ansia e paura irrazionale del tempo che passa

Inviata da fs · 21 mag 2021

Buongiorno,
sono una ragazza di 28 anni , non ho avuto una vita tranquilla da questo punto di vista, dopo i 20 ho iniziato ad avere episodi di ansia e pianti immotivati, con gli anni si è intensificata , in questo periodo in particolare ho iniziato ad avere nei momenti di riposo mentale , in cui non sto lavorando o facendo altro o non sono in compagnia,si tratta di un paio di minuti, in cui inizio ad avere paura,provare ansia nello stomaco,inizio a piangere e ad avere pensieri irrazionali in particolare sul tempo che passa, sul futuro sulla vecchiaia e sulla morte, ad esempio inizio a pensare all'età dei miei genitori ed inizio ad avere una paura enorme ed a piangere e non riesco a controllarmi.
premetto che non attraverso problemi ne' famigliari ne' di salute e ne' altro ,anzi dovrebbe essere un momento felice.
Come dovrei comportarmi?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 MAG 2021

Cara FS,
Potrebbe essere indicato un percorso psicologico mirato a trovare quali pensieri alimentano queste paure, che tipo di emozioni Le generano, quali sono le eventuali convinzioni o credenze che stanno alla base dei Suoi timori...
Capire perché Le accade tutto questo proprio ora, quali sono i Suoi bisogni più intimi e gli elementi importanti che alimentano il Suo malessere, è fondamentale per venirne a capo.
Si può stare bene e vivere una vita appieno, ampliando la consapevolezza di sè stessi, individuando le proprie aree di miglioramento e incrementando i propri punti di forza.

Le auguro di ritrovare presto la Sua serenità e resto a Sua disposizione per qualunque cosa (ricevo anche online).

Buona giornata,
Dr.ssa Annalisa Signorelli

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

325 Risposte

392 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAG 2021

Cara Fs,
grazie per aver condiviso con noi questa domanda.
Da quel che riporta l’ansia l’accompagna da diverso tempo e sta occupando nella sua vita sempre più spazio.
Premetto che la situazione andrebbe compresa meglio per capire cosa è cambiato quando aveva 20 anni e sono iniziati i primi episodi ansiosi e cosa è cambiato attualmente nella sua vita.
Sembra che l’ansia emerga proprio quando non è immersa nel “fare”, quando non ha la mente occupata. In quei momenti, quando apparentemente la mente è a riposo, parte tutta quella cascata di preoccupazioni che appaiono come incontrollabili, che si susseguono facendola sentire fortemente in ansia. Questo processo di pensiero, percepito come incontrollabile, la porta a mantenere l’emozione a lungo, alimentando la sofferenza.
Ponendo la domanda qui ha già fatto un primo passo verso il cambiamento, decidendo che qualcosa non le sta piacendo e che vorrebbe trovare una soluzione. Probabilmente il costo dell’ansia, con cui era abituata a convivere, ultimamente si è alzato, e non è più disposta a sopportarlo.
Le consiglierei un percorso psicologico proprio per comprendere cosa accade in quei momenti di riposo mentale e quali pensieri l’allarmano. Successivamente il percorso potrebbe esserle utile per imparare a gestire al meglio questa emozione che al momento sembra incontrollabile.
Un caro saluto e in bocca al lupo!
Dott.ssa Irene Pifferi

Dott.ssa Irene Pifferi Psicologo a Faenza

12 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAG 2021

Cara fs,

c'è sempre più di un motivo rispetto al nostro malessere e un percorso psicologico potrebbe aiutarla, considerato che ha l'obiettivo di andare all'origine delle sue ansie e paure "irrazionali" alla luce dei suoi contesti di appartenenza, di cui il prioritario fra tutti da approfondire, è quello familiare.
Rimango a sua disposizione per qualsiasi chiarimento, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

376 Risposte

132 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAG 2021

Buon giorno
Da quella che tu descrivi, l”ansia abbiamo tutti, anzi il Covid a contribuito anche per svilupare questi problemi.
Sei una persona molto sensibile,che pensa anche ai problemi d”altri.
Il mio cosiglio e da andare da una professionista che ti puo aiutare per risolvere problema.
Tantte volte per paura da non essere giudicati non cerchiamo aiuto, speriamo che tutto se risolve per te.
Mi puoi contattare tramite sito, faccio consulenza anche online.
Cordiali saluti
Dott.ssa Ileana Sighiartau

Dott.ssa Ileana Sighiartau Psicologo a Domodossola

6 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAG 2021

Buongiorno a te!
sei una ragazza giovane e nel fiore delle tue potenzialità. Può succedere di trovarsi nel guazzabuglio della propria emotività e non sapere come rimanere a galla. Il primo passo importante lo hai già compiuto: chiedere aiuto. Per potertelo dare ho bisogno di farti qualche domanda in più. E sono disponibile ad ascoltarti, anche online. In questa sede, mi sento di darti questo consiglio: l'ansia ci fa vivere proiettati nel futuro (paura di una minaccia possibile) e ci perdiamo il presente, che è l'unica cosa che abbiamo. Il mio consiglio è: allenati a stare nel qui e ora di oggi; riporta la tua mente al momento presente, ogniqualvolta essa ti fa viaggiare nel passato che non c'è più, o nel futuro che non c'è ancora. Ti auguro il meglio ora!
Dott.ssa Oriana Parisi
Neuropsicologa e Istruttrice Mindfulness MBSR

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

296 Risposte

163 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAG 2021

Carissima, approfondire la causa del Suo malessere ed elaborarla attraverso un lavoro su se stessa può aiutarLa a superare quello che prova, trovando un Suo equilibrio e una Sua serenità, per realizzarsi e individuarsi in maniera positiva e adeguata.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

866 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAG 2021

Buonasera Fs
Forse potrebbe valere la pena, che lei iniziasse un video percorso che possa renderla consapevole dei meccanismi che attivano questi sbalzi di umore, e trovare strategie utili a gestirli
Potrebbe provare con dei percorsi di Mindfulness e terapia cognitiva comportamentale di terza generazione

Rimango a disposizione per ulteriori informazioni
Dottssa Claudia Galbiati

Dott.ssa Galbiati Claudia Psicologo a Pioltello

33 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 29050

domande

Risposte 99350

Risposte