Ansia e sonno

Inviata da Mi · 2 ott 2019 Ansia

Buonasera a tutti, sono Miriam e ho 22 anni... Da quasi un anno ho inziato a soffrire di ansia sociale... Sto seguendo una terapia e per fortuna sto già molto molto meglio.... Il mio problema adesso è che da circa 2 settimane ho paura di addormentarmi... Ma allo stesso tempo ho anche paura di non dormire... Mi spiego meglio.. Mi sono '' fissata'' sul fatto di dover controllare il momento in cui mi addormento... Il distacco con la realta mi spaventa.. Il pensiero di dover stare tutto quel tempo in uno stato' 'inciscio' '... Premetto che io ho sempre AMATO in maniera dismisurata dormire...
Adesso mi ritrovo a pensare spesso alle ora di andare a letto.. Per fortuna alla fine mi addormento sempre entro mezz'ora massimo!! E dormo anche bene...
Delle volte mi capita d risvegliarmi la mattina e controllare subito l orologio per vedere se sono riuscita a dormire.
È una paura un po' contrastante... Sia di dormire sia di non dormire.
Premetto che quando ero piccola mi è successo un periodo di avere paura di addormentarmi.. Perché lo legavo alla morte!! Oppure di avere spesso incubi e non riuscire a svegliarmi... Mi hanno spaventato molto queste cose...
Adesso nell età più adulta invece mi è capitato di soffrire di paralisi del sonno.. Ossia stare in una fase rem, il mio cervello era attivo ma il mio corpo no..
Ed ancora l anno scorso all inizio del no disturbo d ansia ho sofferto per circa 4 giorni di insonnia (mi sono spaventata tanto).
Vorrei se possibile qualche consiglio in attesa di andare dalla mia terapeuta...
Secondo voi è una cosa dalla quale si può uscire?? Avete qualche esperienza simile? Delle volte ho paura di impazzire...
Credo sia un circolo che mi sono creata da sola e che mi sto autoalimentando!!
Grazie mille in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 OTT 2019

Gentile Miriam,
Tutto ha una soluzione, anche il problema che lei ora vive come insormontabile. La situazione va approfondita all'interno di un setting terapeutico, la invito ad affrontare tali temi in terapia.
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2264 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 OTT 2019

Buongiorno Miriam.
Visto il suo attuale percorso ritengo che la cosa migliore da fare sia affrontare la problematica con il suo teraputa che sicuramente, conoscendo la sua storia e il tipo di percorso che state affrontando, saprà al meglio farla riflettere sul momento presente.
Saluti Dottoressa Ciacci.

Dott.ssa Maria Noemi Ciacci Psicologo a Grosseto

43 Risposte

20 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26500

domande

Risposte 92200

Risposte