Ansia ed umore depresso ed altalenante per bugie sulla vita professionale

Inviata da Giulia · 10 mar 2022 Ansia

Buonasera, mi chiamo Giulia ho 24 anni, e sì posso definirmi una fallita. Fallita perché, ormai tre anni fa, dopo aver cominciato un periodo di sei mesi di psicoterapia a causa dell’anoressia e della conseguente depressione, derivante dal mio fallimento in ambito universitario (non ho passato per più tentativi il test di veterinaria, il mio sogno più grande, e mi sono iscritta in una facoltà simile che non mi piaceva e durante la quale ho sostenuto solo un esame) mi ritrovo nuovamente nella stessa identica situazione. Forse complice anche l’inzio della pandemia in concomitanza con il mio nuovo percorso di studi a 1000 km di distanza da casa… non mi ha dato la possibilità di appassionarmi abbastanza e così mi ha fatto nuovamente sprofondare nell’apatia non riuscendo a sostenere neanche un esame per questi ultimi anni e mentendo spudoratamente alla mia famiglia, ai miei amici ed infine anche al mio fidanzato (appena ci siamo conosciuti ho subito mentito sui miei esami, dicendo un numero a caso). Nessuno sa la verità, ed ora non ce la faccio più a tenerla nascosta, mi sento impotente, inutile e mi manca l’aria al solo pensiero. Ho paura di perdere per sempre il mio ragazzo, che è l’amore della mia vita, ho paura di ferire a morte mio padre e mia madre e di deludere la fiducia delle mie amiche. Mi sento tanto sola e spaventata e non so più come gestire questa situazione che ormai è diventata più grande di me, ma non so come uscirne fuori ma voglio trovare una soluzione. O meglio so qual è la soluzione: dire la verità e affrontare un percorso di psicoterapia ma ho paura di perdere i miei punti di riferimento e di dover ricominciare da capo per ricostruirmi pezzo per pezzo dopo la fatica che avevo fatto anni fa.. non riesco a trovare il coraggio di affrontare la realtà perché troppo dolorosa e preferisco rifugiarmi nella mia bolla di bugie che mi sono creata solo che ora sento che pian piano mi sta risucchiando in una morsa senza via di scampo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 MAR 2022

Cara,
Le soluzioni che vedi ora sono risposte che ti dai rispetto a dubbi e timori di qualcosa che ti spaventa e, in realtà, potrebbe non accadere mai, o non essere nettamente così come oggi sembra, e mi riferisco alle conseguenze di una tua eventuale autenticità. Dalle tue parole mi arriva un senso di disagio doloroso e mi dispiace per ciò che stai vivendo.
Alla luce di quanto riporti, sarebbe il caso di intraprendere un percorso mirato che ti aiuti a trovare le cause, ma anche ciò che, ad oggi, alimenta il problema. Probabilmente non stai guardando nella direzione giusta o con le “lenti” giuste, e le soluzioni a cui pensi e che temi non sono il vero centro del problema.
Augurandoti il meglio, resto a tua disposizione e ti invio un caro saluto.

Dr.ssa ASignorelli, sedute anche online

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

745 Risposte

1063 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2022

Buongiorno Giulia,
si sente proprio, leggendoti, la grande fatica e sofferenza che stai provando; allo stesso tempo si legge però la speranza di poter cambiare le cose, e forse è possibile anche intravedere quel coraggio che tu prima di tutti non sei sicura di avere (ma ce l'hai!). Non ho alcun dubbio che in un caso così come il tuo, dove le risorse ci sono, si possano ottenere ottimi risultati con un dialogo serio con un professionista. Non esiti a contattarmi, ci sarei anche per sedute online.

Dott. Matteo Mercurio Psicologo a Milano

6 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2022

Buongiorno Giulia,
lei sa la soluzione: riprendere la psicoterapia. Pensa di dover ripartire da zero e questo la scoraggiata. Ma non è proprio così. Ha già fatto un percorso e ritornando in psicoterapia ((con il precedente terapeuta o anche con un nuovo) non sarà mai un ripartire da zero. Consideri questo e con la giusta motivazione e coraggio faccia quello che lei ritiene sia la soluzione!
Un saluto e buona giornata.

Dr. Gilberto G. Villela Psicologo a Roma

386 Risposte

154 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2022

Buongiorno Giulia, i vissuti che ha riportato sono molto intensi e capisco come abbiano un grande impatto sulla sua quotidianità e sulle relazioni per lei importante.
Credo che un consulto con una psicologa sistemico - relazionale, in cui oltre a dare importanza alla persona, si da importanza anche ai suoi contesti relazionali ed emotivamente significativi, possa aiutarla a comprendere al meglio la sua attuale situazione.
Resto a disposizione, anche per una consulenza online.

Un caro saluto

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

382 Risposte

146 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2022

Salve Giulia, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1677 Risposte

494 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2022

Buongiorno Giulia,
Si è rifugiata in una bolla di bugie tenendo fuori le persone che temeva di deludere.
La solitudine che ha generato il segreto deve aver richiesto uno sforzo davvero pesante per essere mantenuta!
Si è resa conto di sentirsi in una morsa, quando si sente pronta rompa questo silenzio, un percorso la accompagnerà in questa via che lei ha già intravisto.
Un caro saluto
Dottoressa Angela Ciervo

Angela Ciervo Psicologo a Bologna

48 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34600

domande

Risposte 118200

Risposte