Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Cambiare facoltà... sbaglio o liberazione?

Inviata da Barbara · 8 apr 2020 Orientamento scolastico

Salve. Sono una studentessa universitaria al secondo anno della facoltà di sociologia e sono molto infelice. Parto con il dire che, due anni fa, al momento della scelta del percorso universitario, ho preso la faccenda un po' sottogamba, optando per sociologia senza esserne totalmente sicura (provengo da un liceo delle scienze umane ed era la materia che mi piaceva di più rispetto alle altre). Più che per la facoltà, ero contenta di andare all'università per provare finalmente quell'indipendenza che fino ad allora mi era stata negata. Non avevo in mente di fare baldoria, ma avevo bisogno di staccarmi da casa, di crescere e trovare la mia strada nel mondo. Al primo anno di università non ho dato neanche un esame, anzi sì, uno l'ho dato, ma perché sotto pressione dei miei genitori che minacciavano di non pagare più le tasse annuali per frequentare. Specifico che durante tutto l'anno ho avuto intenzione di cambiare, ma non ho mai trovato il coraggio di farlo né sapevo cos'altro scegliere. All'inizio del secondo anno ho avuto l'ennesima crisi, volevo cambiare, ma il problema era sempre lo stesso: non sapevo cosa scegliere. Alla fine ho continuato sociologia, ho dato qualche esame, ma poi ho di nuovo riavuto un blocco, che persiste tuttora. Mi viene difficile studiare, non trovo interessanti le lezioni, sono sempre di cattivo umore e sto cominciando a mangiare in modo quasi ossessivo. Ho voglia di cambiare, ma mi frena sia il fatto che abbia perso due anni inutilmente, sia che abbia fatto spendere così tanti soldi ai miei genitori e soprattutto il fatto di non avere altre chance di scelta. Ho svolto tutti i test attitudinali esistenti, ho preso un foglio e scritto tutte le mie passioni, ma non riesco a venirne a capo. Non riesco più a reggere e vorrei prendere una decisione il prima possibile. Mi scuso per la lunghezza del messaggio e ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 APR 2020

Gentile Barbara, ritengo dalle Sue parole che il problema non sia nella scelta della facoltà, in quanto Lei scrive che al liceo la materia che più la appassionava era sociologia. Dalle Sue parole non emerge un desiderio specifico per un' altra materia, emerge invece un desiderio non soddisfatto di indipendenza. Scegliendo di frequentare l' Università si rimane dipendenti dai genitori che pagano tutte le spese e quindi il pensiero che Lei ha fatto: università/indipendenza, non è corretta. Credendo di andare incontro all'indipendenza e trovandosi invece nuovamente dipendente dalla famiglia, lei è rimasta delusa. Molti giovani universitari accanto al percorso di studi intraprendono qualche lavoretto per, in qualche modo, emanciparsi dalla "paghetta" dei genitori e soddisfare almeno in parte le proprie necessità. Altri giovani cercano scorciatoie trovandosi lavoretti e abbandonando gli studi. Dipende da Lei quale futuro vuole crearsi. La saluto cordialmente. Dott.ssa Genovese

Anonimo-178303 Psicologo a Ciampino

97 Risposte

34 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte