ansia di avere l'ansia, chiusura sociale -parziale - e gestione emozioni

Inviata da Federica · 22 gen 2019 Ansia

Salve,
se volessi descrivermi in modo sintetico direi che sono una persona molto sensibile ed emotiva, ironica, tendenzialmente ottimista e solare ma capace di autoboicottarmi facilmente. Ho 37 anni, figlia unica, genitori insieme, madre super apprensiva e padre vecchio stile dedito al lavoro e un po orso nelle emozioni.
Ho sempre avuto problemi nella gestione delle emozioni, positive o negative, ho abbattuto la timidezza per anni con alcool e altro. Un passato super social, da pr in locali e ora finito nel divano di casa mia, attorniata dalle uniche amicizie sicure, quelle a cui posso dire di stare male per un possibile attacco di ansia. Sto togliendomi la possibilità di conoscere persone nuove, ragazzi nuovi, il pensiero di un possibile appuntamento mi blocca per timidezza, per ansia, per paura di essere giudicata e non essere adeguata e all'altezza. Sono una persona molto riflessiva e vado con costanza da un terapista e ormai riesco ad avere consapevolezza dei miei stati di malessere, li riconosco tutti ma la paura di aver paura, l'ansia di aver l'ansia, il terrore di potermi sentire male in contesti pubblici mi porta a chiudermi e non avere la voglia di "rischiare" o di frequentare quegli unici posti che reputi sicuri. Ormai prima di uscire mi faccio problemi assurdi, tipo la posizione del tavolo, il bagno o altre cose del genere che prima non mi avrebbero mai sfiorato minimamente.
Pratico yoga e meditazione da due anni ormai e sto attenta alla mia respirazione, cerco di darmi ascolto, solo che buona parte delle volte sono a parlare più le paure e i blocchi che i miei istinti positivi.
Mi piacerebbe ricevere un vostro parere su cosa dover/poter fare.
grazie mille.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 31 GEN 2019

Gentile Federica,
il quadro che descrive non è proprio incoraggiante, ma lascia intravedere concrete possibilità di miglioramento. Mancano parecchie informazioni per pèoter fornire una risposta congrua. Credo sia opportuno si rivolga ad un/una professionista competente ( da individuare fra gli iscritti all'ordine degli psicologi della sua regione, magari scrgliendo il /la psicoterapeuta che offre il primo colloquio gratuito) al fine di individuare le origini remote del suo disagio.
Augurandole ogni bene, la saluto.
Susanna Bertini
Torino

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GEN 2019

Buongiorno Federica,

Ha riportato un'analisi ottimale di se stessa, non si può di certo dire che non si conosce. Sicuramente l'aspetto ansia compromette a dismisura la sua quotidianità e per poterla aiutare avrei bisogno di conoscere ulteriori elementi della sua vita e della problematica che pone. Le consiglio, al fine di stare meglio, di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole può scrivermi cercherò di aiutarla.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1667 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte