Ansia e paura nella relazione. Aiutatemi.

Inviata da Gio2020 · 14 ago 2020

Salve. Ho una relazione di 1 anno, e da qualche mese sono entrato in uno stato ansioso non riuscendoci a vivere la stessa in modo sereno.
La relazione è sempre andata a gonfie vele, non potevo desiderare persona migliore, il tutto andava per il meglio finché ho iniziato a mettermi in discussione senza un motivo, da un giorno all’altro. Da quel giorno soffro di attacchi d’ansia e di panico, mi sento molto ambivalente con i miei sentimenti e le mie emozioni, ed ogni volta mi sento messo a giudizio da me stesso. Ci sono momenti totalmente bui dove non vedo soluzione, altri dove mi sento innamoratissimo e tutto scompare, per poi ritornare dopo poco tempo. Questa continua altalena mi sta sfinendo.
È possibile che io non stia accettando la fine della fase dell’innamoramento? O che abbia paura dell’amore/relazione ? È normale non sentirsi costantemente innamorati ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102150

Risposte