Bassa autostima cronica?

Inviata da Marco il 30 gen 2018 Autostima

Provo a sintetizzare, gli anni sono ormai 32 passati, e se sommassi i momenti belli potrei arrivare a 2/3 mesi non di più, se dovessi invece sommare quelli di sconforto, rifiuto (ed autorifiuto), eclusione (ed autoesclusione), pavidità, inibizione, gelosia, paura, ecc.. ammonterebbero a parecchi anni.

Dai 21 anni, dopo una giovinezza scadente e umiliante, ho fatto un primo incontro con la PNL che mi aveva dato un pò di "smalto", era tutto nuovo e mi sembrava di aver trovato il Sacro Graal. PNL, Motivazione, Coaching, ho letto anche molto di psicologia.
Per farla breve, in questi 11 anni e oltre, ho letto centinaia di libri, ho seguito corsi, videocorsi, audiocorsi, ho fatto anche qualche seduta di Scheme Therapy che ho dovuto interrompere per motivi economici (mi ha aiutato a capire, avevo (ho) almeno 16 lifetraps su 18. Ho provato anche con l'ipnosi, ho ascoltato svariati file di autoipnosi tra cui il training per lo sviluppo della personalità adulta del prof. Giacobbe - valido ma ininfluente su di me) - senza ricavarne alcun cambiamento. Ormai potrei scrivere io libri, creare esercizi, induzioni, storie terapeutiche, stratagemmi terapeutici. ecc. ma nulla di tutto questo ha efficacia su di me. E' incredibile, questa cosa non fa che aumentare ancora di più la disperazione e il desiderio di farla finita (ma poi mi rivelo vigliacco). Ho sviluppato nel tempo alcune strategie di coping compensatorie ("robaccia disfunzionale" da narcisista covert) che hanno contribuito a distruggere le uniche due cose buone che avevo creato (in amore e sul lavoro). Sono single da molti anni, ho il terrore di mettermi in gioco, di fare danni, e do per scontato che mi rifiuterebbero. Sono solo, ero partito bene col lavoro ma poi ho sbandato. Non ho alcuna intenzione di "trasmettere i miei geni" perché seminerei infelicità e sofferenza, vorrei avere almeno qualche soddisfazione professionale, non ritrovarmi impantanato come sono ora.
Sono in realtà buono, pavido, alle volte vorrei essere come certi "pescecani" della finanza, e ci sarebbero proprio ora una simile opportunità professionale, ma io non riesco a tirare fuori quel carattere, che tanto è premiato. Non riesco a vendere, nemmeno dietro a un telefono a centinaia di km dal cliente, ho timori irragionevoli, scrupoli che altre persone non hanno, un eccessivo rispetto degli altri, e un timore del giudizio che spesso non ha davvero alcun senso. Di fatto sono buono, vittima, pecorella da sbranare, pecorella magari con pensieri cattivi. E' difficile scrivervi tutto questo. E' umiliante. Mia nonna materna aveva problemi di depressione, i suoi 4 figli (tra cui mia madre) hanno avuto tutti problemi di depressione. Sono geneticamente "fallato" anch'io? Non è vita... E' un incubo. E non riesco a svegliarmi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Marco, Tu esprimi bene quanto i disturbi e i conflitti inconsci possano impattare pesantemente sulla qualità dell nostra vita, sullo stare bene con se stessi e nel mondo.
Fossero sufficienti tutti gli sforzi e i tentativi di guarigione, ma si potrebbe dire di autoguarigione, che hai posto in essere, i Tuoi problemi sarebbero già risolti.
Io credo che Ti sarebbe di aiuto risolutivo un percorso psicoanalitico.

La psicoanalisi ben condotta è risolutiva, porta a quel cambiamento che apre nuove possibilità di vita. Porta a stare bene con sè stessi e con gli altri, per vivere bene.
Un caro saluto. Dr.Marco Tartari, Roatto Asti

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

689 Risposte

396 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte