Appoggio psicologico

Inviata da Lalla · 24 giu 2022 Terapia di coppia

Buongiorno!! Il mio ex compagno( un ragazzo di 32 anni)è seguito da uno psicologo da qualche mese per risolvere alcuni problemi che ha, con sintomi purtroppo di forte ansia, insicurezza, poca autostima…cose causate anke dalla morte della mamma in età infantile, il fallimento di una relazione di 9 anni precedente alla nostra, dinamiche famigliari complesse ecc ecc..Sono problemi che hanno condizionato anche il nostro essere coppia, portando a continúe discussione sino ad arrivare alla rottura da parte sua…dicendo purtroppo di non aver saputo apprezzare tutto ciò che ho fatto per lui e che ha bisogno di stare da solo. Mi piacerebbe intraprendere un percorso di coppia, per provare a risolvere…lo psicologo che lo segue mi ha perso detto che andrebbe ad intaccare o addirittura annullare il percorso che stanno facendo insieme… potrebbe davvero incidere? Quanto tempo potrebbe servire prima di poter questo collo qui a due? Grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 GIU 2022

Buonasera Lalla
si quello che ti ha riferito il collega è assolutamente vero. La terapia di coppia si intraprende per esigenze sentite da entrambi i partner per problematiche inerenti la coppia. il tuo compagno sta seguendo un percorso individuale per i suoi vissuti e questo va rispettato. i suoi tempi e le sue scelte al momento non sono prevedibili. inoltre non sarebbe corretto da un punto di vista deontologico se lo psicologo che segue il tuo compagno ti prendesse in carico in coppia con lui o anche singolarmente perché si tratta di percorsi troppo diversi che si inquinerebbero a vicenda. per elaborare questa situazione potresti valutare di intraprendere tu un percorso di accettazione. al momento è necessario che continui a mantenere comprensione e pazienza.
a disposizione per qualunque informazione
Cordialmente
Dott. Sommi Lorenzo

Dott. Lorenzo Sommi Psicologo a Sarzana

12 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GIU 2022

Gentile utente,
Non ci trova d'accordo con quanto sostenuto dal collega
Un percorso di coppia e possibile quando c'è una motivazione da parte di entrambi ad un lavoro di questo tipo. Ovviamente si tratta di un lavoro che viene fatto in parallelo con quello individuale che sta facendo il suo ragazzo e ovviamente con un altro terapeuta, scelto da entrambi. Così indie setting non confluiscono e si può lavorare serenamente
Cordialmente
Studio Associato Dott Diego Ferrara Dottoressa Sonia Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 GIU 2022

Lalla i percorsi di psicoterapia hanno degli obiettivi, nel caso del suo ex compagno è di tipo individuale. Ecco perché il terapeuta decide di non inserirla in questo momento nel percorso. Ma non tema perché nel frattempo lei può dedicarsi del tempo per lei sotto ogni punto di vista e perché no di tipo terapeutico e di sviluppo personale. Questo vuol dire anche portare le SUE difficoltà di coppia così da poter affrontare in modo più funzionale una prossima storia sentimentale.

Le auguro una buona serata.
Dott.ssa Sciangula

Dott.ssa Sciangula Michela Psicologo a Paderno Dugnano

3 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 GIU 2022

Buongiorno Lella come già tik ha detto lo psicoogo del tuo ex non è opportuno in questo momento per lui intraprendere nuovi percorsi, semmai sarebbe opportuno che fossi tu ad intraprenderlo per foter elaborare questo tuo cambiamento di vita personale.
resto a tua disposizine anxhe online
Buona giornata Dott.ssa Daniela Pettrillo

Dott.ssa Daniela Petrillo Psicologo a Mirabella Eclano

35 Risposte

5 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2022

Gentilissima,
La situazione da lei descritta è sicuramente difficile da sopportare ed è comprensibile che da parte sua ci sia questa forte volontà riparatoria verso la coppia che lei e il suo ex ragazzo avete formato.
Nonostante le sue ottime intenzioni, però, esistono percorsi che vanno affrontati in solitaria, specialmente se si giunge ad un momento dove si realizza di star perdendo il proprio ritmo vitale.
Il suo ex ragazzo si è probabilmente sentito frammentato, incompleto ed è per lui indispensabile ripercorrere nuovamente un cammino personale.
Se vuole essere veramente d'aiuto, lo lasci vivere questa viaggio alla scoperta di sé in totale serenità. La terapia di coppia, dai lei proposta, non sortirebbe un effetto positivo, anzi, potrebbe andare a creare un ulteriore scompenso vista la situazione.
Come le è già stato suggerito (e se ne sente la necessità), per fare ancora di più la differenza, si faccia aiutare per superare questo momento di sconforto.
Il futuro è da sempre incerto, ma posso sperare e lavorare affinché sia il migliore futuro possibile.
I migliori auguri.

