Bambina 10 anni con paura di essere avvelenata

Inviata da Salvatore · 27 mag 2019

Mia figlia di 10 anni negli ultimi mesi ha iniziato a manifestare paure più o meno intense di vario genere che spesso la facevano intristire e piangere.
Nell'ultimo periodo ha iniziato ad avere paura di essere "avvelenata" dal cibo, arrivando anche ad argomentare le sue paure nei modi più complessi quando cerco di spiegarle che non c'è motivo per cui debba succedere (ad esempio mi dice che potrebbe essere cibo scaduto/avariato, che qualche animale potrebbe averlo avvelenato, etc).
Fino a qualche tempo fa manifestava "solo" paura quando ad esempio poggiava le labbra su qualcosa che riteneva sporco, ma ora sente sapori strani, non vuole mangiare in posti dove non è mai stata prima, e arriva ad avere vere e proprie crisi (di panico?) durante le quali dice che non vuole morire. Sono seriamente preoccupato perchè non so più cosa fare per aiutarla.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 MAG 2019

Buon pomeriggio Salvatore,
immagino la situazione di grande preoccupazione che sta vivendo nel vedere la propria bambina così spaventata e con pensieri spaventanti, che cominciano ad essere anche invalidanti, perché minano la sua quotidianità (mangiare fuori casa, le crisi di panico, ecc..).
Le motivazioni che ci sono dietro potrebbero essere le più svariate. Purtroppo, risponderle non conoscendo la sua storia, rischia di essere superficiale e semplicistico, e di portare confusione invece di chiarezza. E’ indubbio,però, lo stato di grande sofferenza e paura che sta vivendo sua figlia.
Qui ha fatto un importante primo passo, chiedendo un parere, ma quello che può fare per esserle d’aiuto è sicuramente contattare un collega di zona, specializzato nella terapia con i bambini. Può anche rivolgersi all’asl di riferimento. All’interno del percorso terapeutico sarà possibile comprendere il significato legato a queste paure e sarà possibile trovare un modo per supportare sua figlia in questa fase difficile di vita.
Le auguro che tutto si risolva per il meglio.
Rimango a disposizione
Serena Saccà

Dott.ssa Saccà Serena Psicologo a Torino

31 Risposte

22 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 MAG 2019

Gentile Salvatore,
la sua preoccupazione per sua figlia è comprensibile e ha fatto bene a rivolgersi ad un portale di psicologi.
E' importante capire se ultimamente ci sono stati eventi particolari o cambiamenti nella vita familiare o scolastica della bambina, capire che periodo sta attraversando, per poter dare il giusto significato a queste paure e angosce che manifesta e quindi aiutarla ad elaborarle e superarle.
Le suggerisco di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della vostra zona che si occupi di infanzia e adolescenza, in modo da trovare un aiuto adeguato in un professionista che possa conoscervi direttamente e approfondire la situazione.
Se lo desidera rimango a disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

471 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16900

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85850

Risposte