Ansia preventiva

Inviata da franco maneglia · 27 apr 2015 Ansia

soffro di ansie preventive non riesco piu a far nulla vado dallo psicologo una volta al mese senza risultati ringrazio per la risposta che mi darete franco maneglia

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 APR 2015

Buongiorno Franco, sarebbe importante capire rispetto a cosa si manifesta quest'ansia preventiva, quando è sorta, come si manifesta. Visto il blocco che le crea rispetto alla quotidianità un incontro al mese con lo psicologo non è sufficiente, almeno un incontro settimanale per un certo periodo. Potrebbe essere utile, in questa fase, anche un supporto farmacologico che, diminuendo l'ansia, permetta di lavorare a livello psicologico. Può essere un ottimo strumento il training autogeno analitico, impiegato non solo come rilassamento, ma come psicoterapia bionomica.

Dott.ssa Anna Ambiveri Psicologo a Torino

64 Risposte

60 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Gentile franco,
che tipo di approccio usa il suo psicologo? E' anzitutto anche uno psicoterapeuta? Le segnalo che l'indirizzo strategico breve è molto efficace per i disturbi d'ansia, all'inizio del trattamento però una volta al mese è probabilmente un po' poco anche se si tratta di terapie brevi. Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

723 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Gentile Franco,
da quanto dice la sua ansia la spinge a mettere in atto comportamenti di evitamento delle situazioni, che si estendono sempre di più. Una seduta una volta al mese è poco, almeno nella fase iniziale della terapia. La cosa più importante è la scelta del modello terapeutico adatto a risolvere il suo problema. Non so quale sia quello da lei seguito, da parte mia quello più valido per le problematiche che descrive è la psicoterapia breve strategica, che in tempi brevi può offrirle un sollievo rispetto alla sua sintomatologia ansiosa.
un saluto
dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

185 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Gent.le Sig. Maneglia, provi a esternare queste sue preoccupazioni al suo psicologo chiedendo spiegazioni rispetto al motivo per cui vi vedete solo una volta al mese e facendogli presente la necessità di aumentare la frequenza degli incontri. Solitamente affinché un processo terapeutico sia efficace la cadenza per colloqui individuali è settimanale.

Dott.ssa Cristina Brezzi

Dott.ssa Maria Cristina Brezzi Psicologo a Bibbiena

5 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Gentile,
per i disturbi di ansia sarebbe necessario un percorso di una volta alla settimana perlomeno per i primi sei mesi anche un anno, tutto dipende dal caso del sigolo individuo.
Riveda con il suo terapeuta gli obiettivi e cosa desidera.
cordialmente

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Caro Franco,
in effetti una volta al mese è un ritmo troppo blando per una condizione di ansia che, per come la descrive, necessita di essere presidiata, accolta ed ascoltata in maniera costante. Le consiglio di parlarne prima con lo psicologo che la segue e di cercare poi, anche con il suo aiuto, uno psicoterapeuta specializzato col quale avviare un percorso più strutturato.
Le auguro ogni bene e la saluto.
Dott.ssa Chiara Canonici

Anonimo-148126 Psicologo a Camerata Picena

6 Risposte

3 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Salve, penso che per poter superare le sue difficoltà dovrebbe fare un percorso terapeutico con cadenza settimanale.
dott.ssa Ilenia Faristei (La Spezia)

Dott.ssa Ilenia Faristei Psicologo a Arcola

16 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2015

Gentile Franco, una cadenza mensile é probabilmente una frequenza non sufficiente per la problematica da lei avvertita. Provi a parlarne con il suo psicologo e a capire con lui come rivedere il ritmo e la modalità del vostro lavoro. Un caro saluto, dott.ssa Alessandra Guerrieri

Dott.ssa Alessandra Guerrieri Psicologo a Bergamo

5 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 APR 2015

Salve Franco.
Perché si possa attuare un percorso costruttivo che dia risultati osservabili nella vita di tutti i giorni e che si traduca in un maggior benessere emotivo, ritengo sia importante che si costruisca con il proprio terapeuta un rapporto affettivo sufficientemente consolidato. Uno dei modi perché ciò accada è che il percorso si svolga con una frequenza maggiore di una seduta al mese. Questo è, almeno, il mio modo di lavorare e di intendere il lavoro di psicoterapia che, a mio avviso, dovrebbe avere almeno cadenza settimanale.
Buona serata.
Dott.ssa Arcangela Derosa

Dott.ssa Arcangela Derosa Psicologo a Milano

5 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 APR 2015

Buongiorno Franco,
le consiglio una frequenza a cadenza settimanale, in modo da poter lavorare con più assiduità sui suoi vissuti.
Cordialmente,
Dott.ssa Gerbi

Dott.ssa Martina Gerbi Psicologo a Asti

143 Risposte

259 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 APR 2015

Buongiorno Franco, credo che dovrebbe consultare uno psicoterapeuta, in quanto il professionista con la sola qualifica di psicologo non ha le competenze per aiutarla ad uscire dal circolo vizioso dell'ansia anticipatoria e di tutti i suoi meccanismi di mantenimento. L'approccio cognitivo comportamentale offre efficaci risultati, spesso in tempi medio brevi. Solitamente la frequenza delle sedute è però settimanale, e con il tempo viene diluita. É infatti fondamentale restare sempre più a contatto con tale emozione e lavorare sui propri timori con costanza per ottenere dei benefici dalla terapia.
A disposizione per ulteriori informazioni,
un caro saluto,
dott.ssa Chiara Francesconi

Anonimo-127163 Psicologo a Fano

319 Risposte

256 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte