ansia lavorativa

Inviata da Riccardo Serantoni il 26 giu 2019 Ansia

Salve mi chiamo Riccardo e ho 28 anni; da circa due mesi soffro di ansia fortissima per cause legate al mio lavoro stressante; quest'ansia sta pregiudicando anche la mia vita sociale e il rapporto con le altre persone. So che dovrei fare un persorso terapeutico, ma ci sono modi per contrastare nell'immediato tale ansia, visto che il quadro può solo peggiorare? Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Riccardo, anch'io le consiglio di apprendere, e sopratutto praticare, la mindfulness, ci sono lezioni gratuite qui in rete: o comunque può trovare un gruppo nella città più vicina , a basso costo.
Cordiali saluti
dr. Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

729 Risposte

305 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Riccardo
L'ansia di cui parla lei è una condizione pesante che si protrae da tempo e che nel tempo esaurisce le risorse fisiche, emotive e mentali dell'individuo. Immagini un'auto usata costantemente senza pause il cui motore non viene mai spento nemmeno quando sta ferma, la benzina messa in modo sempre più raro, l'olio mai cambiato, le gomme mai controllate ..... sono una donna quindi meglio di me lei saprà continuare la metafora...
Cosa accadrebbe? Prima o poi si accenderebbero le spie sul cruscotto.... e questi sono i sintomi che spesso avvertiamo, cefalea, senso di nausea, difficoltà a riposare o a staccare i pensieri, tensioni cervicali o lombari, dolori di vario genere... questo solo per fare un accenno. Ma se nessuno considera le spie sul cruscotto e interviene i guai si fanno più seri fino a bloccare il nostro mezzo di locomozione.
Come lei ha evidenziato al di sotto di tale situazione ci sono tanti elementi che potranno trovare adeguato contenimento in uno spazio terapeutico. Al momento, possono esserle di aiuto immediato una serie di interventi che vadano a dare risposte alle diverse spie comparse nel tempo in lei a cui magari non ha avuto la possibilità di dare ascolto.
Valuti la sua condizione fisica, ci sono ottimi integratori minerali e vitaminici che possono sostenere intanto il corpo. Valuti attività motorie di vario genere che aiutino il corpo a rilasciare le tensioni maturate, non entro nel merito in quanto lo spazio è poco ma ci sono emozioni che producono movimenti impossibili da esprimere da cui nascono contrazioni di vario genere. Anche solo una passeggiata distende, alimenta la capacità respiratoria e libera la mente portando verso il basso il centro del corpo.
Valuti infine le varie tecniche di ascolto di sè e di rilassamento come lo yoga, il training autogeno, la mindfulness e la meditazione.
Naturalmente un buon lavoro su di sè deve valutare tutti gli aspetti di noi quindi le indicazioni che le ho dato sono solo degli spunti da cui partire.
Le auguro buona continuazione
Laura Gaido

Dott.ssa Laura Gaido Psicologo a Grugliasco

52 Risposte

36 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Sì affidi con certezza ad uno psicologo che si occupa di strumenti terapeutici efficaci e certificati. In breve tempo avrà ottimi risultati. Alessandra Monticone

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

171 Risposte

70 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Riccardo,
da anni mi occupo di ansia e manifestazioni psichiche, e spesso ascolto e accolgo persone che si ritrovano a vivere l’ansia convivendoci arrivando ad avere manifestazioni al limite.
Da quello che scrive, mi sembra si ritrovi a vivere la sua ansia nel lavoro e nella sua vita sociale, mi chiedo da quanto la contrasta? Credo le sarebbe utile iniziare subito un percorso psicoterapeutico, in genere iniziare ad affrontarla e considerarla produce un beneficio perché il rimando del pensiero di aver chiesto aiuto produce il “sto chiedendo aiuto” ed è quello che mi sembra si propone di fare, avviare un lavoro psicologico.
Proverei a cogliere la situazione di bisogno attuale e non disperdersi in altro.
Spero di esserle stata di aiuto, e sono disponibile per approfondimenti.
Dr.ssa Elisabetta Ciaccia Milano

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

217 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Riccardo,

no, per stare bene ed avere miglioramenti a lungo termine è indispensabile intraprendere un percorso psicologico. Non sottovaluti l'ansia.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può contattare.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda
Lecco e skype

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1535 Risposte

1135 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Riccardo, inizialmente per gestire questo ansia potresti provare con la respirazione, ci sono degli esercizi, in libreria trovi anche piccoli manualetto. Il rilassamento potrebbe esserti di aiuto ma i tuoi pensieri, su questi dovresti lavorare, comincia ad identificarli. Quali pensieri hai mentre avverti l ansia.

Resto a disposizione

Dott.ssa Luigia Cannone Psicologo a Rimini

140 Risposte

86 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Riccardo, purtroppo ricette standard che risolvano il problema nell'immediato, specie senza conoscere la storia di vita, non esistono. Provi ad iniziare un percorso di mindfulness o di training autogeno, in questo modo può provare ad acquisire delle tecniche di rilassamento nell'immediato. Poi, come giustamente osservava lei, un percorso di psicoterapia potrebbe aiutarla a lavorare sulle radici di questa ansia per rimuoverle. Un caro saluto. Luisa Fossati

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

320 Risposte

372 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77200

Risposte