Ansia o malattia?

Inviata da alice · 10 set 2013 Ansia

Da 2 anni la sera inizio ad avere tachicardia, tuffi allo stomaco, dolori al petto e forti giramenti. Passo le notti in bianco seduta sul letto perchè sdraiata non riesco a respirare. Ho fatto cardiogrammi ma nulla. Ormai la sera ho la fobia di dover andare a dormire perchè ho l'ossessione di provare ancora quelle sensazioni e ho paura dell' infarto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 SET 2013

Ritengo che abbia già effettuato esami sufficienti per poter accertare che non si tratta di un problema medico.
A questo punto non esiti a richiedere la consulenza di uno psicoterapeuta della sua zona che si occupi di disturbi d'ansia e d attacchi di panico.

Dott. Luca Cometto, Psicologo, Psicoterapeuta Psicologo a Torino

31 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 SET 2013

Cara Alice,
il corpo a volte dà dei segnali che non sono da sottovalutare. Dopo aver escluso una maliattia fisica non le rimane altro che a rivolgersi ad uno psicologo /anche a distanza lavoriamo/, per proseguire con una terapia adeguata con l'aito di cui nè uscira dal incubo in cui si trova. E'molto invlidizzante affrontare la giornata con il pensiero fissato - come faccio stasera...
Buona fortuna

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

141 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 SET 2013

Grazie a tutti per l'interessamento e le celeri risposte. Credo proprio che mi muoverò verso un percorso terapeutico a livello psicologico come suggerito dalla gran parte di voi esperti. Grazie di nuovo

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 SET 2013

Gentile Alice,
se il suo medico non le prescrive altro non credo sia utile ritornare sul questo problema. Lo psicologo non è un medico quindi, anche volendo, non le potrebbe suggerire alcunché. L'unico suggerimento utile è quello di fare una consulenza psicologica di persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

772 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 SET 2013

Gentile Alice,
leggendo la sua ulteriore risposta emerge una situazione di certo stress, che andrebbe valutata con attenzione da uno psicologo che possa incontrarla vis a vis per impostare un valido percorso di supporto. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

480 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Gentile Alice,
dopo aver effettuato gli accertamenti medici, necessari ad escludere una causa organica, le consiglio di intraprendere un percorso terapeutico.
L'ansia è una spiacevole sensazione di disagio psicologico, estremamente frequente, accompagnata da modificazioni psichiche e somatiche.
A livello psicologico, si manifesta con situazioni di irritabilità, inquietudine, difficoltà di attenzione e di concentrazione, pessimismo, sfiducia nelle proprie capacità.
Da un punto di vista fisico, le variazioni sono molteplici: interessano, l'apparato gastro-intestinale, endocrino, cardio-circolatorio e respiratorio.
Cordialmente,
Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

104 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

a livello digestivo credo di non avere nulla. Ho fatto una gastroscopia ed è risultata negativa. Per vedere se ci sono altri disturbi a livello organico mi potete consigliare altri esami da fare? Il mio medico non mi prescrive altro....
Per quanto riguarda la mia vita...allora...3 anni fa è venuto a mancare una persona a me molto cara a causa di una malattia e non nego che questa cosa mi ha toccato parecchio. Poi vivo in una situazione un po' così...genitori che litigano spesso, io che vorrei andarmene ma non me la sento per non dare dispiacere a loro...niente lavoro, solo casa e famiglia...forse un pochino stressata sono

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Nessuna malattia cara alice, questi sono i sintomi dell'ansia e del panico, nelle sue varie forme e gradazioni. Le suggerirei di farsi aiutare da uno psicologo per capire da dove potrebbe derivare il problema e quindi farsi aiutare a risolverlo.

