Ansia da università.

Inviata da Veronica · 23 set 2020

Salve,
Sono una ragazza di 20 anni ed ho un problema di cui non riesco a capire la natura.
La mia storia è particolare: tre anni fa mi sono iscritta all’università, ed il giorno dopo questa operazione ho avuto un fortissimo attacco d’ansia per strada. Dopo quel giorno ho cominciato ad averli quotidianamente, tuttavia ho sempre cercato di farmi forza e di mandare avanti la mia vita tranquillamente. Quando poi mi sono accorta che la facoltà che avevo scelto non mi appassionava abbastanza, decisi di cambiare sia percorso di studi che città, trasferendomi lontano dalla mia famiglia. La situazione non era assolutamente cambiata, ma io tentavo comunque di non scoraggiarmi, di andare avanti, anche se era dura. Nello stesso periodo iniziai a fare musica, e mi accorgevo di quanto mi facesse stare bene. Questo mi portò ad allontanarmi dall’Università, fino ad arrivare a pensare che la causa del mio malessere fosse proprio quella. Presi la decisione di lasciarla, di intraprendere il percorso musicale in modo più serio ed iniziai a stare meglio. Anche se con rammarico, i miei genitori hanno imparato col tempo ad accettare la mia scelta, tuttavia io ho tanto desiderio di prendere una laurea, Il pensiero mi fa stare bene. Penso alla laurea come ad un viaggio nella cultura da poter integrare a quella che è la mia passione principale per la musica. Vorrei farlo con la massima serenità, senza che diventi un problema invalidante per la mia vita quotidiana, ma se il pensiero mi alletta, dall’altra parte dal punto di vista fisico sembrano ritornare quei problemi d’ansia e davvero non so come risolvere la situazione.
Vorrei sapere, secondo voi, quale potrebbe essere il problema intrinseco.
Grazie per l’attenzione!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 SET 2020

Ciao Veronica, per comprendere i motivi sottesi all'ansia (che è una normale reazione in previsione di un futuro atteso, ma che va affrontata se diventa un fattore di stallo, com'è stato nel Tuo caso) è necessario indagarne contesti e modi con un colloquio clinico. I significati che emergono danno un senso al malessere e riposizionano, orientando verso futuri identitari e autentici. Valuta un percorso di psicoterapia per fare la scelta migliore. In bocca al lupo, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1000 Risposte

1017 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 SET 2020

Buongiorno Veronica,
iniziare un percorso universitario comporta l'apertura di alcune possibilità e la chiusura di altre. Comprendere con l'aiuto di un terapeuta come ha effettuato la scelta del primo percorso di studi e contestualizzare gli episodi di ansia che riporta le permetterebbe di comprendere quanto quella scelta fosse per lei autentica o meno.
Sicuramente comprendere che cosa la attiva positivamente le indicherebbe la direzione verso la quale muoversi per scegliere una nuova facoltà, visto che è stata toccata nuovamente da questa progettualità.
Cordialmente
Dott.ssa Marta Brocca

Dott.ssa Marta Brocca Psicologo a Favaro Veneto

48 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 SET 2020

Cara Veronica,
Le nostre emozioni sanno parlare interiormente in tanti modi.
Insieme ad uno psicoterapeuta potresti imparare a conoscerti un po' meglio e a riconoscere i messaggi che ti inviano ed utilizzarle per affrontare le scelte importanti della tua vita,
Avere consapevolezza dei tuoi reali bisogni e attingere alle tue risorse per intraprendere il tuo percorso di vita con serenità.
Provaci!
A presto
Dott.ssa Daniela Calabrese psicoterapeuta Roma e online

Studio Psicologia Calabrese Psicologo a Roma

78 Risposte

105 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95400

Risposte