Dott. Grazioli Adriano

Dottor. Adriano Grazioli Psicologo a Padova

39 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2022

Mia cara per quanto riguarda il percorso di coppia questa era una decisione che andava presa in modo condiviso quando eravate insieme, oggi non ha senso. ,Lascialo libero di fare le sue scelte. Se come affermi la vostra relazione ha risentito delle sue difficoltà personali il fatto che abbia finalmente deciso di farsi aiutare è un passo molto importante. Non ti invito a sperare in un ritorno insieme ma
qualora ciò avvenisse avresti il vantaggio di relazionarti con una persona più consapevole di se stessa. Nel frattempo consiglio anche a te un percorso individuale per capire se tornare insieme è veramente ciò che vuoi o se questo desiderio nasconde la paura di affrontare nuove esperienze.
Solo per fare chiarezza non ci sono controindicazioni a seguire contemporaneamente terapia di coppia e terapia individuale anzi può essere un valore aggiunto. I tempi e i costi non sono valutabili dipende dal lavoro che si deve affrontare e da come le persone rispondono.

Dott.ssa Maria Assunta Consalvi Psicologo a Roma

65 Risposte

16 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2022

Buongiorno, per intraprendere un percorso di coppia è importante che entrambi i partner siano motivati e che intendano risolvere o quantomeno provare a risolvere i problemi e le difficoltà che intaccano gli equilibri e la serenità della coppia. Lei ha scritto "ex compagno" ed ha aggiunto più avanti che il suo ex compagno le ha espresso il " bisogno di stare da solo", un bisogno che si contrappone con il suo bisogno e la sua intenzione o anche solo l'idea che ha di intraprendere un percorso di coppia. Lo psicologo del suo ex compagno ha giustamente precisato che non è possibile e aggiungo non sarebbe ortodosso avere in carico contemporaneamente il suo ex e intraprendere un percorso di coppia con entrambi, non potrebbe eventualmente neanche prenderla in carico individualmente. Un'altra possibilità potrebbe essere intraprendere lei un percorso personale che la aiuti ad accettare ed elaborare questa separazione. Spero di esserle stata d'aiuto.

Barbara La Russa Psicologo a Torino

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2022

Gentile Lalla, colloqui di coppia non sembrano coerenti con il vostro momento di coppia, la rottura. L’ex partner evidentemente ha bisogno di un ragionevole periodo di tempo per elaborare emozioni legate alla precedente relazione, ed è quello che effettivamente sembra stia facendo.
Più coerente sarebbe che lei si confrontasse con uno psicoterapeuta per comprendere meglio il momento del suo ex e i sentimenti che stimola in lei. Se il vostro percorso insieme è destinato a riprendersi potrà avvenire solo dopo questi passaggi.
Un cordiale saluto.
Dr. Patrizia Mattioli

Dott.ssa Patrizia Mattioli Psicologo a Roma

105 Risposte

43 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2022

Gentilissima Lalla,
purtroppo quanto ti ha riferito il terapeuta del tuo ex ragazzo è vero. Lui sta seguendo un percorso importante che lo porterà a guardare dentro di se e a capire quale sia la sua strada. Questo potrebbe riavvicinarlo a te, ma anche allontanarlo definitivamente. Fare un percorso di coppia sarebbe assolutamente inutile. Utile sarebbe invece che tu iniziassi un percorso individuale per accettare la situazione che stai vivendo.
Se vuoi parlarne, anche senza alcun impegno, puoi contattarmi.
Ti auguro una vita felice
dott. Rodolfo Vittori

Dott. Rodolfo Vittori Psicologo a Romans d'Isonzo

75 Risposte

44 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2022

Buongiorno Lella, credo che la sua richiesta di terapia di coppia si legittima e una buona soluzione se desiderate entrambi recuperare o meglio comprendere il vostro rapporto.
Di certo non è possibile affrontarla con lo stesso psicologo che sta già seguendo il suo compagno, i due percorsi devono essere separati, proprio per affrontare punti di vista diversi, individuale e di coppia.
Le tempistiche del percorso non si possono prevedere, sono dettate dal vostro stare meglio, dal benessere che se ne riceve, dalla consapevolezza che entra in gioco.
Sono una terapeuta di coppia sistemica e tutte le tematiche che ha riportato fanno proprio parte del sistema famiglia, e delle relazioni di cui mi occupo.
Rimango a disposizione per un colloquio conoscitivo.
Dott.ssa Pellicciotta

Dott.ssa Barbara Pellicciotta Psicologo a Milano

14 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115750

Risposte