Caduta dopo la perdita di mia madre

Inviata da Federica Lsc · 11 lug 2018 Elaborazione del lutto

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni, circa 5 anni fa ho perso mia madre, dopo averla curata giorno e notte ed averla accompagnata passo dopo passo (con mio padre completamente assente), purtroppo non ce l'ha fatta. Da li è precipitato tutto. Avevo già captato problematiche fra i miei, ma non ne capivo i motivi, da quel momento ho iniziato a capire. Mio padre è sempre stato un buon padre sostanzialmente, però da quando è morta mamma il nostro rapporto si è rotto. Per i primi due anni abbiamo avuto litigate su litigate, una volta mi ha anche alzato le mani; forse non sopportavo la sua assenza durante la malattia di mamma. Poi, ho iniziato a farmi carico dei suoi problemi economici, prestiti per aiutarlo, davo tutti i miei soldi in casa perchè non arrivava a fine mese fin quando non ho deciso di andar via. Oggi vivo sola, ho preferito scappare per non ammalarmi, ho scoperto che gli hanno dato lo sfratto, ho messo in mezzo il mio amico avvocato; ma chiaramente fa finta di farsi aiutare, se ne frega, non dice di andare a mio fratello di andare a lavorare anche se ha 30 anni. Io ho fatto anni ha prendere il lexotan a causa di questi problemi, ora ero riuscita a smettere ma con questa situazione, gli attacchi di panico sono ricominciati. Non so più che fare!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 LUG 2018

Gentile Federica,
mi spiace per la perdita di sua madre e ammirevole la sua dedizione nel prendersi cura e accompagnarla da sola nella dipartita. Credo sia giunto il tempo di prendersi cura di se stessa, e di elaborare il dolore, la fatica della sua difficile esperienza di perdita e le sue fatiche familiari. Non trascuri i suoi attacchi di panico che mi sembra l’accompagnino da tempo e che ha accantonato, sedato, credo siano segnali della sua emotività e di tanto altro. Una relazione terapeutica è il luogo in cui potersi dedicare cose che non si è potuta dare e non ha potuto ricevere.
Rimango a disposizione.
Un cordiale saluto
Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

504 Risposte

172 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 LUG 2018

Buongiorno Francesca, da quello che scrivi sicuramente tuo padre vive un periodo di vita difficile dopo la morte della moglie e in qualche modo riflette le sue difficoltà anche sul vostro rapporto.
Capisco il tuo stato d’animo e la tua giusta scelta di allontanarti da un ambiente che ti faceva stare male.
Dal punto di vista psicologico un percorso di sostegno psicoterapeutico potrebbe aiutarti per affrontare meglio questo periodo e queste difficoltà, lavorando anche sui tuoi attacchi di panico.
Anche tuo padre potrebbe trarre beneficio da un percorso di sostegno psicologico (ma questa è una scelta che spetta a lui).
Ti auguro buona giornata e resto a tua disposizione.
Margherita Benni

Anonimo-159684 Psicologo a Milano

42 Risposte

11 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Elaborazione del lutto

Vedere più psicologi specializzati in Elaborazione del lutto

Altre domande su Elaborazione del lutto

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97400

Risposte