Bruxismo: come eliminarlo?

Inviata da vincenzo donati · 16 giu 2020 Ansia

Buongiorno,

ieri mi è stato diagnosticato il bruxismo.. visto che tra le cause lo specialista ha evidenziato anche le psicologiche quali: ansia, stress, tensione emotiva, rabbia e frustrazione .
VORREI SAPERE SE Cè TRA LE VS SPECIALITà QUALCUNA CHE POSSA MIGLIORARE E/O ADDIRITTURA eliminare di evidenze di cui sopra.

un caro saluto
PACE e BENE

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 GIU 2020

Ciao Vincenzo,
come hai detto tu stesso il bruxismo deriva da una cattiva gestione di ansia e stress ma sicuramente sono coinvolti anche aspetti di ordine emotivo. Immagino che il tuo dentista ti abbia dato un bite in modo da non farti digrignare i denti durante la notte ma, essendo il bruxismo un "sintomo", bisogna anche capire l'esatta causa nel tuo caso specifico. Tanto per incominciare potresti iniziare a porre attenzione per capire se ti capita di digrignare anche durante il giorno ed in quali momenti ti capita (ti sei appena arrabbiato con qualcuno? Sei sotto stress a lavoro? C'è qualche pensiero ricorrente che ti turba?, ecc.) in modo da capire quale aspetto della tua vita ti sta gravando in questo particolare momento e, contemporaneamente alleggerire la pressione che stai esercitando sui denti. Anche le tecniche di rilassamento ti possono aiutare molto.
Se ti rendi conto che hai bisogno di un aiuto specifico, rivolgiti ad un professionista per indagare in psicoterapia quali sono gli aspetti su cui lavorare.
Ti saluto, dott.ssa Fabiana Cuna

Dott.ssa Fabiana Cuna Psicologo a Salice Salentino

10 Risposte

7 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Buongiorno.
Il bruxismo è, come le è stato detto un sintomo. Questo significa che occorre indagarne le cause e conseguentemente affrontarlo con la tecnica terapeutica più adatta.
Se vuole mi contatti, anche online, per trovare insieme la soluzione più adeguata al suo caso.
Cordialmente
Ivana Gallo

Dott. Ivana Gallo Psicologo a Castel Volturno

18 Risposte

8 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 GIU 2020

Gentilissimo Vincenzo,
ad oggi non esiste ancora un trattamento causale del bruxismo mediante farmaci. Tale disturbo potrebbe essere attribuito ad una rabbia inespressa o ad un tentativo di controllo delle proprie emozioni in generale. Un primo intervento può essere fornito da un bite dentale da indossare durante la notte. Si tratta di un trattamento strumentale attraverso un dispositivo mobile in resina creato appositamente da uno specialista che impedisce il serrare e il digrignare dei denti. Sarebbe opportuno verificare se il digrignamento avviene anche in altri momenti della giornata e in quali situazioni poiché è importante capire il significato che viene attribuito agli eventi.
Sul disturbo si può però intervenire con una terapia psicologica che aiuta il paziente a prendere consapevolezza delle motivazioni che lo spingono a reprimere la propria aggressività, aiutandolo ad attribuire un significato ai propri vissuti emotivi per riuscire ad esprimerli nel modo più adeguato, anche attraverso la verbalizzazione.

Dr.ssa Tiziana Fanti Psicologo a Cagliari

1 Risposta

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GIU 2020

Carissimo, potremmo provare ad affrontare insieme la sua situazione. Lei di dov'é.? Potremmo anche sentirci se volesse, on line. Cari saluti.
Dott.ssa De Luca Barbara

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

439 Risposte

206 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GIU 2020

Salve, il bruxismo è una forma di tensione muscolare e la soluzione migliore è rilassarsi. Quindi le tecniche specifiche possono essere mindfulness, rilassamento o anche il biofeedback. Per qualsiasi altra informazione mi può contattare. Cordiali saluti dott.ssa Cristina Gammella

Dott.ssa Cristina Gammella Psicologo a Campli

23 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GIU 2020

Buongiorno, provi a sentire dentro di sé se esistono tensioni emotive e relazionali. Spesso il bruxismo ne è una conseguenza. Per non danneggiare i denti sul momento il suo medico le avrà prescritto un dispositivo e stretching della colonna vertebrale. Per l'ansia le assicuro che la consulenza psicologica in breve tempo e con pochi incontri la aiuterà a eliminare le tensioni. Se vuole maggiori informazioni resto a disposizione per spiegarle come lavoro sul bruxismo.

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

240 Risposte

94 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23000

domande

Risposte 84400

Risposte