Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Autorealizzazione ne parlano tutti ma...

Inviata da cristina il 29 set 2015 Autorealizzazione e orientamiento personale

Tutti parlano di realizzare i propri sogni, della realizzazione personale, ma nessuno dice come si fa? Nessuno parla di quanto è difficile anche solo sapere quello che si vuole. Come si fa?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Cristina,
a partire dall'infanzia (forse addirittura dalla nascita), ognuno di noi vive in un determinato contesto e gradualmente struttura un determinato carattere ed una determinata personalità coltivando desideri, sogni , ambizioni. Se è fortunato, sempre nel contesto in cui è vissuto, è facilitato ad avviarsi ad un percorso di studi e di formazione per poter diventare quello che vuole diventare. Se non è fortunato e il contesto è sfavorevole tutto diventa più difficile ed occorrono risorse e sforzi molto più grandi per raggiungere gli stessi obbiettivi ma è più probabile che questo processo si blocchi molto prima o che addirittura non nascano proprio sogni e desideri da realizzare.
Molte altre variabili però possono intervenire in questo processo di autorealizzazione e vanno prese in considerazione singolarmente ma hanno come denominatore comune il livello di autostima che può essere migliorato attraverso un adeguato percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6617 Risposte

18530 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina
l'autorealizzazione è in parte un processo naturale che si percepisce come una spinta interiore a fare esperienze e ad applicare in pratica i propri talenti. I propri talenti si imparano a conoscere attraverso i desideri e le le cose che ci piace fare o per le quali siamo portati cioè ci vengono meglio (ci vengono naturali rispetto ad altre).
Occorre avere attenzione verso se stessi ed osservare serenamente noi stessi "in azione" per capire come siamo. Applicare le nostre capacità in pratica dando ad esse un fine positivo e utile anche per gli altri diventa il motore di accelerazione per la realizzazione personale.
In realtà esistono ottimi libri che spiegano anche in dettaglio come è possibile arrivare a questa realizzazione.
A tua disposizione se vorrai saperne di più.
Un caro saluto Dott. Silvana Ceccucci Psicologa-Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6745 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
come si fa? Ha perfettamente ragione, si trovano spesso manuali interi sull'importanza dell'autorealizzazione, ma la parte dedicata a come si fa ad autorealizzarsi spesso o non c'è o è molto generica, adatta a tutti e quindi a nessuno.
La risposta alla sua domanda l'ha scritta nella domanda stessa .....si deve innanzitutto scoprire cosa desideriamo e magari anche capire perchè le risulta difficile "dedicare del tempo a se stessa", mettendosi in primo piano e in ascolto dei suoi bisogni. Un lavoro psicologico, penso che potrebbe essere d'aiuto in questa ricerca. cari saluti, Dott.ssa Valentina Barbagli

Dott.ssa Valentina Barbagli Psicologo a Arezzo

49 Risposte

27 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissima Cristina,
l'autorealizzazione è un fattore esclusivamente soggettivo, che deriva da un percorso personale nel quale sono coinvolti molti fattori, tra i quali aspirazioni e attitudini.
L'autorealizzazione non ha una formula che applicata determina un risultato, tutt'altro, ognuno si sente realizzato a suo modo.
Il "come si fa" è un'incognita, necessaria per lasciare un'apertura...senza la quale difficilmente sarebbe possibile seguire il proprio desiderio.
Il problema nasce dal fatto che a volte si perde di vista il proprio desiderio, o, inconsciamente lo si combatte. Perché? Perché a volte accade così.
Se Si trova in questa situazione potrebbe essere utile una terapia - magari con un analista lacaniano - che La riporti a contatto con il proprio desiderio e che le rifaccia trovare la sua direzione.

In bocca al lupo.

Un caro saluto
Dott.ssa Fornari Daniela

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

383 Risposte

424 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Complimenti per la domanda, Cristina. Ha perfettamente ragione. Come si realizza questa "autorealizzazione"? Non esiste l'autorealizzazione in sé, quanto il processo di "autorealizzamento", ovvero un percorso fatto di domande e, soprattutto, di azioni, che portano la persona da uno stato attuale ad uno desiderato. Solitamente l'autorealizzamento porta sempre più ad una maggior felicità perché la persona si avvicina sempre di più ai suoi valori, a quello che per lei è fondamentale per vivere bene.

Se la persona non ha chiaro quali sono i valori per lei importanti, allora il percorso di "autorealizzazione" partirà proprio dall'esplorazione di quei valori.

Un modo per iniziare un percorso del genere è domandare: "Tra qui a 12 mesi, cosa vorresti che fosse cambiato nella tua vita? Cosa vorresti che fosse diverso?"

