Ansia e paura del futuro: che mi succede??

Inviata da Giacomo · 29 mag 2021

Caro dottori
Sono un ragazzo di 24 anni e purtroppo sto attraversando un periodo complesso, caratterizzato da ansia, paura del futuro e momenti di depressione... Vi scrivo dunque confidando nel vostro aiuto per cercare di capire le ragioni del mio malessere.
Tutto è iniziato circa un mese fa, quando ho rimesso in discussione il mio intero percorso universitario: volevo fare medicina, ma non avendo superato il test decido di studiare scienze biologiche frequentando il 1 anno in una regione lontana dalla mia regione di residenza per poi decidere di ritornare nella mia terra e proseguire gli studi vicino casa.
Pur non avendo le idee chiare sul da farsi mi laureo in scienze biologiche con i massimi voti, senza tuttavia aver sostenuto realmente il tirocinio.
Decido successivamente di iscrivermi alla magistrale in Biotecnologie agroalimentari in un ateneo distante 100 km da casa per ottenere un quadro generale sul settore agroalimentare ed eventualmente lavorare come biologo certificatore, senza tuttavia avere un esperienza diretta di come effettivamente operi tale figura
Proseguo gli studi di laurea magistrale conseguendo ottimi voti fin quando 1 mese fa a 5 esami dalla laurea non ho rimesso totalmente in discussione la mia scelta, chiedendomi se sia la strada giusta per me e se è effettivamente mi consentirà di svolgere un lavoro che mi piace e se non avessi dovuto fare altro (una professione sanitaria, biologia nel settore bio-medico, ecc...)
Tutto ciò ha fatto riemergere in me ansie e preoccupazioni che ho provato 6 anni fa, nel periodo post diploma sicché oggi come allora:

1) HO PAURA DEL FUTURO: ho paura di non essere cresciuto in questi anni ed ho paura di non riuscirci mai, di non riuscire mai a realizzarmi e rendermi autonomo e indipendente

2) NON SO COSA STO FACENDO: ho perso la motivazione nello studio, penso di aver scelto troppo superficialmente la facoltà. Inoltre non so cosa fare in alternativa ed ho paura di non riuscirlo a capire mai

3)HO PAURA DI CRESCERE: ho paura di acquisitare la mia autonomia e la mia indipendenza ed ho paura di non riuscire a farlo mai

Purtroppo queste sensazioni mi stanno buttando terribilmente giù e non riesco ad uscirne.. a cosa pensate siamo dovute??

Premetto che sono in psicoterapia da 3 anni e solo da 1 mese a questa parte sono riemerse in maniera importante tali ansie e preoccupazioni, faccio presente inoltre che ho perso improvvisamente mio papà, punto di riferimento assoluto, all'età di 18 anni e tale evento mi ha segnato profondamente e che essendomi da sempre concentrato sullo studio non ho mai lavorato o fatto esperienza sul campo

Sottolineo inoltre che ho sempre immaginato il mio ipotetico percorso universitario come un qualcosa che una persona decide di intrattenimento animato da una vera passione, dove si gioisce per ogni singolo piccolo traguardo raggiunto che potete all'obiettivo finale... Cosa che ahimè non ho mai provato,.a differenza di quanto accaduto durante le scuole superiori ove ho sempre studiato con interesse e passione

Grazie per l'attenzione

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 MAG 2021

Gentile Giacomo,
accade frequentemente che in prossimità della fine di un percorso di studi si venga presi da ansia perchè impreparati all'esperienza lavorativa e questo anche dopo aver fatto un tirocinio pratico.
Tuttavia, ciò è abbastanza normale e attiene a tutti i cambiamenti a cui si va incontro durante la vita.
Inoltre, per un meccanismo psicologico difensivo conosciuto come "correzione della dissonanza cognitiva", anche se non vi è inizialmente grande entusiasmo per il lavoro che si fa, la mente si adatta e gradualmente vi attribuisce più valore.
Il consiglio è di non scoraggiarsi ma concludere il percorso di studi della magistrale lavorando su queste ansie con l'aiuto del suo terapeuta.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo,l psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte