Cambiare o no psicoterapeuta?

Inviata da Chiara · 24 nov 2020

Buonasera, scrivo per sapere quando cambiare psicoterapeuta. Mi spiego: sono passata da 10 anni di psicoterapia con una professionista che posso definire molto valida, in quanto molto empatica e che mi permetteva soprattutto di esprimere il mio lato "creativo" a livello lavorativo e di hobbies. Per cause di forza maggiore da un anno sono in cura presso uno psicoterapeuta dai modi molto bruschi e duri, che in poche settimane mi ha fatto sì trovare la forza per lavorare dai miei genitori, cosa che non volevo fare assolutamente, ma che ritengo positiva per me in questo momento. Dall'altro è stato causa di 3 litigi con il mio compagno, in quanto il mio psicoterapeuta è stato categorico: "o cambi il tuo ragazzo (nel senso di atteggiamenti), o lo lasci". Da lì ho iniziato a farmi mille film mentali, che ovviamente si ripercuotevano nelle discussioni fra me e il mio compagno - che non ha un lavoro. Però ha moltissime altre caratteristiche che i miei ex e altri ragazzi non hanno: gentile, disponibile... Per cui mi chiedevo fino a che punto seguire quasi alla cieca i consigli di questo psicoterapeuta: so che è molto preparato, però non sono sicura vada bene per me... Volevo un parere da parte Vostra... Vi ringrazio

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 NOV 2020

Carissima, mi sembra strano che il suo terapeuta abbia potuto fare certe affermazioni.. In realtà si sa che nessuno cambia nessuno. Poi comunque, il lavoro del terapeuta sarebbe quello di aiutare la persona a superare i suoi disagi, non a dirle ciò che fare nella vita. In ogni caso se non sente vicine le parole o il lavoro del suo terapeuta, può sempre sceglierne un altro. Lei deve sentire di avere superato un disagio, non avere qualcuno che le intima categorico, il suo volere. Lei deve vivere la sua vita per conto suo.
Cari saluti.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

667 Risposte

315 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2020

Salve, esula da me dirle cosa sarebbe giusto o sbagliato piuttosto credo che la risposta possa essere già dentro di lei: cosa prova quando è davanti al collega? che vissuti e stati emotivi le genera la terapia? si trova a suo agio nel parlare con lui di argomenti personali?
Cordialmente, dott. FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

242 Risposte

110 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte