Bimba di 7 anni non vuole più dormire da sola.

Inviata da Fla92 · 11 gen 2021

Buongiorno, da circa un mesetto, mia figlia arrivata al pomeriggio inizia ad avere crisi di pianto perché non vuole più dormire nella sua cameretta ,dicendo di avere paura, continua a ripetermi,mamma ma tu ti addormenti dopo di me? In continuazione. Abbiamo provato ha mettere il letto in camera nostra, anche lì era più tranquilla,ma continuava a dire mamma ma ti addormenti dopo di me? Guardandomi in continuazione per vedere se fossi sveglia, contattando la pediatra ci ha consigliato di evitare di metterla in camera nostra,ma piuttosto andare noi a stare un po' con lei,così abbiamo fatto ma la situazione non cambia molto. Ha un fratellino di 18 mesi che dorme in camera con noi, abbiamo pensato che sia magari gelosia, è questa sia una sia reazione. Vorremmo un consiglio su come affrontare la situazione,come comportarci. Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 GEN 2021

Carissima,
Come ipotizza lei, è possibile che si tratti di gelosia nei confronti del fratellino, tuttavia potrebbero esserci altri fattori scatenanti... Ricorda se nell'ultimo periodo (prima dell'esordio della crisi) sia successo qualcosa che ha fatto sentire la bambina un po' insicura? (ad esempio un ricovero di un parente, una malattia, un lutto...)
Purtroppo anche la situazione attuale della pandemia può essere motivo di forte ansia.
Vorrei inoltre aggiungere che esiste una letteratura in ambito psicoanalitico (cfr. Dolto F.) che considera fisiologica la manifestazione di paure ed angosce, le quali diventano rilevanti di notte, proprio all'età di 7-8 anni - il che tornerebbe con quello che ci scrive riguardo alla preoccupazione di dormire di sua figlia e delle richieste che ella le pone.
Per quanto riguarda la cameretta o la vostra camera da letto... personalmente sono favorevole ad accogliere la bambina in camera con voi. Mi sembra un atteggiamento materno e, anzi, le suggerisco di ricercare una sintonizzazione emotiva con sua figlia per comprenderla meglio ed aiutarla a superare questa crisi.
Ovviamente si può rivolgere ad uno/a psicoterapeuta che si occupi di infanzia e/o di genitorialità, laddove non vedesse alcun miglioramento in un certo (breve) lasso temporale.
Restando a disposizione per ulteriori chiarimenti, la saluto cordialmente.
Dott.ssa Verusca Giuntini

Dott.ssa Verusca Giuntini Psicologo a Firenze

116 Risposte

105 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2021

Buonasera,
Da quanto descritto, la bimba manifesterebbe questo comportamento da circa un mese, quindi sarebbe interessante sapere se in concomitanza sia successo qualcosa che abbia portato la bambina a sperimentare quella che sembrerebbe essere ansia al momento di mettersi a letto. Per aiutare la bimba ad arrivare più serena al momento della buonanotte, potreste creare con lei una routine serale che la aiuti a rilassarsi e tranquillizzarsi, per esempio leggendole una fiaba mentre è già sotto le coperte.
Se il problema dovesse persistere, valutate la possibilità di richiedere una consulenza con uno psicologo per poter avere un quadro più preciso della situazione e poter aiutare nel modo migliore la piccola.
Cordiali saluti
Dott.ssa Fulvia Messina

Dott.ssa Fulvia Messina Psicologo a Cosenza

60 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2021

Possono esserci diversi motivi per spiegare il comportamento di sua figlia. Sembra dalle sue parole avere una incontrollata reazione di paura, se non riesce a capirla e/o se la situazione non rientra, provi a contattare un professionista
Dott. Masucci A.

Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

333 Risposte

286 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18050

psicologi

domande 27800

domande

Risposte 95850

Risposte