ansia nel gestire un eccesso di stimoli/attività

Inviata da Chiara · 12 set 2017 Ansia

Buongiorno,
vorrei sottoporvi una difficoltà che riscontro spesso e sapere se secondo voi si tratta semplicemente di un lato del mio carattere e di un po' di stress o è la spia di un problema. Praticamente mi succede che quando ricevo più stimoli contemporaneamente vado in confusione e non riesco a concentrarmi su nessuna delle 2 situazioni (es: mentre sto lavorando squilla il telefono e io mi interrompo e rispondo oppure sto parlando con una persona e ne arriva un'altra e mi interrompe con un argomento diverso). Un esempio concreto di poco fa: stavo rispondendo ad una mail di lavoro e nel frattempo mi telefona mio marito e mi suona il citofono. Io parlavo al telefono ma non stavo realmente seguendo il discorso perché pensavo alla mail lasciata a metà e mi chiedevo se per caso non fosse il postino al citofono e non mi stessi perdendo qualcosa...poi ho avvertito una grande ansia...direi che come minimo ho difficoltà nel multitasking!! Ciò mi fa sentire inadeguata perché per una cosa che faccio o una persona a cui dò retta ne trascuro comunque altre...che a posteriori mi pare avrebbero invece dovuto avere la precedenza...così via con i sensi di colpa! Non ho peraltro difficoltà a definire le priorità sul lavoro o a casa quando ho la possibilità di organizzarmi e pianificare le attività e questo disagio si manifesta perlopiù in situazioni estemporanee e "improvvise". Cosa ne pensate? Magari è un quesito stupido ma visto che mi causa un senso di agitazione e ansia ci tenevo ad avere un parere. Grazie in anticipo a chi mi risponderà. Buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 SET 2017

Buongiorno Chiara,
si tranquillizzi, il suo senso di inadeguatezza non è sintomo di problematiche particolari. Si può ipotizzare la presenza di un atteggiamento un po' ansioso, che si manifesta quanto teme di perdere il controllo nel dover gestire più cose.
Un suggerimento pratico è quello di dare un minimo di priorità nella contemporaneità delle sequenze e sostituire un pensiero negativo con uno positivo. Considerando l'esempio da lei riportato: prima rispondo al citofono e vedo se il postino deve recapitare qualcosa di importante, poi richiamo mio marito ed infine concludo la mail.
Spero di esserle stata d'aiuto e rimango a sua disposizione
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1232 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte