Ansia paura tristezza isolamento a 18 anni

Inviata da Sara · 16 lug 2018 Ansia

Salve, ho 18 anni e non capisco cosa mi stia succedendo. Parto con il dire che ho una vita perfetta, tranne per il fatto che la mia famiglia (specialmente mia madre) è sempre stata iper-protettiva nei miei confronti e penso che questo abbia avuto importanti conseguenze sulla persona che sono adesso: sono incapace di fare qualsiasi cosa da sola, anche la più stupida (come prendere il bus da sola ad esempio). Ultimamente sento un forte malessere psicologico, sono più asociale del solito ed è come se stessi sempre in un altro mondo, isolata, distratta. Mi sento molto sola, i miei lavorano tantissimo e i miei "amici" non hanno mai tempo per me perché viaggiano spesso durante l'estate o fanno altre cose. Passo le giornate da sola, chiusa in casa, ho provato ad uscire ma odio tutti e soprattutto sono incapace di interagire con gli altri... Ieri sono uscita, mi sono decisa ad uscire da questa situazione e mi sono detta:
"Oggi faccio qualcosa da sola, senza il bisogno di nessuno. Prendo il bus e vado a fare un giro!".
Ma non ce l'ho fatta, non ne sono stata capace. Ho paura di fare letteralmente qualsiasi cosa. Ho provato a superare i miei limiti, ma ho sempre fallito.
Le mie relazioni con gli altri stanno peggiorando, sono sempre distratta, non capisco mai quello che mi dicono e ho difficoltà a rispondere anche alle domande più semplici. È da una vita che dicono che devo "svegliarmi" ma io non ci riesco. Sono stata cresciuta da una mamma chioccia ed io per carattere non sono mai stata particolarmente sveglia (se non per cose di scuola o che mi interessano realmente). Non so come uscire da questa situazione, non ho nessuno con cui parlare (ma anche se ce l'avessi non sarei nemmeno capace di spiegare come mi sento). È strano quello che provo, non mi è mai capitato in modo così intenso. Ho paura. Non voglio essere a 18 anni. Sono giovane, dovrei avere la forza di capovolgere il mondo, l'energia di fare qualsiasi cosa, la voglia di vivere, viaggiare, fare esperienze...
Mi sento una fallita.
Mi paragono spesso agli altri e questo non mi aiuta.
Sto davvero male, mi è passata la voglia di fare qualsiasi cosa...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 LUG 2018

Gentile Sara,
la relazione iperprotettiva con la mamma, le ha probabilmente impedito di affrontare esperienze che avrebbero potuto renderla più forte ed adeguata, sia nella praticità quotidiana , sia nelle relazioni, influendo sulla sua autostima.
Questo non significa che lei non abbia le risorse per poter modificare alcune dinamiche, ma semplicemente non è in grado di attivarle.
Valuti la possibilità di un percorso psicologico, che le permetta di migliorare la sua autostima, attivando quelle strategie che la porteranno verso una serena progettualità esistenziale.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1232 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte