Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ansia generalizzata, angoscia perenne e depressione senza saperne il motivo

Inviata da Luca il 4 mag 2018 Ansia

Salve. Sono un ragazzo di 23 anni, e premetto che è da più di un anno che seguo una terapia ma da poco ho sentito l'esigenza di cambiare psicologa ma fino ad ora ho fatto solo due incontri dove ho cercato di esporre le mie problematiche.. Ci stiamo conoscendo quindi ancora non si è esposta! Ma vado al dunque! Da quando ho 12 anni che ho una fobia invalidante, ovvero l'emetofobia. Durante gli anni si è aggravata notevolmente tant'è che mi condizionava e mi condiziona tutt'ora la vita, motivo per cui ho deciso di intraprendere una terapia un anno fa. Caso ha voluto che nel periodo in cui cominciai ad andare in terapia venni lasciato dalla mia fidanzata dopo 5 anni e 4 mesi di relazione, fatto che mi ha notevolmente sconvolto, infatti per molti mesi la terapia si è incentrata su questo fatto, "archiviando" momentaneamente la fobia del vomito. Sta di fatto che verso fine novembre (quindi circa sei mesi fa) ho iniziato improvvisamente a soffrire di attacchi di ansia e di panico, nei momenti più improponibili e nelle situazioni più "innocenti", come uscire con gli amici, con la fidanzata, stare in famiglia ecc. Da lì la cosa è andata peggiorando, infatti da attacchi sporadici sono passato ad una vera e propria ansia generalizzata, quindi uno stato di ansia che non mi abbandona mai. Dopo un paio di mesi, a questo stato ansiogeno, si è aggiunto uno stato perenne di angoscia fino ad arrivare ad uno stato depressivo. Insomma io passo le mie giornate e tutti i miei momenti con un'angoscia continua, come se avessi un macigno sullo stomaco che arriva sino alla gola, sono praticamente diventato un vegetale, non faccio nulla dalla mattina alla sera, ho momentaneamente "sospeso" gli studi universitari, vivo male continuamente, se esco oltre ad avere l'angoscia sono in ansia, e la cosa può degenerare in un vero e proprio attacco. Insomma sono mesi che vivo così, non ho più stimoli, non so più cosa mi piace fare o cosa non mi piace fare, non so con chi sto bene e chi non, qualsiasi cosa la vivo con un'interminabile angoscia. La cosa veramente brutta è che non ne capisco il motivo, e non vedo più via d'uscita. Secondo voi da cosa può essere dato? È possibile uscirne definitivamente solo con una psicoterapia? O avrei bisogno di qualche farmaco? Mi sento disperato, sento di non vivere ma di esistere semplicemente!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentilissimo, la sua situazione è assolutamente superabile con l' approccio Strategico Breve. Trovi il professionista a lei più vicino. Ricordi, come diceva Shakespeare, che ' non c'è notte che non veda il giorno'. Alessandra Monticone Asti

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

196 Risposte

78 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissimo,
mi sembra che i sintomi siano forti e invalidanti. Consiglierei di rivolgersi momentaneamente ad uno psichiatra. Fra l'altro i farmaci, se funzionano, posso aiutare anche la psicoterapia.

Angelo Feggi

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

715 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte