Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ansia, mal di stomaco, mal di pancia e attacchi di panico.

Inviata da Marco il 23 dic 2017 Ansia

Buongiorno a tutti, sono Marco e ho 22 anni. Da piu di un mese ormai soffro di mal di stomaco e mal di pancia, piu precisamente di tensione epigastrica e sindrome dell'intestino/colon irritato. Ho fatto tutti gli esami possibili e immaginabili per vedere/capire se ci fosse qualcosa di organico, ma è risultato tutto negativo. Morale della favola è tutta colpa dell'ansia.
Quest'ultima decide per me... decide lei dove sfogarsi, quando sfogarsi e tutto il resto... Solitamente si sfoga nello stomaco, ma da due giorni a questa parte aveva deciso di darmi tregua, ma ecco che ieri ha ben deciso di sfogarsi sulla pancia con dissenteria e crampi addominali... questo a causa del colon irritato (anche quest'ultimo irritato dall'ansia e dallo stress). Sto seguendo un percorso di psicoterapia, ho fatto tre sedute nelle quali sto raccontando tutta la mia vita e sono venute fuori tantissime cose, cose che nemmeno ricordavo più di tanto ma sono saltate fuori. Utilizzerò la terapia cognitivo-comportamentale nel mio percorso con la mia terapeuta. Parlando con il gastroenterologo però abbiamo deciso di iniziare anche terapia farmacologica.
Mi ha prescritto il Lexotan 8 gocce al mattino e 10 gocce la sera prima di andare a dormire... io sinceramente ho un pò paura perchè non vorrei mai diventare dipendente di questa roba... ma parlando con tantissima gente che lo ha preso mi hanno detto che non crea dipendenza per un trattamento a breve termine come il mio (senza ovviamente abbandonare la psicoterapia). Ciò che io volevo chiedervi è:
Quanto tempo ci vuole affinchè il Lexotan inizi ad agire al 100%? Non mi riferisco all'effetto rilassante che da nell'immediato, ma all'effetto di benessere che si protrae nel tempo.
Utilizzando il Lexotan, dunque, passerà anche la sindrome dell'intestino irritabile assieme al mal di stomaco? Dato che mi è stato detto che entrambi sono dovuti all'ansia e allo stress?

Perdonatemi se mi sono dilungato, ma dopo un mese e 10 giorni cosi.. non so più dove sbattere la testa... grazie mille.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Marco,
La sua storia è particolarmente complessa e mette bene in evidenza la forte relazione tra disturbi dell'area gastro e risvolti sul funzionamento psicologico. Cercherò di risponderle sinteticamente:

-Come la collega Picazio ha già risposto, il Lexotan è un farmaco della famiglia delle benzodiazepine; il suo effetto è quindi in primo luogo "immediato" e volto ad attenuare l'incedere della sintomatologia (da qui la prescirzione per un breve periodo)
-Sarebbe importante che il medico che prescrive la terapia psicofarmacologica e la psicoterapeuta in questione comunichino tra di loro, poichè entrambi stanno lavorando in modi diversi sulle stesse problematiche e l'intervento dell'uno e strettamente correlato a quello dell'altro.
-I suoi dubbi rispetto ai possibili esiti di dipendenza sono da chiarire con i due professionisti che la seguono (medico e psicologa).
-La psicoterapia è assolutamente il trattamento elettivo per la problematica in questione; per quanto riguarda la terapia farmacologica potrebbe essere utile il confronto con un medico specialista in psichiatria per poterne verificare l'utilità.

Ci tenga aggiornati,
Cordiali Saluti
Dott. Alessandro Gullotta - Psicologo a Torino

Dott. Alessandro Gullotta - Psicologo Clinico Psicologo a Torino

33 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marco,
il Lexotan ha un effetto sintomatico (quello che lei definisce immediato), non credo che l'effetto si protrarrà mai nel tempo.
Continui la psicoterapia, quella è la strada giusta.

Cordialemente,

Dott.ssa Silvia Picazio

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

121 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77900

Risposte