Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ansia lavoro

Inviata da Veronicw il 12 mag 2017 Ansia

Ogni volta che vado a lavorare mi assale un ansia . Agitazione ... poi mi passa e lavoro serena! Sono 5 anni che faccio psicoterapia... adesso mi ha detto la psicologa che non ho più motivo di andare da lei..: e che un po d ansia è normale appartiene a me ! Ma odio andare a lavoro agitata !

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Veronica,
l'obbiettivo della psicoterapia nei pazienti ansiosi non è azzerare "completamente" l'ansia (e la paura) dalla loro vita, cosa che forse non è nemmeno possibile nè auspicabile.
L'obbiettivo è invece quello di fornire al paziente le capacità e gli strumenti per gestirla ricavandone una sensazione di auto-efficacia che incrementa l'autostima sicchè lei già oggi sa che domani avrà una certa quota d'ansia andando al lavoro ma sa anche che ci andrà lo stesso e che dopo un pò quest'ansia passerà e lei lavorerà serena.
La medesima consapevolezza anticipata di ciò che accadrà, acquisita in forza della memoria delle tante volte in cui tale difficoltà è stata affrontata e poi superata è uno strumento da utilizzare per tollerare e gestire agevolmente questa quota d'ansia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6671 Risposte

18711 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Che senso ha per lei andare a lavoro?
Che lavoro fa?
che dinamiche interpersonali trova al lavoro?
che clima generale c'è a lavoro?
quali erano e quali sono i suoi obiettivi professionali?
questo lavoro li soddisfa almeno in parte?
.... e si potrebbe continuare ancora.
perchè forse quella che tutti chiamano la "sua ansia" è qualcosa che non è solo dentro di lei, ma nello spazio interpersonale e relazionale tra lei ed il suo mondo lavoro, la sua relazione con tutti i significati simbolici associati alla sua esperienza lavorativa in termini di emozioni che questi le suscitano.
E poi si dovrebbe inquadrare il tutto entro la sua fase di vita. in questo momento quali sono i suoi desideri, i suoi bisogni, i suoi progetti di vita?
provando a rispondere a queste domande e costruendo un progetto di sviluppo personale rispetto ad esse, e/o cercando uno psicologo che la possa eventualmente supportare in questo processo di sviluppo personale, si può provare a dare un significato diverso a quello che tutti chiamano "la sua ansia", magari conviverci e trasformarla in qualcosa d'altro che possa aiutarla come una forza propulsiva a costruire un nuovo percorso di vita, come tutti noi meritiamo.
cordiali saluti
e buon percorso

Mario D'Andreta

Mario D'andreta Psicologo a Ancona

18 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Veronica,
l'ansia così come la paura e tutte le altre emozioni negative, sono funzionali perché ci salvano nelle situazioni di pericolo, ma diventano problematiche nel momento in cui ostacolano la normale quotidianità. Da quello che lei riferisce, le accade questo...in tutti questi anni di terapia è riuscita a capire le cause della sua ansia? Le consiglio di provare con il Training Autogeno o di cambiare approccio terapeutico, magari un "Umanistico-Bioenergetico" che associa l'approccio corporeo a quello più cognitivo.
Buona Fortuna.
Dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna
Psicologa-Psicoterapeuta

Ma.Lu.A. Studio della dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna Psicologo a Taranto

120 Risposte

153 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Veronica
A cosa pensa prima di andare a lavoro che la rende agitata?
In che modo questo influisce con la sua vita?
Resto a disposizione
Dottssa Fabrizia Tudisco

Dott.ssa Fabrizia Tudisco Psicologo a Como

503 Risposte

942 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve,
Seguendo la linea indicata dalla collega, che porta ad una interruzione del percorso, mi sento di suggerirle un percorso basato sulla mindfulness: si chiama protocollo MBSR (mindfulness based stress reduction), dura 8 settimane, non è incentrato sul sintomo, permette di avere una visione esistenziale del proprio funzionamento e si svolge in gruppo.
Si informi se sono attivi nella sua zona.
Se ha bisogno di ulteriori chiarimenti Non esiti a chiedere.
Saluti

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

62 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Veronica,
se tu lo vivi come un problema sicuramente si potrebbe lavorare sull'ansia che ti colpisce prima di andare al lavoro. Se la psicologa che ti ha seguito finora ritiene opportuno interrompere il tuo percorso con lei vuol dire che hai raggiunto gli obiettivi che vi eravate prefissate assieme. Resta da capire se effettivamente il livello di ansia che forse avevi in passato sia stato molto più intenso.
Rimango a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

649 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera, si un po' di ansia deve esserci ha ragione la collega, l importante è saperla gestire e accettarla non come una emozione negativa, ma che è utile in certe situazioni

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15650

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 79100

Risposte