Bimbo di 18 mesi che non è attaccato alla mamma

Inviata da Rossella il 14 mag 2019

Ciao mi chiamo Rossella, mio figlio ha 18 mesi. La mattina va al nido il pomeriggio se lavoro lo lascio un giorno dai nonni paterni e l'altro dai nonni materni. Io lavoro su turni una settimana la mattina e l'altra il pomeriggio. Al nido lo porto sempre io, ma quando lavoro di mattina lo va a prendere mio marito con mia cognata, quando invece lavoro il pomeriggio vado a prenderlo io. Quando vado a prenderlo dall'asilo e contento di vedermi ma poi mi chiede immediatamente della zia e mi assilla dicendo zia zia zia ecc. Quando torno da lavoro e vado a prenderlo non vuole tornare a casa con me. Cosa ho sbagliato? Mi sento una fallita...Non sono riuscita a creare un rapporto simbiotico con lui. E' un bambino molto socievole, sorride e interagisce anche con chi non conosce. E' molto intraprendente, l'ho allattato al seno fino a 15 mesi, poi ho smesso in maniera graduale, infatti non ne ha sofferto. Resto in attesa. Grazie per l'ascolto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Rossella,
lei è una mamma lavoratrice che riesce a gestire il tempo lavoro e tempo famiglia, non abbia sensi di colpa. E' normale che i bambini piccoli maturino attaccamento anche verso altre figure, ma lei resta l'unica mamma speciale e preziosa per lui. Quando ha tempo, si ritagli degli spazi di gioco e condivisione con il bimbo, vedrà che gradualmente si sentirà meglio e ne beneficerà il proprio figlio.

Resto a disposizione
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2421 Risposte

2048 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Rossella
essere mamma comporta vivere una vita piena di apprensione verso i benessere del proprio bambino. Lei è una mamma che lavora e questa comporta ulteriori responsabilità e ulteriori compromessi tra essere madre e il tempo che dovrebbe dedicare al suo figlio ed essere donna che lavora.
mi permetto di consigliarle di riflettere oltre ai momenti del prendere o lasciare suo figlio ad asilo. Se suo figlio è socievole, intraprendente, sorridente è merito suo in quanto si sente amato e voluto bene sopratutto dalla madre. Rifletta sul tempo che passa con lui com'è questo tempo' , cosa fate insieme. La qualità del tempo passato incide molto di più su specifici momenti.
Spero di esserla di aiuta e rimando alla sua disposizione
Eridan Kellici Psicologa, Psicoterapeuta

Dott.ssa Eridan Kellici Psicologo a Roma

23 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 77300

Risposte