Buongiorno. Vi scrivo perché mi trovo a affrontare una situazione complicata.

Inviata da Lara · 17 gen 2022 Terapia di coppia

Buongiorno. Vi scrivo perché mi trovo a affrontare una situazione complicata. Sto da circa un anno con un ragazzo di poco più di 30 anni. Premetto che il suddetto ha seguito un percorso di psicoterapia qualche anno fa per motivi di ansia, interrotto poi a causa della pandemia. Tra noi tutto è andato bene fino autunno scorso quando lui ha iniziato ad accusare un malessere per cui si sentiva compresso, irrisolto. Inizialmente sembrava dare la colpa alla relazione per cui diceva di soffrire il fatto di vedersi troppo (in effetti, abitando nella stessa città, ci vedevamo quotidianamente), anche se non ha mai dato segni evidenti di stare male con me, anzi mi ha sempre dimostrato il suo amore e affetto. Circa 10 giorni fa ha avuto un altro crollo, stavolta più lucido. Dice di sentirsi appiattito, di non riuscire a provare interesse per le cose belle della vita, di percepire tutto come un dovere, un compito, anche le azioni della relazione. Non è ancora chiaro il suo malessere, nonostante tutto faccia pensare alla depressione, per cui lui è tornato dalla psicologa e io stesso vado regolarmente da una psicologa. Tuttavia ciò che mi fa riflettere e soffrire è il suo atteggiamento nei miei confronti. Sin da subito ha detto di non riuscire a dare certezze alla relazione, di sentirsi responsabile nei miei confronti, di non essere capace di dare niente al nostro rapporto e di avere bisogno di passare del tempo da solo. Io sono ben felice di dargli i suoi spazi e tempi, ma vorrei capire qual è il mio ruolo. A mia richiesta, ha detto di concepire ancora la relazione, che gli manco e non vede l'ora di rivedermi, tuttavia vorrebbe aspettare di vedere ancora la psicologa per dirle il suo sentire di questa settimana. Nel frattempo però esce con i suoi amici. Non capisco proprio perché gli amici sì, ma io no e ho il timore che continuerà a tenermi a distanza, in attesa di star meglio, congelando in modo innaturale la relazione. aiutatemi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20800

psicologi

domande 35500

domande

Risposte 120700

Risposte