di aiuto.
Se lo desidera rimango a sua disposizione.
Un cordiale saluto
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

468 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2019

Gentile Federica,
è inutile negare o sottovalutare il peso della separazione dei genitori sullo sviluppo psico-emotivo dei figli soprattutto quando sono piccoli e quello che è triste è che con il passare degli anni la situazione non è destinata a migliorare ma in genere tende a peggiorare.
Per questo motivo il suggerimento è che lei chieda il supporto psicologico di un terapeuta dell'età evolutiva o sistemico-familiare che potrà consigliarle tutto quanto è possibile fare per ridurre il danno derivante da questa situazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6875 Risposte

19178 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte