Ansia generalizzata con pensieri intrusivi

Inviata da giuseppe · 5 feb 2015 Ansia

soffro di ansia generalizzata con pensieri intrusivi mi sto' curando con daparox e controll 1mg da due mesi ci sono stati alti e bassi ma ancora mi sento giu' e come avessi un pensiro fisso in testa . vi chiedo se si puo' uscirne e quanto tempo ci vuole o iniziato anche psicoterapia.grazie giuseppe

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 FEB 2015

L'ansia é una "parte" dei nostri sistemi di difesa. se non provassimo ansia, tutto diventerebbe incolore, senza un vero sapore. L'ansia è fisiologica in alcune situazioni basilari. Pensi al meccanismo di "attacco e fuga" negli animali. in situazioni di pericolo. Anche in noi scatta lo stesso meccanismo che è fuori dal controllo corticale, cioè della volontà. Detto ciò, chiarito che una quota di ansia è normale e necessaria, sappiamo anche che se questa va oltre un certo livello e per lunghi periodi si trasforma in stress. In questo caso i livelli di intervento sono tre: sintomatico o farmacologico, sulla modalità o comportamentale, sulle cause o dinamico. Ciò che ci interessa chiaramente è il risultato finale. Abbinare farmaco e psicoterapia è un buon procedimento. Ci dovremmo sempre chiedere però; si ma quale terapia? Comportamentale che lavora sullo strato intermedio o dinamica che ha la presunzione di andare a scovare le cause profonde? Comunque, qualsiasi terapia stia ora facendo, pretendere che un disagio che ha radici profonde, possa scomparire in poche settimane mi sembra un po' una fantasia. Mi permetta infine una metafora. Quel disagio li, è come una spia che si è accesa sul cruscotto della sua macchina. Il problema non è di spegnere la spia ma, capire cosa c'è che non funziona. Forse, se riesce a vederla così, dovrebbe sentirsi grato di "quella spia rossa".

Studio Medico Psicoterapeutico e Psicoanalitico Psicologo a Milano

15 Risposte

41 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 FEB 2015

Caro Giuseppe,
se da due mesi hai iniziato la farmacoterapia con qualche risultato, va bene che tu abbia anche iniziato con la psicoterapia in quanto hai bisogno di della loro combinazione per poter affrontare la causa dell'ansia. Segui questo percorso ma se ti ostini ad aspettarti un risultato immediato complichi la situazione. Abbandonati con fiducia alla nuova esperienza e se le tue perplessità dovessero prendere il sopravvento, puoi comunque rivolgerti a me che resto a tua disposizione, o ad altri miei Colleghi di tua preferenza.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

671 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 FEB 2015

Salve Giuseppe,
i farmaci ansiolitici solitamente fanno effetto dopo il primo mese di assunzione, dovrebbe quindi trarne già beneficio o modularne il dosaggio. L'ansia è solitamente connessa anche a conflitti psicologici, fa bene quindi a seguire un percorso psicoterapeutico. Le consiglio di stare attento alla variabile tempo, cosi come da lei espressa nella domanda. Potrebbe essere proprio l'ansia a darle fretta e vanificare l'effetto delle terapie (farmacologica e psicologica) che sta seguendo.
Cordiali saluti
Dott. Monno

Dott. Alessandro Monno Psicologo a Bari

12 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95650

Risposte