Dott. Antonio Amatulli hipnoterapeuta Psicologo a Lucca

67 Risposte

101 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
è vero è difficile sapere quello che si vuole ma è altrettanto importante chiedersi come sta facendo lei come si fa a raggiungere l'autorealizzazione, che è un processo per cui richiede per cominciare, domande: "quale aspetto della sua vita vuole migliorare in questo momento, da quale vuole cominciare?" " in che modo dovrebbe cambiare il vostro lavoro o vita professionale oppure entrambi?" "come vorresti vivere le relazioni sociali e affettive per considerarle soddisfacenti?" Queste domande mirate possono aiutare la sua consapevolezza ad orientarsi nella conoscenza del suo potenziale da sviluppare per arrivare alla sua autorealizzazione. In bocca al lupo
Dott.ssa Giuliana Rubano
Psicologa-Psicoterapeuta
Life Coach
Roma

Dott.ssa Giuliana Rubano Psicologo a Roma

3 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
sono d"accordo con lei quando afferma che si parla molto di autorealizzazione ma mai di quanto non sia facile raggiungerla. E soprattutto, di come si faccia a raggiungerla.
Un buon esercizio - perdoni la mia praticità - in attesa di iniziare un percorso con uno psicologo-counselor educativo (il counseling è indicato per la soluzione di questo tipo di problemi) potrebbe essere quello di fare un elenco dei suoi punti di forza e dei suoi punti di debolezza (l'aiuta a capire le sue potenzialità ) a cui aggiungerei anche un esame dei suoi veri bisogni . La consapevolezza che otterrà con questi due esercizi può essere già un buon punto di partenza.
Buon lavoro e in bocca al lupo!
dott.ssa Lucia Santesso

Dott.ssa Lucia Santesso Psicologo a Portogruaro

4 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina
non c'è "la" ricetta per l'autorealizzazione. Ognuno la raggiunge (se la raggiunge) con un percorso differente. Se proprio dobbiamo individuare dei fattori favorevoli, questi a mio parere potrebbero essere: la capacità di ascoltarsi (direttamente proporzionale all'ascolto ricevuto in famiglia), la capacità di credere in se stessi e darsi fiducia, la forza d'animo (intesa come determinazione e resilienza), la capacità di imparare dai propri errori. Un bel film d'animazione che parla di autorealizzazione è "Kung Fu Panda 1": gliene consiglio la visione.
Cordialità
Dott.ssa Stefania D'Antuono - Venezia

Dott.ssa Anna Stefania D'antuono Psicologo a Venezia

141 Risposte

473 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
in realtà molti parlano della complessità di conoscere bene se stessi e le cose che desideriamo.
Come osserva, per potersi autorealizzare bisogna prima comprednere cosa si vuole, cosa si ama, cosa ci si aspetta. Non solo. E' importante sapere anche in cosa si è bravi, in cosa non molto, quali siano i margini di miglioramento.

Può scegliere molte vie diverse per capirsi di più. Può sperimentasi in attività che le sembrano interessanti, può leggere libri che trattino la realizzazione personale, può partecipare a corsi e seminari.
Può, naturalmente, scegliere uno psicologo tutto per sé per un lavoro personalizzato.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2026 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Cristina, le devo dire che non sono d'accordo con Lei. Al giorno d'oggi molti, forse quasi tutti i miei colleghi, fanno anche formazione, sia gratuita che a pagamento (poco, medio tanto denaro, dipende da tante cose). Tra questa formazione ci sono anche i corsi sull'auto-realizzazione, sull'autostima, sul come proiettarsi nella vita con piglio differente rispetto a quello tenuto finora. La cosa che Le consiglio è che, data la quantità di offerta, come in tutti i lavori, la qualità della stessa non è direttamente proporzionale. Dunque scelga bene, guardi non solo i curricula, ma anche e, soprattutto, le esperienze fatte dai docenti-formatori ed, eventualmente, se quei docenti hanno avuto dei feedback positivi in altre edizioni dello stesso corso formativo. Ormai, con la crisi, quasi tutti si mettono a fare formazione su quasi tutto, perciò stia molto attenta. Chi sponsorizza la formazione? Che certificati ha avuto? Ciò che si impara è immediatamente spendibile, oppure vi è bisogno di costanti "aggiornamenti"? Etc. Naturalmente queste cose non evitano, con sicurezza, formazioni scarse, ma almeno qualche certezza maggiore la offrono.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti,
Psicologo/Psicoterapeuta Costruttivista Postrazionalista-Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

677 Risposte

980 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78400

Risposte