Dott.ssa Chiara Pica - Studio SomaticaMente Psicologo a Grosseto

317 Risposte

381 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Gentile Alice,
quello che descrive sembra proprio una manifestazione ansiosa riconducibile agli attacchi di panico. Le consiglio unz consulenza psicoterapeutica e psicodiagnostica, così da poter comprendere meglio di cosa si tratti e come intervenire.
Cordiali saluti, Lucrezia Lorito

Dr.ssa Lucrezia Lorito Ph.D Psicologo a Palermo

3 Risposte

3 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Gentile Signora Alice
nelle persone fobiche, le difficoltà nascono dalla "lettura sensoriale" dell'esperienza soggettiva, cioè ogni condizione emotiva viene percepita in termini neurovegetativi (tachicardia, difficoltà respiratorie, ecc.). Questa caratteristica è ben dimostrata nel film di Woody Allen, Manhattan. Un bravo psicoterapeuta la può aiutare a decodificare, in modo adeguato, le sue esperienze emotive.
Saluti
Dott.ssa Stefania Schiesaro Latina

Dott.ssa Stefania Schiesaro Psicologo a Latina

5 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

gentile signora Alice,
soltanto un clinico iscritto all'ordine dei medici o degli psicologi è in grado (e per legge gli è consentito) di fare diagnosi per capire se ciò che prova è patologico o no. Comunque i disturbi connessi all'ansia (disturvi d'ansia) sono patologici quindi rientrano tra le psicopatologie o "malattie" del comportamento
dr paolo zucconi psicoterapeuta e sessuologo clinico comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1589 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Gentile Alice,
se ci sono o meno altri esami da fare non possiamo saperlo, lo psicologo non è un medico. Se non è emerso nulla a questo punto credo sia opportuno consultare uno psicologo di persona.

Cordiali saluti,
Dr. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

772 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2013

Buonasera Alice, non so quanti anni ha, nè cosa sia successo due anni fa, intanto le suggerisco di parlare col suo medico di base per valutare l'ipotesi di procedere con altri esami e contemporaneamente contatti uno psicologo, i sintomi che riporta potrebbero essere anche il modo migliore che il suo corpo sta trovando per comunicarle qualcosa.

Dott.ssa Silvia Polizzi Andreeff Psicologo a Ladispoli

2 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

Gentile Alice,
le riporto qui alcuni sintomi del disturbo da attacchi di panico: palpitazioni, tachicardia,sudorazione,sensazione di mancanza di respiro o di soffocamento, dolori al petto, ansia legata all'aspettativa che i sintomi si ripetano in certi contesti specifici.
Dal momento che gli accertamenti cardiologici hanno dato esito negativo le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua zona per un consulto.
Saluti.

Dott. Luca Cometto, Psicologo, Psicoterapeuta Psicologo a Torino

31 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

ho fatto ecocardiogramma, cardiogramma, holter e tutto è a posto. Ho fatto esami tiroide e tac cervicale ma nulla. Mi curano reflusso ma a me succede ancora...secondo lei ci sono altri esami da fare?

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

Gentile Alice,
sarebbe importante accertare tutte le possibili cause mediche e poi fare una valutazione psicologica per capire cosa le sta accadendo e poter iniziare un percorso di cura che le permetta di ritrovare il benessere e la serenità. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

480 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

Cara Alice innanzitutto è necessario che lei consulti un medico per accertare che non vi siano cause organiche al disturbo (ad esempio problemi di tipo digestivo). Successivamente, se nulla di organico emergerà, può consultare uno psciolgo. Nella sua lettera lei non dice come si sente dal punto di vista psicologico nè se sia sottoposta a fattorei stressanti.
Cordiali saluti
dottoressa Flavia Cavalero Studio di Psicologia in Corso Vittorio

Studio Di Psicologia In Corso Vittorio Psicologo a Torino

124 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

Buongiorno gentile Alice,
lo stato di tensione che sta vivendo si supera facendo un passo per volta: si rivolga al suo medico di base per valutare eventualmente altre analisi cliniche da svolgere oltre l'elettrocardiogramma - del resto veramente necessario - poi richieda una consulenza psicologica ad uno psicologo psicoterapeuta per valutare il suo stato ansioso comunque presente.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2846 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2013

Gentile Alice,
sarebbe il caso di fare tutti gli accertamenti necessari da un punto di vista medico. Qualora dai referti non emergesse nulla di "organico", le suggerirei una consulenza psicologica, proprio per comprendere se si tratti o meno di un disturbo d'ansia.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

772 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97450

Risposte