Atteggiamento autosabotante

Inviata da Federica Villani · 30 mag 2022 Autorealizzazione e orientamento personale

Salve, mi rendo conto di avere spesso atteggiamenti autosabotatori che mi viene spontaneo mettere in atto, tipo allontanare gli altri prima di essere allontanata io. Come posso smettere di fare così? So che già il fatto di riconoscerlo è un passo avanti, ma ho bisogno di un consiglio più efficace perché non voglio rovinare le mie relazioni per insicurezze che si creano nella mia testa per un nulla e mi portano ad assumere determinati atteggiamenti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 GIU 2022

Ciao Federica,
se avesse voglia di intraprendere un percorso psicologico sarebbe in questo momento l'ideale, considerato che ha una buona consapevolezza degli atteggiamenti che mette in atto e considerato anche che la cosa più importante è imparare a comprenderli, gestirli, addomesticarli.
Se invece non si sentisse pronta, può provare a parlarne con i diretti interessanti, a cuore aperto. Non è facile e talvolta suscita un po' di vergogna ma a mio avviso parlare delle proprie emozioni/paure aiuta a non "rovinare" le relazioni, può fare luce su alcuni aspetti importanti di noi che per alcuni sarebbero altrimenti solo "strambi".

Un caro saluto

Dott.ssa Giorgia Valà Psicologo a Urbino

5 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 GIU 2022

Gentile Federica,
riconoscere la disfunzionalità di questo suo meccanismo di difesa è solo un primo passo in quanto occorre un percorso di psicoterapia per esplorare e analizzare la sua storia di vita allo scopo di elaborare possibili traumi e/o delusioni acquisendo allo stesso tempo le risorse necessarie per mettere in atto modalità relazionali più funzionali con le persone con cui le capita di interagire.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8034 Risposte

22066 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2022

Gentile utente,
Parla di copioni che si mettono in atto legati appunto alla funzionalità dell abbandono w a come si sperimentano le relazioni
Parliamo di modalità interiorizzare e agite con l altro che diventano disfunzionali nella misura in cui generano malessere e disagio
Non ci sono prescrizioni al riguardo ma un approfondimento sui tali aree potrebbe essere utile
Cordialmente studio Associato Dott Diego Ferrara Dottoressa Sonia Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2022

Cara Federica ,
Posso solo immaginare il suo dolore e non deve essere facile. I comportamenti autosabotanti hanno sempre una storia alle loro spalle solitamente una storia di svalutazione che ci fa credere che non saremo mai davvero capaci. Se ha persone fidate si confidi con loro. Ed eventualmente Valuti l’idea di fare qualcosa di nuovo ma soprattutto qualcosa per lei, come rivolgersi ad un professionista che possa ascoltarla e aiutarla in questo momento della sua vita.
Resto a disposizione e le auguro il meglio

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

280 Risposte

161 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAG 2022

Dovrebbe cercare di analizzare più a fondo le sue paure, altrimenti il consiglio potrebbe essere semplicemente di non allontanare le persone nel momento in cui sente questa paura. Sarebbe semplicistico però pensare di riuscirlo a fare senza analizzare quello che c'è dietro. Potrebbe essere infatti che nel momento in cui la prova non riesca a contrastarla e ad opporsi a quello che sente in quel momento. Un percorso psicologico potrebbe aiutarla a chiarirsi meglio e a guarire le sue ferite. Non sappiamo da quello che ha scritto, infatti, se il comportamento in questione sia una reazione ad esperienze che ha vissuto oppure più di tipo strutturale/caratteriale.

Matteo Mossini Psicologo a Parma

217 Risposte

164 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAG 2022

Buongiorno Federica. Dietro delle condotte che tendiamo a ripetere ciclicamente spesso si nasconde una senso e una funzione più profonda e serve una consapevolezza più radicata che sia connessa anche ad episodi e esperienze del passato/infantili, è lì che creiamo i nostri schemi, il modo in cui vediamo noi stessi, gli altri e il mondo. Qualora volessi capire cosa c'è alla base di questa dinamica per svincolarsi e sentire di scegliere davvero io sono disponibile. La aspetto e le auguro una buona giornata

Dott.ssa Giada Alberti Psicologo a Roma

51 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAG 2022

Federica,

Se è pure vero che un passo avanti è riconoscerlo il rischio è che oltre non si riesca ad andare se non si decide di vederci più chiaro e per vederci chiaro le consiglio di parlare con qualcuno.
Un consiglio sarebbe riduttivo e inutile perché dietro al suo sistema di "autosabotazione" c'è un mondo tutto suo che va attraversato

Le auguro una buona continuazione

Dott.ssa Antonella Dellanoce Psicologo a Buccinasco

31 Risposte

8 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAG 2022

Federica cara,
leggendoti ho avuto la sensazione di percepire la frustrazione che vivi nella consapevolezza di questa tua tendenza. Provo a immaginare quanto ti destabilizzi sapere che involontariamente recidi rapporti cui tieni. Solitamente queste dinamiche s'innescano come atteggiamento auto- difensivo; sembra paradossale poichè comunque ciò ti comporta una sofferenza ma, molto probabilmente nella tua storia personale le esperienze di vissuti abbandonici sono stati così dolorosi da farti maturare nel tempo questo meccanismo di adattamento. Il consiglio che posso darti è quello di condividere la fragilità di questa problematica con uno specialista che, nello spazio intimo e protetto della relazione terapeutica ti permetta di esplorare e significare quanto ti accade, non solo per rintracciarne l'origine ma in primis per agire e modificare ciò.
Io resto quì, disponibile anche online qualora lo desiderassi.
Ti abbraccio, un caro saluto.
Dott.ssa G. Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

325 Risposte

131 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 MAG 2022

Salve Federica, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1391 Risposte

424 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115750

Risposte