Bullismo a 4 anni?

Inviata da cristina · 28 mar 2013 Bullismo

Buongiorno,
mi figlia di 4 anni e mezzo frequenta il secondo anno di scuola materna. Non ha mai avuto problemi di inserimento. E' una bambina aperta, gioiosa, buona e serena che gioca con tutti. Nella sua classe ci sono 2 bambine che erano già insieme dal nido e che "fanno comunella" isolandosi un po' dal resto della classe. Mia figlia ad un certo punto ha cominciato a dirmi che queste due bambine la prendevano in giro dicendole che è brutta (è invece molto bellina--possibile che ci sia già della gelosia in questo senso??) e piccola e anche che qualsiasi cosa lei abbia/faccia: disegni, scarpe nuove, braccialetto, ecc loro le dicevano che era brutto. Al momento le ho detto di ignorarle, di giocare con le bambine simpatiche e di lasciarle perdere (lei è una bambina molto corretta, oserei dire normale, quindi ci rimaneva male)... Lei pero' ha continuato a raccontarmi episodi del genere e così ho parlato alla maestra che ha detto di non essersi mai accorta di niente e che, probabilmente, queste cose venivano dette "di nascosto" (già questa malizia??). Mi ha comunque detto di dire alla bambina di andare a riferirle queste cose quando succedevano. Un giorno ho assistito di persona ad un episodio. Queste due bambine hanno incrociato mia figlia sulle scale e le hanno detto che è piccolina (con fare canzonatorio). Lei ha risposto offesa "NON E' VERO!!!" ed è finita lì. Un'altra mamma poi mi ha detto di aver riferito la stessa mia lagnanza alla maestra (le due bambine avevano scherzato anche sua figlia che, guarda caso, è brava ed educatissima)... Ultimamente una delle due bambine sembra aver smesso gli sfottò. L'altra invece continua. Adesso si rivolge direttamente a ME! E' già la seconda volta infatti che quando la incrocio a scuola mentre mi dirigo a prendere mia figlia mi dice che mia figlia a scuola NON C'E'! Quasi come se sperasse che io me ne andassi lasciandola lì da sola... (?) Un giorno addirittura mi ha raggiunta mentre stavo parlando con una mamma per dirmi che mia figlia a scuola non c'era e che... era al NIDO! (quindi per sottolineare che è "piccola") e sua mamma, per tutta risposta (anziché riprenderla per il fatto che ha interrotto la conversazione di due adulti per dire oltretutto BUGIE) si è fatta una risata. Sinceramente non mi sembra normale che (già a 4 anni e mezzo) ci siano questi comportamenti! Cos'è? Cattiveria? Invidia? Non so nemmeno io come chiamarla. Certo che se la mamma, anziché preoccuparsi di educare la figlia, si fa nà risata..... forse la risposta sta tutta lì.
Vorrei capire che tipo di problema hanno questi bambini e come comportarmi di conseguenza. Ringrazio per la risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 APR 2013

Gent.le Cristina,
non saprei darle una visione specifica della situazione reale od una risposta esaustiva. ma credo che questo tipo di comportamenti si possano verificare anche in questa fascia d'età. Non la chiamerei cattiveria, gelosia forse si. credo comunque sia un comportamento appreso (cose già viste, sentite, vissute?) o manifestazione di frustrazione o rabbia o aggressività latente che si esprime in questo modo per qualche motivo.
Il punto cruciale comunque, al di là di supposte ipotesi è : cerchi di non rinforzare questi comportamenti-provocazioni, anche se le provocano fastidio. Lasci cadere queste battute provocatorie e così anche la sua bimba. Altrimenti nervosismo alimenta nervosismo e il "gioco" continua.
Le maestre ora messe al corrente presteranno più attenzione.
Rassicurerei la bambina su questo aspetto, affinchè si senta protetta e più sicura nel possedere (sviluppare) risorse per "difendersi" e non chiudersi , continuando ad evitare in futuro.
un grosso augurio

Dott.ssa Elisa Fagotto Psicologo a Portogruaro

334 Risposte

195 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2013

Gentile Cristina,
La situazione che racconta è molto delicata. Purtroppo sono possibili comportamenti di prepotenza anche in questa fascia d’età , spesso dovuti ad un’educazione con poche regole e molta accondiscendenza.
E’ possibile che le insegnanti non si siano accorte, poiché l’ambiente della scuola materna è poco strutturato e certi episodi, se non hanno conseguenze immediate, possono non essere rilevati.
Comunque le insegnanti potrebbero aiutarla, tenendo sotto controllo le due bambine per osservare con attenzione quello che fanno insieme.
Riguardo a sua figlia, continui con il consiglio che le ha già dato, ovvero di ignorarle, lo stesso dovrebbe fare lei quando vengono a dirle che sua figlia non è a scuola: le ignori come se avesse davanti un “piccolo fantasma” e non risponda alle loro “informazioni”. Se prestate troppa attenzione, sia lei che la sua bambina, potreste alimentare questi comportamenti, che invece vanno tenuti sotto un fermo controllo.
Un saluto

dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

191 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Bullismo

Vedere più psicologi specializzati in Bullismo

Altre domande su Bullismo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30700

domande

Risposte 105250

Risposte