Attacchi di panico ed ansia

Inviata da Raffaella · 28 gen 2021

Buonasera, per prima cosa vi ringrazio per questo ottimo servizio. Ho 40 anni e, da circa 20 soffro di attacchi di panico ed ansia. Inizialmente queste "crisi" avvenivano in concomitanza con qualcosa che stava per accadere e mi rendeva nervosa, ora non più. Sono sempre in uno stato di ansia che poi sfocia più o meno spesso in attacco di panico vero e proprio. Non riesco più a stare sola in casa o andare a fare una passeggiata per paura di sentirmi male (e puntualmente poi succede se messa in queste condizioni). Ultimamente, più o meno da dopo il lockdown ho disagio quando esco di casa (sempre accompagnata) e devo recarmi in posti lontani/sconosciuti.
Non ho mai preso psicofarmaci e non ho mai avuto supporto psicologico. Come posso affrontare tutto ciò? Mi sento come se la vita mi stesse scorrendo davanti ed io, per paura, la lasci passare perdendo tempo appresso a queste paure. Quale percorso mi consigliate? Grazie mille per l'attenzione e mi scuso se sono stata troppo prolissa.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GEN 2021

Cara Raffaella,
sono dell'idea che qualunque "disturbo psicologico" (che sia ansia, attacchi di panico o altro) sia la manifestazione di una sofferenza interiore, di un dolore non affrontato, di un ricordo non elaborato, o di un ruolo da rivedere come un vestito che con gli anni abbiamo notato ci inizia a stare non più come in passato.
Un percorso di psicoterapia, anche breve, può aiutarla ad ascoltare quello che la sua ansia voglia dirle e ad ascoltarsi.

Resto a disposizione per chiarimenti ed approfondimenti.
Un caro saluto,
Dott.ssa Claudia Florea
Psicologa Psicoterapeuta
disponibile per consulenze o terapia Online

Psiche ••• Dott.ssa Claudia Florea Psicologo a Viterbo

72 Risposte

32 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2021

Cara Raffaella,
l'andamento nel tempo degli attacchi di panico è spesso come descrive. All'inizio ci sono delle situazioni vissute come stressanti in cui si prova l'ansia e un po' alla volta si arriva ad avere paura della paura. Significa che per paura di avere un attacco di panico o di stare male, si evitano certe situazioni. Per esempio uscire da sola. Immedesimandosi nelle persone con questo tipo di sofferenza, il comportamento di evitamento appare perfettamente logico. Se una situazione spaventa, la si evita, l'ansia scende e si sta "meglio". Fino alla volta successiva. Poi ci si rende conto che si tratta di false soluzioni, perché il loro effetto dura poco, si vorrebbe cambiare, ma da soli può essere difficile.
Ha ragione che dopo 20 anni in cui si è sentita costretta a convivere con queste difficoltà viene voglia di dare una svolta per vivere meglio. Non è detto che servano psicofarmaci, sarà eventualmente da valutare. Per quanto riguarda il tipo di percorso, potrei citarLe quello cognitivo comportamentale, perché è quello che conosco e so che funziona. Ma i colleghi che usano altri approcci Le potrebbero dire altrettanto. Cerchi un professionista che Le ispiri fiducia, è un aspetto importante.
Un caro saluto,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

430 Risposte

201 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2021

Buongiorno Raffaella,mi associo alle colleghe nel consigliarLe un percorso terapeutico tramite il quale contestualizzare l’ansia all’interno di una cornice più ampia, acquisire maggiore consapevolezza delle Sue risorse ed elaborare strategie funzionali.
Resto a Sua disposizione per eventuali approfondimenti.
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa- Psicoterapeuta -
disponibile per terapie online)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

161 Risposte

67 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2021

Non hai un compagno?, vivi da sola?, sei ancora a casa con i genitori?
Forse hai fatto poco per la tua vita, per te staessa, sei rimasta molto a guradare , ma alle dovute distanze, e la vita ti scorre davanti come un treno che passa e non lo puoi fermare.
Dovresti sbloccare questa situazione, facendoti seguire da una psicologa, fallo presto, non perderti altri anni belli!!
Dr.ssa Maria Pia Maggio da Palermo

Dott.ssa Maria Pia Maggio Psicologo a Palermo

25 Risposte

39 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2021

Cara Raffaella, Lei ha modo di fermare il malessere che porta dentro sé, elaborandolo e apprendendone la gestione, fino alla risoluzione. Intraprenda un percorso terapeutico su se stessa che La guidi alla comprensione e allo sviluppo di risorse che La orientino al Suo benessere e al Suo equilibrio personale.
Le auguro tanta buona fortuna e serenità.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

878 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30600

domande

Risposte 105050

Risposte