Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Blocco del percorso universitario

Inviata da Carmen il 29 lug 2019 Orientamento scolastico

Ho 28 anni, sono una studentessa fuoricorso di medicina. In passato ho sofferto di ansia e depressione e il mio percorso universitario ne ha risentito. Ho ancora 17 esami da fare e sono in un periodo di blocco. Mi sento vecchia, non ho una laurea, non ho amici, un fidanzato. Mi sento davvero senza speranza, spesso piango. Inoltre i problemi familiari mi fanno sentire ancora peggio, è come se tutto fosse amplificato. Sono sicura che se lasciassi lo studio, me ne pentirei per sempre. Ho sempre desiderato laurearmi in medicina. Mi guardo intorno e tutti sembrano avere una vita perfetta, sposati, con figli, con lavoro, mentre io che sono sempre stata una studentessa modello al liceo e i primi anni di università, mi sento una fallita. Vorrei studiare per andare avanti, ma questo mio stato mi rende difficile lo studio. Mia mamma mi sostiene ma contemporaneamente mi dice che sarebbe meglio lasciare se non ce la faccio più ad andare avanti. Non so cosa fare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Carmen,

in un momento di fragilità dove si percepisce tutto nero il confronto con la vita degli altri, soprattutto coetanei, non aiuta. Penso che il problema non sia il tanto studio, ma che ci sia un blocco legato principalmente all'ansia. Abbandonare medicina non penso sia la soluzione, anzi, forse l'inizio a lungo andare di un peggioramento. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona, l'aiuterà ad affrontare la situazione.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può contattare
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1555 Risposte

1143 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Carmen,
descrive una condizione di stallo attuale e l’aver sofferto di ansia e depressione in passato che ha inciso nel suo percorso universitario, mi chiedo da cosa sono state generate tali manifestazioni? È possibile alla luce del suo pianto che il blocco possa avere a che fare con un aver accantonato ciò che è stato all’origine della sua ansia e depressione che si ripropone con quello che vive.
Proverei a considerare un aiuto psicoterapeutico per conoscere il blocco, penso le sarebbe utile per dare un significato prima di abbandonare il suo desiderio di proseguire negli studi.
Lasciare dopo aver dato molti esami mi sembra meriti una profonda riflessione e con l’aiuto di un terapeuta potrebbe affrontare la condizione di empasse e andare avanti, in futuro potrebbe pentirsi del lascito.
Disponibile per approfondimenti.
Dr.ssa Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

303 Risposte

83 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte