Blocco psicologico sessuale di mio marito da quattro anni motivi

Inviata da angela · 18 mar 2013 Terapia di coppia

blocco psicologico sessuale di mio marito da quattro anni motivi responsabilità, lavoro che non ha da tempo, affitto casa, andare da uno psicologo aiuterebbe? Io sono stanca di questa situazione. Lo stesso problema lo ha avuto anche in un altra storia seria prima di me. Aiuto!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 MAR 2013

Gentile signora Angela,
i motivi che lei segnala come cause del "blocco" sono tanti, ma se si fa una valutazione clinica potrebbero emergere anche altri ancora considerando il passato del marito per cui è sensibile verso il desiderio sessuale. Dopo una accurata valutazione clinica un sessuologo propone un intervento non farmacologico indirizzato alla soluzione del problema. Nel caso però che il problema sia parzialmente risolvibile (ma questo lo si sa dopo la valutazione) allora il referente non è più il sessuologo ma lo psicologo legale atteso che la moglie viene danneggiata dalle condotte omissive del marito
dr paolo zucconi sessuologo e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1569 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 APR 2013

Censiderata la rilevanza del problema nella vosrta vita di coppia, credo sia il caso di rivolgersi in coppia a un/a Psicoterapeuta Sessuologo/a clinico/a.
Dott. C.M.Brunialti, psicologa psicoterapeuta, sessuologa clinica, Rovereto (TN)

Dr.Brunialti, psicoterapeuta, sessuologa, psicologa europea Psicologo a Rovereto

214 Risposte

715 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAR 2013

Buongiorno Angela, penso sia correttamente preoccupata per la situazione, ma posso rassicurarla informandola che con un'adeguata terapia - in tempi brevi - è possibile risolvere definitivamente il problema che illustra.
Cordialmente

Dott. Massimo Botti Psicologo a Genova

51 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2013

Cara Angela,
il problema da lei descritto si osserva molto spesso nelle coppie con problemi di lavoro spese da pagare, una famiglia da portare avanti, specialmente quando uno dai partner si ne prende cura di tutto e l'altro si sente limitato di dare il suo contributo per il bene della famiglia. Le donne sopportano diversamente il peso dei problemi quotidiani, cercano comunque di cavarsela con la casa o trovano un altro "passa tempo", mentre gli uomini reagiscono in maniera drastica in senso si chiudono in se stessi e molto spesso ricadano in depressione profonda da cui senza aiuto riescono ad uscire difficilmente. Il blocco sessuale psicologico di suo marito è la causa principale probabilmente che lui ne soffra di una depressione cronica visto che si ripete. Il miglior modo è che lui segue una terapia con uno specialista dove potrebbe far emergere il suo problema che fa la vostra vita di coppia un di diventare un incubo. Cerca di convincere suo marito cara signora di fare questo passo. In bocca a lupo.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAR 2013

Senza farlo sentire in colpa o umiliato, e' meglio prendere sul serio l'idea di uno aiuto specifico e professionale per debellare l'ansia da prestazione e per armonizzare il rapporto. Si puo' uscire da simili problemi e percio' il suo tatto dovra' essere quello di fargli vedere la luce in fondo al tunnel. Cordiali saluti, Dr. Di Carlo Stefano ( Bolzano,Trento,Verona)

Dr. Di Carlo Stefano Psicologo a Verona

16 Risposte

10 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2013

Cara Angela, per rispondere in maniera diretta alla sua domanda diretta certo che potrebbe aiutare un percorso di psicoterapia, non solo suo marito in prima persona, ma anche voi due come coppia, dato che la sessualità è una sfera importantissima nella vita relazionale ed individuale. Anche lei sicuramente sentirà il peso del sacrificio che sta facendo per rimanere vicino a suo marito nonostante queste difficoltà. Spesso alla base di problemi sessuali ci sono tematiche relazionali e/o legate all'autostima per cui il lavoro con un terapeuta sarebbe davvero prezioso.
Un caro saluto

Anonimo-126894 Psicologo a Roma

272 Risposte

160 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2013

Gentile Angela,
comprendo la sua stanchezza e sono sicura che un supporto psicologico possa aiutare suo marito a superare o almeno ridimensionare il problema.
Cordialmente
Dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

177 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte